Chloasma gravidarum: trattamento e come evitarlo

L'iperpigmentazione acquisita della pelle, in particolare quella esposta al sole come diverse aree del viso, è chiamata cloasma o melasma, comunemente chiamata stoffa. È caratterizzato dall'aspetto di macchie diffuse e la sua colorazione può variare da un giallo scuro, marrone o grigio, essendo liscia e generalmente non causa disagio, ad eccezione delle eccezioni che potrebbero avvertire prurito nella zona.

Sebbene anche gli uomini possano soffrire di questa condizione, è più comune nelle donne, in particolare tra i 20 ei 40 anni. Quando si verifica durante la gravidanza, è noto come cloasma gravidico o maschera di gravidanza, poiché a volte si estende su tutto il viso dando quell'aspetto, motivo per cui molte donne si preoccupano o la loro autostima è compromessa. Tuttavia, è possibile rimuovere questi punti e in questo articolo di ONsalus ti informiamo sul cloasma gravidico: il trattamento e come evitarlo.

Cause di cloasma gravidico

I fattori coinvolti nella comparsa del melasma sono predisposizione genetica, effetti collaterali di cosmetici, farmaci o trattamenti ormonali, come l'uso di contraccettivi, esposizione al sole, carenze nutrizionali, disturbo ormonale o altre malattie endocrine, incluso il diabete .

Nel caso del cloasma gravidico, i punti sono il risultato di cambiamenti ormonali nei primi mesi di questa fase nei livelli di ormoni come progesterone ed estrogeni, perché stimolano una maggiore produzione di melanina, il pigmento che dà colore della pelle, dei capelli e degli occhi, che insieme all'esposizione ai raggi ultravioletti, il melasma diventa evidente in aree come guance, naso, parte centrale della fronte e mento.

Per questo motivo, è possibile notare il cloasma dal terzo o quarto mese di gravidanza e di solito rimane anche dopo il parto, e poi gradualmente si attenua nelle settimane successive; Tuttavia, sebbene non sia molto frequente, questa iperpigmentazione della pelle potrebbe richiedere più tempo per scomparire, come casi in cui ci sono voluti anni.

Trattamento per cloasma gravidico

Il modo per diagnosticare che le macchie sulla pelle sono trattate con i cloasmi è attraverso l'uso della lampada Wood o della luce nera, la cui illuminazione raggiunge il derma e aiuta a rilevare l'aumento della melanina nell'area.

Per quanto riguarda il trattamento per il cloasma gravidico, questo potrebbe non essere necessario perché questo disturbo tende a sbiadire qualche tempo dopo il parto. Tuttavia, quando il melasma copre gran parte del viso, ha un colore molto scuro, ci vuole tempo per scomparire o non si è completamente sbiadito, il medico potrebbe indicare l' uso di prodotti dermatologici per combattere il tessuto.

Secondo il grado di cloasma, sarà il tipo di trattamento che lo specialista raccomanda, a partire da creme che riducono la formazione di melanina, comprese quelle che contengono benzochinone, idrochinone, corticosteroidi topici, tretinoina o acido azelaico. D'altra parte, se il cloasma gravidico è grave, è probabile che sarà richiesto di sottoporsi a procedure di esfoliazione chimica, note come peeling o trattamenti laser secondo la valutazione del medico.

Suggerimenti per prevenire il cloasma gravidico

Poiché il melasma è una condizione della pelle che chiunque può soffrire indipendentemente dall'età e che diventa un fattore che influenza l'autostima in molte persone, è meglio prendere in considerazione alcune misure per ridurre la probabilità di ottenerlo, specialmente quelli che stanno pianificando una gravidanza o stanno iniziando questa fase, poiché sono più inclini. Pertanto, per evitare il cloasma gravidico è possibile seguire le seguenti raccomandazioni:

  • Applicare la protezione solare prima di uscire, anche se è nuvoloso o piove, cercare quelli con un ampio spettro e un'etichetta resistente all'acqua.
  • Evita le attività alla luce diretta del sole o esponiti a lungo, se necessario opta per le prime ore del giorno o del tramonto.
  • Indossi abiti che ti proteggono dai raggi ultravioletti, come quelli in fibra sintetica o semi-sintetica, cappelli e lenti scure.
  • Pratica esercizi rilassanti, soprattutto se soffri costantemente di stress, in quanto può scatenare le macchie della gravidanza.
  • Utilizzare cosmetici adeguati per la pelle, lasciare immediatamente in caso di fastidio o osservare alterazioni del viso, è meglio consultare un dermatologo.
  • Usa creme schiarenti, puoi applicarlo di notte e lasciarlo agire durante.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Chloasma gravidarum: trattamento e come evitarlo, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di gravidanza e salute del bambino.

Raccomandato

Esercizi di consapevolezza per i principianti
2019
Tipi di schizofrenia e loro caratteristiche
2019
Arte terapia e mondo online
2019