Colica nefritica in gravidanza: sintomi e trattamento

Una delle condizioni comuni che la donna incinta può soffrire è la colica nefritica o renale, una condizione dolorosa e scomoda, che ti costringe a smettere di svolgere le tue attività fino a quando non è trascorsa, anche se viene a comparire e scomparire costantemente se la causa non viene eliminata, poiché questa condizione è di solito il sintomo di una malattia.

Se sei incinta e hai sviluppato queste coliche, dovresti sapere che generalmente non rappresentano un rischio nello sviluppo del feto, quindi non devi essere allarmato, anche se se hai dubbi su questa condizione, in questo articolo di ONsalus vogliamo informarti sulla colica nefritica in gravidanza: sintomi e trattamento . Tuttavia, è necessario che tu vada dal medico il prima possibile per fare gli studi corrispondenti e spiegare adeguatamente le tue condizioni.

Cause di colica nefritica durante la gravidanza

Nella maggior parte dei casi, se c'è una presenza di colica renale, è perché hai sviluppato calcoli renali, noti anche come calcoli renali, anche se può essere anche da qualche parte nell'uretere, nella vescica o nell'uretra. Queste pietre si formano nel rene dai sali trovati nelle urine per lo smaltimento, principalmente ossalato di calcio. Se sei incinta, aumenta la probabilità di soffrire di questa condizione, poiché durante questa fase c'è un aumento delle sostanze di scarto dal corpo e, quindi, un aumento della produzione di urina.

D'altra parte, è anche possibile che la formazione di coaguli di sangue o di tessuto renale morto ostruisca un'area del tratto urinario, infiammando e tendendo la struttura, causando contrazioni che danno origine a coliche nefritiche.

Inoltre, durante la gravidanza è comune che si eserciti una maggiore pressione sulla vescica o sul tratto urinario a causa dell'aumento dell'utero, che provoca distensione dell'area, favorendo così la colica renale, specialmente nella seconda e terza quarto di gestazione.

Principali sintomi di colica nefritica

Quando si soffre di colica nefritica, si avverte un dolore molto forte, descrivendolo come forature o sensazione di bruciore, che improvvisamente appare su un lato dell'addome o nella zona lombare che si diffonde frequentemente ai genitali e tende a essere ricorrente .

È anche comune avere altri sintomi che accompagnano questa colica renale, principalmente che hai difficoltà o dolore quando stai per urinare e il costante desiderio di voler urinare anche se la vescica è vuota.

D'altra parte, condizioni come febbre, nausea o mal di testa non sono correlate a questa condizione, se le presenti si consiglia di consultare il proprio medico per determinarne la causa.

Trattamento per la colica nefritica in gravidanza

Sebbene la colica renale diventi insopportabile a causa del dolore, non rappresentano una situazione grave da soli, anche se può essere consigliato di rimanere in clinica per tenerti sotto osservazione fino a quando questi episodi cessano.

Poiché la colica renale non è una malattia, ma un sintomo, il trattamento di solito si basa esclusivamente sulla somministrazione orale di antidolorifici per alleviare il forte dolore che si verifica.

D'altra parte, affinché questi dolori scompaiano completamente, è necessario che l'origine sia risolta. Se è perché hai calcoli renali, durante la gravidanza c'è una buona prognosi della sua eliminazione spontanea, anche se dipende anche dalle sue dimensioni, ma il medico potrebbe darti alcuni consigli e tenere traccia dell'evoluzione dei calcoli.

D'altra parte, se si verificano complicazioni, come un'infezione del tratto urinario o si verifica un blocco del tratto urinario, è possibile causare un parto prematuro, quindi gli specialisti potrebbero optare per un intervento chirurgico una volta effettuata l'analisi rischio-beneficio .

Altre raccomandazioni per la colica nefritica

Sebbene la presenza di colica renale dipenda da diverse cause, se hai già sofferto di questi dolori prima di rimanere incinta, è molto probabile che li sviluppi in questa fase, anche se la tua gravidanza è multipla aumenta il rischio di averli presenti. Tuttavia, se prendi precauzioni, potresti prevenire la colica nefritica o renderla meno costante, ad esempio:

  • Riduce l'assunzione di cibi ricchi di ossalati, tra cui spinaci, bietole, barbabietole, cacao in polvere, noci e pomodori.
  • Consumare la quantità necessaria di prodotti lattiero-caseari, questo ridurrà la formazione di sali di calcio nelle urine.
  • Diminuisci nella tua dieta la porzione di altri alimenti ricchi di calcio e acido urico, principalmente carne rossa, pesce e uova.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla colica nefritica in gravidanza: sintomi e trattamento, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di gravidanza e salute del bambino.

Raccomandato

Congiuntivite allergica: sintomi e trattamento
2019
Informazioni su identità e cambiamento
2019
Dieta per pielonefrite acuta
2019