Atrofia muscolare: cause, sintomi e trattamento

I muscoli che conosciamo bene svolgono un ruolo importante nel corpo umano. Questi sono tessuti molli che consentono il movimento di ossa e articolazioni. Esistono diversi tipi di muscoli, che hanno diverse funzioni nel nostro corpo: i più abbondanti sono quelli che sono attaccati alle ossa e che ci permettono di eseguire i movimenti di tutto il nostro corpo. I nostri vasi sanguigni e altri organi hanno anche muscoli che si contraggono e si rilassano involontariamente per svolgere diverse importanti funzioni per il nostro corpo. Alcune persone che soddisfano determinate condizioni possono subire un deterioramento del muscolo e possono notare una diminuzione della consistenza del muscolo che può influire sulle loro normali prestazioni. In questo articolo di ONsalus, spiegheremo tutto sull'atrofia muscolare: cause, sintomi e trattamento in dettaglio in modo da sapere come identificare questa situazione.

Che cos'è l'atrofia muscolare?

I muscoli che sono attaccati allo scheletro, convenientemente chiamati muscoli scheletrici, sono responsabili di consentire al nostro movimento adeguato di muoversi ed eseguire azioni. Questo tipo di muscolo dipende dall'elevato consumo di energia e dall'attività sufficiente per mantenere la capacità di sostenere il nostro peso ed eseguire le attività quotidiane. Quando una persona per qualche motivo riduce la sua attività fisica a livelli significativi, è a rischio di soffrire di ciò che è noto come atrofia muscolare.

Atrofia muscolare è il termine dato all'usura, al deterioramento o alla perdita del muscolo scheletrico. La conseguenza di questo deterioramento è la perdita della forza muscolare poiché questa è correlata alla sua massa, cioè l'atrofia muscolare provoca un grande impatto sulle attività funzionali quotidiane. Man mano che i muscoli si esauriscono, la persona interessata avrà maggiori difficoltà a svolgere attività come camminare o stare in piedi per un periodo di tempo anche breve e in questo caso potrebbe persino subire lesioni agli arti inferiori.

Cause di atrofia muscolare

Esistono diverse cause che possono causare atrofia muscolare, alcune più frequenti di altre, come:

  • In disuso: è una delle principali cause di atrofia muscolare. È quando c'è una mancanza di attività o uno sforzo fisico, quando i muscoli non sono usati o non sono esercitati tutte le volte che dovrebbero. Questo tipo di atrofia è più colpita tra quelle persone che hanno un lavoro in cui trascorrono la maggior parte del loro tempo seduti, le persone che hanno problemi di salute in cui i movimenti o l'attività fisica sono limitati, ad esempio i pazienti che trascorrono lunghi periodi di ricovero a letto o non sono in grado di muovere i muscoli volontariamente a causa di malattie o lesioni.
  • Tipo neurogeno: è un tipo di atrofia grave dovuta a una lesione dei nervi collegati direttamente ai muscoli. Ciò può essere dovuto a diversi tipi di malattie e condizioni. Alcuni di essi sono la sindrome del tunnel carpale, la poliomielite o alcune lesioni del midollo spinale, tra gli altri.
  • Altre cause: si possono trovare altre possibili cause, come ustioni, malattie muscolari - sclerosi laterale amiotrofica -, malnutrizione, incidenti cardiovascolari o cerebrovascolari, tra gli altri.

Sintomi di atrofia muscolare

A differenza di altre malattie o condizioni di salute, l'atrofia muscolare è di solito differenziata più dai segni che provoca che non dai suoi sintomi. Alcuni dei più comuni e comuni sono:

  • Principalmente la perdita di massa muscolare degli arti, la persona si riferisce alla presentazione di uno degli arti più piccoli rispetto all'altro che mantiene ancora la normale massa muscolare.
  • La mancanza di tono muscolare e attività fisica causa debolezza agli arti e la sensazione che non ci sia forza.
  • Gli esercizi quotidiani che sono sempre stati eseguiti normalmente, all'improvviso, hanno difficoltà a essere eseguiti. L'incompetenza è mostrata nell'esecuzione dei movimenti di base.

Diagnosi di atrofia muscolare

Per fare una diagnosi di atrofia muscolare, la storia medica del paziente in cui situazioni che potrebbero aver causato l'atrofia possono essere sufficienti . Inoltre, può anche essere necessario effettuare una valutazione clinica in cui sono evidenti le caratteristiche di queste condizioni, come debolezza e perdita significativa della massa muscolare. Quando si confronta un arto con un altro, la differenza tra le dimensioni di entrambi gli arti può indicare un'atrofia muscolare.

Per la diagnosi può essere molto utile oltre all'uso di test complementari :

  • Esami del sangue
  • Uso di radiografie come risonanza e tomografia computerizzata.
  • Studi di conduzione nervosa per escludere l'atrofia neurogena, tra gli altri integratori.

Tutti questi test consentiranno una visione più generale del paziente e, a seconda della causa, il medico può o meno rivolgersi a un medico specialista.

Trattamento dell'atrofia muscolare

Il trattamento per l'atrofia muscolare è lo stesso per quasi tutti i casi. Poiché si tratta di una perdita di massa muscolare, il miglior trattamento è recuperarlo.

Quando si tratta di atrofia muscolare dovuta al disuso, è il caso in cui è più facilmente reversibile poiché l' attività fisica dovrebbe semplicemente essere aumentata, eseguendo esercizi per aumentare la massa muscolare e, in aggiunta a ciò, si dovrebbe prendere in considerazione il miglioramento della nutrizione modificando il come mangi, aumentando l'assunzione di proteine .

Un altro tipo di esercizio può essere all'interno di un pool o pool quando la persona interessata ha molte difficoltà a muoversi, ma è importante che questi esercizi siano orientati attraverso uno specialista, che sarà incaricato di indicare la migliore routine a seconda del caso.

Per il trattamento dell'atrofia muscolare dovuta alla neuropatia, include anche l'aumento dell'attività fisica con l'uso di esercizi per migliorare la forza e il controllo dei muscoli, che possono essere effettuati con l'uso di sedie a rotelle e dispositivi ortopedia, che può migliorare il movimento o la capacità di usare un braccio o una gamba che presenta alcuni danni a livello neurologico.

Il trattamento può includere anche la terapia fisica nei casi più gravi e un intervento chirurgico quando si ha qualche tipo di contrattura muscolare.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili all'atrofia muscolare: cause, sintomi e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di ossa, articolazioni e muscoli.

Raccomandato

Matico: a cosa serve, proprietà, benefici e controindicazioni
2019
Clinica Beltrán Carrillo
2019
Perché la pelle del pene è più scura
2019