Che cos'è l'omocisteina nel sangue?

Per omocisteina ci riferiamo alla sostanza chimica che viene prodotta nel sangue quando la metionina, un aminoacido che è coinvolto nel processo di costruzione della proteina, si rompe nel nostro corpo. Fino a poco tempo fa, le tecniche per misurare i loro livelli erano molto costose e difficili da attuare. Tuttavia, ora possiamo calcolare facilmente i valori dell'omocisteina nel sangue.

La cosa importante di questo elemento è che ci consente di rilevare e prevenire problemi di salute come infarti e trombosi. Abbiamo tutti omocisteina nel sangue, ma quando si accumula in eccesso - una condizione nota come iperomocisteinemia - può irritare i vasi sanguigni e indurire le arterie.

Nel seguente articolo di ONsalus spiegheremo tutto ciò che devi sapere su questo aminoacido, ti diremo cos'è l'omocisteina, i suoi valori di riferimento e come abbassarlo quando è troppo alto.

Cosa è l'omocisteina in un modo analitico

Come abbiamo spiegato, l'emocisteina è un amminoacido che, se presente in grandi quantità, può avvertirci di futuri problemi coronarici e trombosi. Ecco perché, in determinate occasioni, i medici possono eseguire questo test per escludere o diagnosticare carenze vitaminiche. Successivamente ti spiegheremo in quali casi viene solitamente eseguito un esame del sangue per conoscere i livelli di omocisteina:

  • Quando si sospetta che il paziente possa soffrire di carenza di acido folico o vitamina B12 . I gruppi a rischio sono quelli che soffrono di sintomi di malnutrizione, anziani, alcolisti o persone con tossicodipendenza.
  • Nelle persone che hanno un alto rischio di poter soffrire di un infarto del miocardio o di un incidente di natura cerebrovascolare. Questo test può essere richiesto a persone con anamnesi familiare di infarti senza precedenti fattori di rischio.
  • Gli esami del sangue o delle urine per conoscere i livelli di omocisteina possono essere utilizzati per diagnosticare l'omocistinuria, una malattia genetica con caratteristiche in comune con la sindrome di Marfan.

Omocisteina: valori di riferimento

Diventa molto difficile, se non impossibile, fornire valori di riferimento per l'omocisteina che possono funzionare come standard. La realtà è che i loro risultati dipendono da così tanti fattori diversi, che non ci sono risultati chiari e validi per tutti. Da un lato, il sesso, poiché gli uomini hanno livelli più alti rispetto alle donne, l'età aumenta anche i suoi livelli, a seconda delle caratteristiche del paziente deve avere un livello o un altro.

Tuttavia, se esiste una classificazione per stabilire, più o meno, quale dovrebbe essere la normalità:

  • Meno di 12 mmol / L è considerato normale .
  • Tra 13 e 60 mmol / L è considerato moderatamente alto .
  • Tra 60 e 100 mmol / L di altezza .
  • Più di 100 mmol / L gravemente elevato .

Alta omocisteina: cause

In un organismo sano e normale, l'omocisteina deve essere trasformata in altri aminoacidi che il corpo può riutilizzare. Tuttavia, quando i livelli di omocisteina sono molto alti, di solito è perché quella persona non sta consumando abbastanza vitamine del gruppo B in modo che il corpo possa riutilizzare l'omociestina.

Tra i componenti principali la cui mancanza può causare iperomocisteinemia includono folati, popolarmente noti come acido folico, vitamina B6 e vitamina B12 . Ma queste non sono le uniche cause: eredità genetica, psoriasi, malattie renali o ipotiroidismo sono altre condizioni che possono alterare i livelli di omocisteina.

Le conseguenze e i rischi dell'alta omocisteina si concentrano solitamente sulla salute cardiovascolare, quindi le spieghiamo:

  • L'esposizione continua delle arterie a livelli elevati di omocisteina può eventualmente causare danni al rivestimento .
  • L'omocisteina alta fa sì che il sangue si coaguli facilmente. Ciò aumenta significativamente la probabilità che i vasi sanguigni vengano bloccati da un coagulo. Questo trombo, se viaggia attraverso il flusso sanguigno, può causare, a seconda di dove si blocca, embolia polmonare, infarto o ictus.

Come abbassare l'omocisteina

Se dopo il tuo esame del sangue sei stato scoperto omocisteina alta puoi seguire i seguenti consigli per abbassare l'omocisteina :

  • La dieta è essenziale per ottenere tutte le vitamine di cui il tuo corpo ha bisogno per poter riutilizzare l'omocisteina. Le verdure - specialmente quelle con foglie verdi - e la frutta possono aumentare l'acido folico nel tuo corpo.
  • Alcuni degli alimenti più ricchi di acido folico sono asparagi, cereali, legumi e spinaci.
  • Per ottenere la vitamina B6 attraverso la dieta, dovresti mangiare cibi come pollo, ceci, patate o cereali.
  • Gli alimenti ricchi di vitamina B12 sono latticini, fegato, manzo e pesce.
  • Se, nonostante una dieta ricca di questi alimenti, i tuoi livelli non scendono, chiedi al tuo medico se è possibile assumere integratori di acido folico o vitamine.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cos'è l'omocisteina nel sangue, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Sangue, cuore e circolazione.

Raccomandato

Brividi senza febbre: cause e trattamento
2019
Dr. José Gonzálbez Morgaez
2019
Perché ricevo porcili così spesso
2019