Buscapina: a cosa serve ed effetti collaterali

La buscapina è un farmaco antispasmodico appartenente al gruppo dei cosiddetti alcaloidi di belladonna semisintetici, composti di ammonio quaternario. Il suo principio attivo è il N-butil bromuro di ioscina, indicato per il trattamento degli spasmi addominali e per alleviare il disagio e il dolore che causano.

Per questo motivo, Buscapina è efficace nel ridurre il dolore intestinale, poiché agisce sui muscoli lisci del tratto gastrointestinale, biliare e genito-urinario. In tal senso, questo farmaco non è un analgesico che maschera il dolore, ma agisce direttamente sulla causa di quel dolore. In questo articolo di ONsalus spieghiamo a cosa serve Buscapina e quali sono i suoi effetti collaterali .

A cosa serve Buscapina?

Questo farmaco viene generalmente somministrato per via orale sotto forma di pillole. Essendo efficace nel calmare gli spasmi muscolari e alleviare il dolore nel tratto digestivo, dei dotti biliari e dei dotti urici, come nel tratto genitale, è spesso prescritto per i seguenti problemi:

  • Dolori all'apparato digerente causati dal consumo di alcuni cibi irritanti, come alcol, caffeina o frutti molto acidi, tra gli altri.
  • Dolore e disagio legati alle mestruazioni.
  • Dolori e nervi intestinali nello stomaco causati da ansia e stress eccessivo.
  • Disagio causato da disturbi come la sindrome dell'intestino irritabile e altri disturbi gastrointestinali funzionali. Anche come coadiuvante nel trattamento delle ulcere peptiche.

Controindicazioni di Buscapina

Nonostante sia un farmaco da banco, Buscapina deve sempre essere prescritto da un medico e la dose deve essere indicata anche dal medico, poiché l'automedicazione può essere pericolosa. Ecco alcune precauzioni da tenere a mente:

  • Per quanto riguarda la gravidanza, non è stato dimostrato che la Buscapina sia una sentenza preliminare per il feto. Tuttavia, per precauzione, si raccomanda di non prescriverlo alle donne in gravidanza se non è completamente necessario.
  • Per quanto riguarda l'allattamento al seno, è stato stabilito che questo farmaco può inibire la secrezione del latte materno. Pertanto, non è consigliabile essere somministrato alle donne che allattano.
  • Il saccarosio si trova nella composizione di Buscapina, quindi è controindicato nelle persone che soffrono di malassorbimento o intolleranza a determinati zuccheri, come glucosio, galattosio o fruttosio.
  • Non è inoltre raccomandato nei pazienti con glaucoma ad angolo chiuso, ostruzioni intestinali o urinarie, tachicardie, disfunzioni renali ed epatiche, megacolon o miastenia grave.

Possibili effetti collaterali di Buscapina

Gli effetti collaterali descritti di Buscapine non si verificano sempre in tutti i casi, tuttavia è importante tenerne conto quando si inizia un trattamento con questo farmaco. I più comuni sono:

  • Disturbi del sistema immunitario: reazioni cutanee come prurito, eruzioni cutanee e arrossamenti della pelle, ipersensibilità, reazioni allergiche con difficoltà respiratorie e shock anafilattico.
  • Patologie cardiache: tachicardia.
  • Patologie gastrointestinali: secchezza delle fauci
  • Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo: alterata secrezione di sudore (disidrosi).
  • Patologie renali e urinarie: difficoltà a urinare o ritenzione urinaria.

In generale, le reazioni allergiche alla Buscapina sono rare, ma dovresti andare al pronto soccorso se soffri di prurito, orticaria, nausea e vomito o difficoltà respiratorie dopo l'assunzione del farmaco.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Buscapina: a cosa servono ed effetti collaterali, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di farmaci e test medici.

Raccomandato

A cosa serve l'idrossido di magnesio?
2019
Spondilolistesi: sintomi, cause e trattamento
2019
Mi sento molto stanco della vista: cause e trattamenti
2019