Benefici dell'allattamento al seno per la madre

L'allattamento al seno è un atto naturale e sacro per tutti nel nostro concetto di sé e sviluppo come animali ed esseri integrali, che hanno bisogno di un contatto emotivo e di una condivisione intima con i nostri vicini per crescere sani e vivere sani. Alcuni tabù oggi, tuttavia, hanno relegato la reale importanza dell'allattamento al seno al punto da essere vietato in alcuni spazi pubblici o limitarlo.

In questo articolo di ONsalus discutiamo dell'importanza e dei benefici dell'allattamento al seno per la madre, così come i principali pro per il bambino.

Stimolazione endocrina a beneficio della salute postpartum

L'allattamento al seno e il contatto con il bambino consentono di mantenere o aumentare livelli molto importanti di ormoni.

Da un lato, l' ossitocina, un ormone associato al piacere e al comfort emotivo, aiuta anche a contrarre l'utero in modo che ritorni alle sue dimensioni normali e, inoltre, riduce i rischi di sanguinamento.

La secrezione di questo ormone, insieme a quella della prolattina, consente anche di ridurre i rischi di depressione postpartum, una condizione psichica e fisica che può essere dovuta all'attivazione degli assi dello stress quando il bambino non si sente in giro per molto tempo. Al contrario, la vicinanza costante consente la riduzione dello stress, almeno per il primo anno.

Riduzione e controllo del peso

È importante ricordare che la produzione di latte materno merita un costo per il corpo, poiché ha bisogno di una maggiore varietà di nutrienti, cellule immunitarie, batteri (da quelli sani) e grassi, tra gli altri componenti da produrre. Tutto ciò rende un altro dei benefici dell'allattamento al seno per la madre una riduzione del peso dopo il processo postpartum ed è anche uno stimolo a nutrirsi meglio se si desidera continuare a produrre latte di qualità sufficiente.

Socializzazione e intimità con il tuo bambino

Questa condivisione è sacra e unica. Una finestra per la madre e il bambino di conoscersi, comunicare e moltiplicare la fiducia reciproca. Anche l'allattamento al seno in uno spazio pubblico, è un collegamento da rispettare sia da parte loro che da parte di altri. Ricorda che il bambino dovrebbe essere allattato al seno ogni volta che lo richiede e il ritmo di lavoro o di vita della madre dovrebbe mettere questo spazio come priorità.

È più che documentato che nell'antichità le donne cercavano acqua o facevano attività quotidiane con il bambino in grembo, e la capacità della madre di ridurre lo stress attraverso la respirazione consapevole facilita naturalmente il bambino a essere meno irritabile. Per questi motivi, la limitazione di non allattare al lavoro è in molti casi più dovuta a un tabù che a una vera difficoltà.

Meno rischi di qualche tipo di cancro

La stimolazione del capezzolo e la produzione continua di latte consentono alle cellule del seno di sviluppare e ottimizzare completamente le loro funzioni, poiché essere madri e allattare fa parte della loro programmazione genetica. Ciò consente, insieme alla produzione degli ormoni sopra menzionati, di ridurre i rischi di carcinoma ovarico, uterino e mammario .

Inoltre, un altro vantaggio dell'allattamento al seno per la madre è che viene favorita la mineralizzazione ossea, riducendo così i rischi di osteoporosi quando si avvicina la vecchiaia.

Benefici dell'allattamento al seno per il bambino

Sistema immunitario forte

Uno dei principali vantaggi di un bambino nutrito a lungo dall'allattamento al seno è la sua salute immunitaria. Numerosi studi confermano che un periodo di allattamento al seno di almeno 2 anni è cruciale per la salute ottimale di un bambino. Questa salute immunitaria è favorita a sua volta dalla vicinanza e dal contatto con la madre, perché la sua percezione (da parte di uno dei sensi) riduce i livelli di stress che hanno anche un impatto sulla stabilità del sistema immunitario che a malapena viene formatura.

Salute emotiva

A parte il vantaggio che abbiamo appena menzionato sul contatto con la madre, la continua interazione sia con la madre che con il padre consente al bambino di sentire che il suo nucleo familiare è sicuro e, quindi, sarà un bambino più sicuro di sé, sentendosi degno di amore e prosperità per tutta la sua vita, al di là delle possibili avversità.

Inoltre, il contributo di batteri positivi che formeranno la sua flora intestinale consentirà al bambino di sviluppare una maggiore intelligenza emotiva, riducendo così i rischi di irritabilità e depressione per tutta la vita.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Vantaggi dell'allattamento al seno per la madre, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di gravidanza e salute del bambino.

Raccomandato

Bassa sideremia: sintomi
2019
Coach and Play
2019
Storia e correnti del femminismo
2019