Come prendersi cura dei tatuaggi in estate

Ci sono molti miti su come ottenere tatuaggi o no in estate . La verità è che è una stagione dell'anno che gli esperti raccomandano di evitare di tatuare la pelle, in sostanza, perché nelle nostre abitudini includiamo il fatto di andare in spiaggia, in piscina, prendere il sole e così via. Tutto ciò può peggiorare, a lungo termine, l'inchiostro del tatuaggio e l'aspetto del design peggiora. Ma, se ne hai voglia, puoi fare un tatuaggio in estate, tenendo conto di una serie di consigli e raccomandazioni di base. In questo articolo di ONsalus scopriremo come prendersi cura dei tatuaggi in estate in modo da poter proteggere il tuo design al massimo.

Impara a prenderti cura del tuo tatuaggio in estate

In estate, l'inchiostro per tatuaggi può essere danneggiato se non prendiamo in considerazione una serie di cure di base per proteggere la nostra recente creazione e impedire che UVA e salnitro o cloro da piscina danneggino il risultato del nostro tatuaggio. Di seguito ti offriremo un elenco completo con i suggerimenti di base che ti permetteranno di imparare a prendersi cura dei tatuaggi in estate facilmente e in modo molto efficace.

Crema solare per proteggere il tatuaggio

Uno dei trucchi di base che ti permetterà di prenderti cura del tuo tatuaggio in estate è l'applicazione di 50 creme solari per evitare che i raggi UV danneggino il design. Ma, non solo, queste creme sono anche molto idratanti, quindi ti aiuteranno a prenderti cura di questa zona della pelle impedendole di perdere colore o dettagli.

Copri il tuo tatuaggio con una benda o un panno

In estate non solo prendiamo il sole quando andiamo in spiaggia, ma durante il giorno siamo esposti ai raggi UVA che colpiscono la nostra pelle quando indossiamo maniche corte o bretelle. È per questo motivo che raccomandiamo di coprire il tatuaggio con una benda o un tessuto ma, sì, ne impedisce la realizzazione in cotone perché potrebbe danneggiare il risultato finale.

La benda che dovresti usare per coprire il tatuaggio dovrebbe essere assorbente e antiaderente e dovrà essere cambiata una o due volte al giorno ; Non appena lo cambi dovrai pulirti con acqua e sapone per evitare infezioni e, soprattutto, lasciarlo asciugare all'aria.

Cura di base di un tatuaggio in estate

Oltre a questo, devi anche considerare altri aspetti che ti aiuteranno a rendere il tuo tatuaggio sano durante l'estate. Devi sapere che, di solito, ci vogliono 15 giorni per guarire, quindi sarà durante queste due settimane che dovrai stare più attento ed evitare di prendere il sole o entrare nella sabbia nella ferita aperta.

Qui hai una serie di consigli e precauzioni di base in modo che tu possa prenderti cura dei tatuaggi in estate:

  • Evita i bagni in acqua calda : in generale si consiglia di non fare il bagno in spiaggia o in piscina durante i 15 giorni successivi al tatuaggio ma, in tal caso, impedire a questo bagno di essere in acqua calda perché la ferita impiegherà più tempo a guarire.
  • Non prendere il sole direttamente : sappiamo che in estate è difficile evitare il sole ma dovrai evitare di sdraiarti per prendere il sole con un tatuaggio appena fatto. Il motivo è fondamentalmente perché il design potrebbe sbiadire e i colori sbiadire.
  • Evita il calore e il sudore : in estate sudi, sì, ma se hai appena fatto un tatuaggio è meglio evitare zone molto calde o sudare troppo, ad esempio, è escluso andare in palestra e andare in sauna.
  • Proteggiti dai morsi : i morsi di zanzare o insetti di qualsiasi tipo fanno gonfiare la pelle e, quindi, intervengono nel normale corso di guarigione. E, se prude, non graffiare perché puoi infettare il tatuaggio con batteri che potrebbero essere sulle tue mani o unghie.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come prendersi cura dei tatuaggi in estate, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Benessere.

Raccomandato

Trattamento con fluconazolo per candidosi
2019
Sindrome di Sjögren: che cos'è, sintomi e trattamento
2019
Fibrosi cistica: cause, trattamento e prognosi
2019