Benefici dei semi di lino per la salute

Il seme di lino è un seme a cui sono attribuite molteplici proprietà e anche alcune false affermazioni sulla sua efficacia in alcune malattie. Principalmente, il seme viene utilizzato, nel caso di medicinali contenenti semi di lino possono anche essere fabbricati dal loro olio. Il suo uso è generalmente rivolto a malattie legate al sistema digestivo, alcune malattie cardiache, usi topici e infezioni. In ONsalus ti mostriamo i benefici dei semi di lino per la salute .

Aiuta a ridurre il colesterolo

In una qualsiasi delle sue presentazioni, i semi di lino portano benefici se è necessario ridurre il colesterolo. La sua fibra si lega ai grassi nell'intestino e aiuta a non essere assorbita, diminuendo l'indurimento delle arterie e consentendo una migliore coagulazione del sangue. Puoi consumare il seme macinato, aggiungendolo a cereali, yogurt e frutta o nel pane. Nonostante i benefici dei semi di lino sul colesterolo "cattivo", la sua efficacia nel mantenimento del colesterolo "buono" non è del tutto ottimale e può aumentare i trigliceridi.

diabete

Esistono ricerche che indicano che l'assunzione di prodotti specifici contenenti questo seme in polvere, tre volte al giorno per 3 mesi, riduce i livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete di tipo 2. La fibra di semi di lino aiuta a controllare l'indice glicemico, producendo uno strato nell'intestino che rallenta la digestione degli zuccheri.

Perdere peso

Un altro dei benefici dei semi di lino per la salute è il suo contributo di fibre alimentari e acidi grassi, che lo rendono un alleato nella perdita di peso, non solo perché migliora il nostro metabolismo e aiuta la nostra digestione ad essere più efficace, ma Produce una sensazione di sazietà. Se lo prendi prima di mangiare, probabilmente mangi meno cibo.

menopausa

Sebbene non sia molto chiaro che i semi di lino siano totalmente efficaci nel ridurre i sintomi della menopausa, ci sono studi di ricerca che suggeriscono che possono essere migliorati sbalzi d'umore, vampate di calore e perdita di libido. I flavonoidi e i fitochimici presenti in esso aiutano a bilanciare il carico ormonale.

Dose raccomandata

La dose di semi di lino che dovresti consumare dipenderà dall'uso che gli dai e dal formato in cui viene ingerito. Cioè, nel caso del diabete 600 mg, si consiglia tre volte al giorno di uno specifico estratto di semi di lino. Per abbassare il colesterolo puoi consumare una dose giornaliera tra 40 e 50 gr in prodotti da forno che contengono semi di lino macinati. Nei pazienti con lupus si consiglia di assumere i semi di lino due volte al giorno nei succhi di frutta, pomodoro o arancia e cereali. Per alleviare i sintomi della menopausa 40 gr di semi di lino macinati ogni giorno o nel pane.

Effetti collaterali di semi di lino

Oltre ai benefici dei semi di lino per la salute, ci sono anche alcuni effetti collaterali che dobbiamo considerare quando lo si utilizza. L'eccesso di semi di lino può causare gonfiore, dolore addominale, gas, diarrea, irritabilità intestinale e nausea. Potrebbe anche ostruire l'intestino se non bevi abbastanza liquidi quando lo consumi. Non consumare mai semi di lino senza maturazione, in quanto può essere velenoso.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili ai benefici per la salute dei semi di lino, ti consigliamo di accedere alla nostra categoria di alimenti.

Raccomandato

Come scegliere il lubrificante vaginale
2019
Pubalgia: sintomi, trattamento ed esercizi
2019
Benessere psicologico come risultato delle relazioni persona-ambiente
2019