Come sapere se sono incinta di un seno

I primi sintomi della gravidanza si verificano di solito poco dopo l'impianto. Il primo sintomo che tutti conosciamo e che vediamo chiaramente è la mancanza delle mestruazioni. Anche se non stiamo cercando un difetto nel nostro periodo mestruale, può avvisarci di una possibile gravidanza. Tuttavia, non è sempre affidabile poiché molte volte è solo un disturbo per qualche altra causa o per qualche discrepanza. Esistono altri indicatori per rilevare una possibile gravidanza. Sapevi che puoi saperlo attraverso il seno? Durante la gravidanza il seno di una donna cambia molto, ma non prendiamo in considerazione che questo inizia a succedere dal momento in cui sei incinta e può aiutarti a saperlo con certezza. Se vuoi sapere come sapere se sono incinta di un seno in questo articolo di ONsalus te lo diciamo.

Cambiamenti durante i primi giorni di gravidanza

Il seno è una delle parti del corpo che cambia maggiormente durante la gravidanza a causa del processo ormonale che si verifica. Quando una donna è incinta, il suo seno inizierà a crescere e può servire come indicazione per sapere se è incinta. In effetti, molte donne che hanno già avuto una gravidanza di solito sanno se un'altra donna sta solo guardando il seno. Tuttavia, non credete che vi sia una crescita eccessiva da un giorno all'altro, ma che si tratti di un processo sottile.

Hai anche una maggiore sensibilità nell'area e potresti persino farti del male. È simile a ciò che accade durante la sindrome premestruale, quando il seno si gonfia e fa male oltre ad essere più sensibile al tatto. Solo durante la gravidanza questi sintomi aumentano. Se non hai sofferto di dolore o gonfiore nel ciclo mestruale, è probabile che ciò accada più lievemente nel tuo caso, ma il dolore sarà un po 'più intenso poiché non l'hai mai provato prima.

Se stai cercando di rimanere incinta o no, ma hai fatto sesso e pensi che potresti esserlo, guarda il tuo seno. Se manifesti questo tipo di sintomi e non devi avere il ciclo mestruale, è probabile che tu sia incinta e dovresti prendere in considerazione di fare alcuni test o andare dal medico. Se, inoltre, ti manca il periodo sarà quasi sicuramente una gravidanza. Tuttavia, è sempre consigliabile consultare un medico per una diagnosi chiara .

La sensibilità al seno può essere davvero fastidiosa poiché a seconda della donna puoi essere più o meno sensibile. Durante la gravidanza i sintomi aumentano. Pertanto, è consigliabile indossare biancheria intima di cotone o, se è estate, indossare abiti di cotone da indossare. Inoltre, l'abbigliamento deve essere comodo e non essere troppo stretto o troppo fluido. Penserai che si tratta di vestiti fluidi migliori, ma questo causerà anche attrito sulla pelle che ti darà fastidio a causa dell'alta sensibilità del tuo seno .

Altri segni che indicano una gravidanza

Oltre al seno ci sono altri sintomi che possono darti un'idea se sei incinta o no, indipendentemente dal fatto che tu abbia dei test:

Assenza di periodo

Come abbiamo detto prima, il sintomo principale e l'indicatore chiaro della gravidanza è l' assenza di mestruazioni . Non è un sintomo definito, quindi dovresti tenerne conto ma non fidarti completamente. Le donne che hanno periodi regolari possono notare una gravidanza prima di quelle che hanno periodi irregolari, che potrebbero pensare che sia un normale ritardo.

Minzione frequente

Un altro indicatore del concepimento è la frequenza urinaria . Una volta che l'embrione è stato impiantato nell'utero, il corpo della donna inizia a produrre l'ormone della gravidanza, chiamato gonadotropina corionica umana (hCG), che ha un effetto diuretico. Ciò aumenta la dilatazione dell'utero per ricevere l'embrione che provoca la pressione della vescica.

malattia

Il malessere generale e, in particolare, la nausea mattutina sono molto comuni durante la gravidanza. È un disagio che può causare nausea o vomito, di solito al mattino, anche se a volte si verifica durante il giorno. Ci possono anche essere dolori addominali, vertigini o mal di schiena. Vomito e nausea sono comuni dall'inizio della gravidanza.

stanchezza

L'affaticamento è anche molto comune durante la gravidanza. Tuttavia, questo sintomo può essere una gravidanza un po 'più avanzata e non solo al momento dell'impianto. È dovuto agli alti livelli di progesterone e ai cambiamenti che il corpo subisce. Per sapere se è normale la stanchezza ogni giorno dalla gravidanza, dovresti sapere che in quest'ultimo caso la stanchezza si verifica dalle prime ore del mattino.

Odore maggiore

L'odore si sviluppa di più durante la gravidanza e potresti notare odori con maggiore intensità. In effetti, potresti persino ottenere un hobby per uno di quelli che ti è piaciuto prima, nello stesso modo in cui accadrà con alcuni pasti.

Se hai uno di questi sintomi, oltre al seno gonfio e tenero, dovresti prendere in considerazione un test di gravidanza o andare dal ginecologo. Il test delle urine viene acquistato in farmacia ed è molto facile da usare. Tuttavia, sebbene sia abbastanza affidabile, può dare errori negativi. Nel seguente articolo parliamo dei primi sintomi della gravidanza.

Seni in gravidanza: prime settimane

Come abbiamo visto, un chiaro sintomo della gravidanza è il seno gonfio e molto sensibile. Ma cosa succede il resto della gravidanza? Bene, man mano che avanzi, il seno subirà dei cambiamenti. Se ora erano gonfie, tra le 6 e le 8 settimane inizieranno a crescere, qualcosa che durerà fino alla fine della gravidanza. Potrebbero aumentare fino a due taglie di reggiseno. È importante acquistare una buona crema anti-smagliature poiché sia ​​la pancia che il seno subiranno allungamenti della pelle che dovranno quindi tornare al loro posto e se non li idratare, potrebbero formarsi smagliature.

Inoltre, i tuoi capezzoli cresceranno e si scuriranno, a differenza della pelle del seno che a causa dell'allungamento diventerà più trasparente e persino le vene potrebbero essere sentite. Anche le areole diventeranno più grandi e i dossi che abbiamo in esse aumenteranno. Sono le ghiandole Montgomery che si stanno preparando per l'allattamento.

Entro il terzo mese è probabile che il tuo seno inizi a produrre colostro (un liquido giallo che viene secreto prima del parto fino a quando il latte non si alza), quindi è normale sentire delle goccioline nel petto.

Alla fine il seno sarà preparato per secernere il latte materno e quindi allattare il bambino.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come sapere se sono incinta di un seno, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Gravidanza e salute del bambino.

Raccomandato

Apprendimento osservazionale - Processi e applicazioni di base
2019
Sintomi di artrite nei bambini
2019
Tramadol: usi ed effetti collaterali
2019