Apprendimento osservazionale - Processi e applicazioni di base

L'apprendimento osservazionale è l'apprendimento che si verifica osservando il comportamento degli altri . È una forma di apprendimento sociale che assume forme diverse, basate su processi diversi. Possiamo riassumere i processi di base dividendoli in due gruppi: quelli che basano l'apprendimento e quelli che basano l'esecuzione.

Processi di base nell'apprendimento osservazionale

I processi di base nell'apprendimento osservazionale sono:

  • Attenzione e discriminazione: è necessario che l'osservatore assista alla condotta che il soggetto svolge e che l'osservatore discrimina gli aspetti più rilevanti di detta condotta. L'imitazione non è una ripetizione esatta del comportamento del modello. Questo processo attenzionale è fortemente influenzato da tre tipi di variabili: le caratteristiche del modello, le caratteristiche dell'osservatore e le condizioni stimolanti. Le caratteristiche del modello che influenzano positivamente l'osservatore sono che il sesso del modello è lo stesso e l'età è simile; il prestigio, lo status e il potere sociale del modello; la sua competenza ed esperienza nella condotta che svolge e il trattamento affettivo che il modello stabilisce con l'osservatore. Le caratteristiche dell'osservatore che influenzano positivamente l'apprendimento osservazionale sono: a parte l'età e il sesso, il livello di intelligenza della materia che osserva, la sua precedente istruzione o storia di apprendimento e le sue caratteristiche emotive o emotive. Le caratteristiche stimolanti che favoriscono l'imitazione sono che gli aspetti rilevanti del comportamento del modello sono facilmente discriminabili e che il comportamento del modello è esposto in modo reale, attraverso immagini o descrizioni verbali.

Applicazioni dell'apprendimento osservazionale

Costituisce un modello molto adatto per l'apprendimento umano in cui vengono evitate molte difficoltà tipiche del condizionamento classico e operante. Non è necessario ripetere ripetutamente le prove di allenamento. È anche adatto a comportamenti puniti, senza che i soggetti debbano ricevere la punizione da soli. L'apprendimento mediante il modello osservativo si chiama "modellistica" (da non confondere con la sapina).

Cognizione animale

Uno dei temi tipici della psicologia dell'apprendimento oggi è la cognizione animale. Gli studi sulla cognizione animale sono lo studio dei processi cognitivi negli animali. È una psicologia dell'apprendimento e nella sua metodologia viene utilizzato l'approccio dell'analisi sperimentale del comportamento, almeno nel processo sperimentale. Gli studi sulla cognizione animale sono intesi come studio dei processi interni, dedotti dallo studio del comportamento, che si riferiscono ai processi mentali.

L'inferenza si basa sul fatto che i processi di pensiero possono spiegare comportamenti che non sarebbero mai spiegati da stimoli esterni. Ciò non implica lo studio della coscienza. Dobbiamo distinguere tra processi mentali che spiegano il nostro comportamento o comportamenti animali (che sono processi inferiti) e lo studio della coscienza (che è qualcosa di direttamente osservabile, anche se solo privatamente) poiché si riferiscono a cose diverse.

Pertanto, la cognizione è intesa come un processo esplicativo interno di comportamento, senza entrare nella consapevolezza o no; una rappresentazione neurologica (registro o immagine mentale) che può spiegare un comportamento che non può essere spiegato solo da stimoli esterni. Quindi quello che devi investigare è come si formano queste rappresentazioni neurologiche; quali informazioni rappresentano, come è il meccanismo che le memorizza e come successivamente guidano il comportamento. Ecco l'intero panorama della psicologia dell'apprendimento della cognizione animale.

Qui non studiamo i processi cognitivi considerati, ma i processi di apprendimento di base, che hanno lo scopo di dare una concettualizzazione cognitiva: i processi di apprendimento di base non sono associazioni di risposta agli stimoli, ma rappresentazioni mentali che rappresentano quelle associazioni di stimoli e risposte, EE o ER. L'apprendimento di base è inteso come apprendimento delle relazioni e, pertanto, è necessaria la formazione di rappresentazioni di stimoli. Lo studio della cognizione ha come obiettivo diretto la conoscenza del comportamento animale, ma attraverso di essa vengono raggiunti molti altri scopi interessanti. Ad esempio, conoscere l'evoluzione che ha portato alla cognizione umana.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se desideri leggere altri articoli simili all'apprendimento osservazionale - Processi e applicazioni di base, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di psicologia di base.

Raccomandato

Quali sono le costellazioni familiari in psicologia?
2019
Psicologia applicata, psicologia di base e psicologia generale
2019
Perché ottengo le occhiaie quando mi alleno
2019