Blefarrocalasia o palpebre cadenti: cause e trattamento

La blefarrocalasia è una malattia infiammatoria che degenera prematuramente le palpebre, acquisendo un aspetto invecchiato, con una pelle più rilassata, sottile e debole. È normale che la pelle diventi più flaccida con il passare del tempo, in particolare sulle palpebre, ma in caso di blefarrocalasia il processo naturale di invecchiamento si sviluppa presto, fino a comparire anche a 40 anni. Le palpebre cadute influenzano solo l'aspetto estetico senza avere conseguenze per la salute visiva.

Le cause dell'infiammazione e della degenerazione della palpebra sono di vario genere, a causa di uno stile di vita malsano o di fattori genetici. In ONsalus spieghiamo in dettaglio tutto ciò che riguarda blefarrocalasia o palpebre cadenti, le loro cause e il trattamento .

Quali sono le cause della blefarrocalasia?

La palpebra non consiste solo di una piega della pelle, ma è un muscolo mucoso mobile che protegge l'occhio e si occupa dell'idratazione grazie alle secrezioni lacrimali. Ha le sue ghiandole sudoripare, chiamate ghiandole Moll ed è composta da:

  • Membrana connettiva, che è in contatto con il bulbo oculare.
  • Tarso. È uno strato spesso e flessibile che svolge una funzione scheletrica negli occhi. All'interno troviamo ghiandole chiamate Meibomio. Nella palpebra superiore ci sono tra 30 e 40 di queste ghiandole, che secernendo una sostanza grassa lubrificano lo spostamento della palpebra.
  • Muscolo orbicolare, che fornisce mobilità.
  • Pelle esterna.

La blefarrocalasia non ha cause ben precise e specifiche, anche se è noto che i principali responsabili dell'invecchiamento cutaneo sono i radicali liberi dell'ambiente, che causano danni ossidativi.

I trigger in sostanza risiedono nei seguenti aspetti:

  • Fattori genetici.
  • Snuff.
  • Eccessivo consumo di alcol.
  • Mancanza di protezione solare delle palpebre.

Può anche essere dovuto a cause sottostanti come la miastenia grave, un disturbo autoimmune neuromuscolare che colpisce i muscoli e i nervi che li controllano.

Trattamento per bephaarocalasia

Il miglior trattamento per blefarrocalasia inizia conducendo una vita sana che eviti l'alcool e il tabacco . Inoltre, è consigliabile praticare sport e mangiare cibi che contengono antiossidanti che eliminano i radicali liberi e ringiovaniscono la pelle.

Per mantenere una pelle elastica e giovane ci sono anche diversi trattamenti naturali fatti in casa che favoriscono la pelle e le palpebre.

Quando la blefarrocalasia è già ben sviluppata, esiste la via chirurgica nota come blefaroplastica, in cui la pelle in eccesso della palpebra viene rimossa attraverso una semplice operazione chirurgica di meno di un'ora e vengono trattate le sacche di grasso. La tecnica utilizzata varierà a seconda del paziente, ma in ogni caso verranno utilizzate l'anestesia locale e la sedazione. I punti di solito si ritirano dopo 3 o 4 giorni e i cambi di colore della pelle in genere si invertono dopo circa 10 giorni.

Diagnosi di blefarrocalasia

Per rilevare la blefarrocalasia, verrà eseguito un esame fisico comparativo delle palpebre. Sarà sempre più difficile rilevare se si verifica in entrambe le palpebre allo stesso modo.

Successivamente, è possibile utilizzare i seguenti esami :

  • Esame con lampada a fessura. Per questo test viene utilizzato un microscopio con una lampadina ad alta intensità. Il paziente deve mettere alcune gocce negli occhi 15 o 20 minuti prima che le pupille si dilatino e l'esame sia facilitato.
  • Prova di stress per miastenia grave.
  • Esame del campo visivo. Questo test ha lo scopo di valutare la corretta visione laterale e periferica, misurando così il campo visivo del paziente.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Blefarrocalasia o palpebre cadenti: cause e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Occhi e vista.

Raccomandato

Benefici del pisolino quotidiano
2019
Malattia della valvola aortica: cause, sintomi e trattamento
2019
Clenbuterolo: cos'è, a cosa serve ed effetti collaterali
2019