Cos'è l'assertività empatica

Assertività ed empatia sono due ingredienti molto importanti nel campo della comunicazione umana. Attraverso l'assertività, una persona ha la capacità di esprimere chiaramente i propri sentimenti e punti di vista. Da parte sua, l'empatia è un ingrediente che migliora la comprensione umana nelle relazioni personali. In questo articolo, ti diamo le chiavi per sapere cos'è l'assertività empatica e interiorizzare questo valore come motore del tuo sviluppo personale.

Empatia: definizione

L'empatia ti porta a capire l'altro essere umano, ascoltando la sua storia senza filtri precedenti. Per mettere in pratica l'empatia, dobbiamo cercare di osservare la vicenda dal loro punto di vista e non dal nostro giudizio. Cioè, dobbiamo capire la sua storia nel contesto personale del protagonista. Ad esempio, possiamo capire perché la pensi così a quel problema che ti riguarda.

Ogni essere umano è diverso . Osserva come dalla stessa situazione le persone reagiscano in modo diverso. Per questo motivo, una persona può essere preoccupata per un problema che non ti sopraffarrebbe allo stesso modo, tuttavia l'empatia ti porta a metterti nella pelle di quella persona, senza interferenze costanti dal suo punto di vista.

Ascolto attivo, necessario per l'assertività empatica

Hai gesti di empatia verso gli altri in molti momenti della routine quotidiana. Ad esempio, quando hai una parola gentile e sincera verso qualcuno che soffre nel tuo ambiente, quando invii parole di incoraggiamento ai tuoi colleghi in un momento in cui la motivazione è importante o quando spegni il cellulare per prestare attenzione a un conversazione. Cioè, l' assertività e l'empatia si nutrono anche dell'ascolto attivo .

Quando ti senti triste nel vedere una persona piangere per le cattive notizie, allora sperimenti il ​​potere dell'empatia. Lo fai anche quando leggi un libro, ti metti nella pelle del protagonista. L'empatia non è una qualità innata, ma si sviluppa dall'esperienza.

Nel contesto della comunicazione, l'assertività empatica è la capacità che ti porta ad esprimere un messaggio tenendo conto non solo di ciò che vuoi esprimere, ma anche di come puoi ottenere quelle parole al destinatario. Ad esempio, si tratta di non ferire i reciproci sentimenti. Ci possono essere situazioni in cui il messaggio stesso, per quello che significa, influenza i sentimenti dell'interlocutore.

Questo è il caso, ad esempio, di una rottura di coppia. Tuttavia, l'assertività empatica porta l'umanesimo a osservare non solo il proprio punto di vista, ma anche a capire che l'altra persona ha un cuore . Per questo motivo, attraverso questa capacità espressiva, il mittente cerca di consegnare un messaggio nel modo più positivo possibile, cioè minimizzando l'impatto psicologico di tali informazioni.

Empatia e assertività: abilità sociali complementari

In questo modo, l'assertività empatica combina ingredienti molto importanti. Da un lato, attinge alla sincerità e alla verità di un messaggio assertivo, ma acquisisce anche l'apertura mentale dell'accoglienza verso l'altro che offre empatia. Assertività ed empatia sono due abilità sociali completamente complementari. L'assertività è più orientata al piano dell'introspezione, l'empatia si riferisce all'altra.

Perché l'assertività empatica è così importante? Perché aiuta a rendere più piacevole la vita con amici, colleghi e familiari. In breve, più amichevole. Non solo siamo ricettivi alle nostre emozioni e ai nostri sentimenti, ma riceviamo anche informazioni sull'umore degli altri. Non solo attraverso le sue parole, ma anche attraverso il tono della voce e il linguaggio del corpo.

Questo è uno dei motivi per cui se devi parlare di un problema molto importante con una persona, è preferibile che tu parli di quell'argomento in una conversazione faccia a faccia invece di farlo tramite WhatsApp. Inoltre, avere assertività empatica significa anche cercare un momento propizio per parlare di una questione importante.

L'assertività empatica è importante anche a livello professionale. Immagina, ad esempio, in campo medico. Un medico è uno specialista il cui compito va oltre la diagnosi e il trattamento del paziente. Il medico deve mettere in pratica la sua intelligenza emotiva per trasmettere le informazioni nel modo più umano possibile e tenendo conto della posizione del paziente quando riceve cattive notizie.

Pensa a quella situazione che ti ha colpito perché una persona ti ha detto qualcosa in un tono o in un modo che ti sembrava inappropriato a causa della tua mancanza di sensibilità. Questo tipo di situazione può aiutarti a capire la differenza tra la comunicazione empatica e quella che non lo è affatto.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Che cos'è l'assertività empatica, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di psicologia sociale.

Raccomandato

Tè Kombucha: proprietà e controindicazioni
2019
Perché mi fa male la testa quando sudo
2019
Benefici del consumo di yogurt ogni giorno
2019