Arteriosclerosi: cause, sintomi e trattamento

L'arteriosclerosi è una malattia in cui le arterie si induriscono causando una mancanza di elasticità e restringimento di esse. Questa situazione porta a una maggiore difficoltà della circolazione sanguigna, facilitando la formazione di ateromi, il che implica un accumulo di colesterolo che può diventare calcificato formando placche. Oggi è una malattia molto comune a causa di uno stile di vita sedentario e di una dieta scorretta. In questo articolo di ONsalus spieghiamo quali sono le cause, i sintomi e il trattamento dell'arteriosclerosi .

Cause di arteriosclerosi

L'arteriosclerosi tende ad apparire quando la persona presenta una serie di fattori di rischio che a volte possono verificarsi insieme.

  • Fattori genetici . Coloro che hanno una storia familiare di malattie cardiovascolari hanno una maggiore predisposizione alla formazione di ateromi nelle loro arterie.
  • Alta pressione sanguigna È più comune negli adulti e una delle sue conseguenze principali è l'arteriosclerosi. Implica un aumento della pressione sanguigna, sebbene di solito non presenti sintomi, il che lo rende più pericoloso.
  • Dislipidemia. È un'alta concentrazione di lipidi nel sangue che di solito è causata da una dieta ricca di grassi. Ciò facilita l'accumulo di ateromi nelle arterie.
  • Diabete. Le persone diabetiche hanno maggiori probabilità di avere livelli più elevati di colesterolo cattivo, quindi è un rischio quando possono soffrire di arteriosclerosi, specialmente nel diabete di tipo 2.
  • Fumo. È uno dei principali fattori di rischio nella maggior parte delle malattie cardiovascolari, aumentando la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca.

Sintomi di arteriosclerosi

I sintomi derivati ​​dall'arteriosclerosi si verificano a causa della diminuzione del flusso sanguigno causata dal restringimento delle arterie. Pertanto, a seconda del grado di ostruzione nelle arterie, i sintomi possono manifestarsi più o meno intensamente. D'altra parte, a seconda dei vasi sanguigni interessati, il dolore può manifestarsi più intensamente in una determinata area della pelle. Pertanto, uno dei sintomi che si verificano con l'arteriosclerosi del dolore quando il corpo viene esercitato, senza la necessità di un'intensa attività fisica. Quando una persona con arteriosclerosi cammina, è comune sentire dolore alle gambe, poiché il corpo ha bisogno di una maggiore quantità di sangue e richiede il lavoro delle arterie colpite dall'arteriosclerosi. Al contrario, è comune che il dolore scompaia quando è a riposo. Questi sintomi con cui il dolore appare con l'esercizio fisico e scompare quando si ferma, è noto come claudicatio intermittente .

Quando uno qualsiasi dei vasi sanguigni è intasato, può verificarsi la cancrena . Questa situazione si verifica a causa dell'interruzione del flusso sanguigno in un'area del corpo, come le gambe. A seconda che l'ostruzione si verifichi progressivamente o improvvisamente, i sintomi appariranno più bruscamente o appariranno gradualmente. Quando l'occlusione è progressiva, la mancanza di un flusso sanguigno ottimale fa sì che l'area interessata sia più vulnerabile al trauma. Se l'occlusione è improvvisa, i tessuti muoiono, quindi l'area interessata acquisisce un colore blu e la sensibilità viene persa.

Il più comune è che l'occlusione colpisce le arterie del cuore, causando un infarto cardiaco o cerebrovascolare.

Trattamento dell'arteriosclerosi

Il trattamento più efficace dell'arteriosclerosi è la prevenzione adottando uno stile di vita sano.

  • Dieta Una dieta equilibrata dovrebbe essere eseguita, cercando di ridurre la quantità di cibi grassi che sono inclini all'aumento del colesterolo e alla formazione di ateromi nelle arterie.
  • Esercizio fisico Una buona dieta dovrebbe essere accompagnata da un'adeguata attività fisica, molto importante per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Non è necessario esagerare con l'esercizio, ma mantenere il corpo attivo fare una passeggiata, andare in bicicletta o correre per un po '.
  • Alta pressione sanguigna Questa condizione provoca danni alle arterie che aumentano notevolmente il rischio di arteriosclerosi. Pertanto, è importante monitorare l'ipertensione.
  • Alcol e tabacco Il tabacco è uno dei principali fattori quando soffre di malattie cardiovascolari. Se aggiungiamo anche alcool, il rischio può aumentare considerevolmente. Pertanto, porre fine all'abitudine al fumo ed evitare l'alcol è uno dei metodi di prevenzione da considerare.

Non esiste un trattamento specifico contro l'arteriosclerosi, sebbene i farmaci utilizzati siano generalmente focalizzati sul trattamento di disturbi specifici, come l'ipertensione o il diabete. Il trattamento chirurgico viene eseguito nei casi in cui si desidera eliminare l'occlusione dell'arteria interessata. Il catetere di Fogarty è un intervento che viene effettuato per eliminare le occlusioni nelle arterie della gamba. Nel caso in cui l'occlusione avvenga nelle arterie coronarie, l'intervento che viene eseguito è la dilatazione delle arterie coronarie da parte di un palloncino e l'impianto di uno stent in modo che il sangue circoli normalmente. Gli interventi chirurgici sono eseguiti in persone i cui sintomi sono gravi o le probabilità di avere un infarto sono elevate.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili all'arteriosclerosi: cause, sintomi e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Sangue, cuore e circolazione.

Raccomandato

Trattamento con fluconazolo per candidosi
2019
Sindrome di Sjögren: che cos'è, sintomi e trattamento
2019
Fibrosi cistica: cause, trattamento e prognosi
2019