Cosa dicono i miei piedi sulla mia salute

I piedi supportano quotidianamente il peso del nostro corpo, le attività ad alto impatto che facciamo e persino la cattiva scelta delle calzature che a volte facciamo. Ma oltre a tutto ciò, sono in grado di riflettere se stiamo soffrendo di problemi di salute attraverso il loro aspetto, la temperatura o attraverso alcuni cambiamenti che sono importanti da rilevare. La verità è che questa zona del corpo ha molto altro da dire su ciò che immagini, quindi su ONsalus spieghiamo in dettaglio cosa dicono i tuoi piedi sulla tua salute, così puoi scoprire alcune patologie comuni attraverso il loro aspetto.

Piedi gonfi: problemi di circolazione e ritenzione di liquidi

I piedi gonfi sono un problema molto comune, specialmente durante i mesi più caldi, essendo più comune nelle donne che negli uomini. Se hai notato che i tuoi piedi sono più gonfi del normale, potrebbero cercare di avvisarti della presenza di insufficienza venosa, che è comunemente nota come problemi di circolazione. Se hai le vene varicose o soffri di gambe pesanti, è molto probabile che questa sia la causa dei tuoi piedi gonfi, quindi si consiglia di visitare un medico per determinare come migliorare la circolazione sanguigna.

I piedi gonfi durante l'estate sono ugualmente comuni, poiché il calore dilata i vasi sanguigni e provoca un aumento dei liquidi corporei e questa condizione.

La ritenzione idrica è anche una causa comune per la quale si possono avere i piedi gonfi, questo potrebbe riflettere qualche problema con i reni, una dieta ricca di sale e scarsa idratazione. Per controllare questo problema, seguire una dieta povera di sale, bere almeno 2 litri di acqua al giorno, evitare di indossare abiti stretti e aumentare l'attività fisica frequente, questo ti aiuterà a migliorare la tua salute generale e combattere questo problema.

I piedi molto caldi possono rivelare vari problemi

Molte persone si lamentano di avere mani e piedi molto caldi, un problema che può avere varie cause a seconda dei sintomi disponibili. La verità è che se hai la sensazione che i tuoi piedi siano più caldi del normale, è importante prestare attenzione alle possibili cause e andare da uno specialista a seconda dei casi.

Questa condizione è generalmente presentata da:

  • Neuropatia periferica, si verifica quando i nervi non inviano correttamente i segnali al nostro cervello e al midollo spinale, che provoca una sensazione di maggiore calore in un'area specifica anche se non è reale. Se senti i piedi caldi ma quando vengono toccati sono alla stessa temperatura del resto del corpo, questa potrebbe essere la causa.
  • Sintomo di avvertimento per le persone obese o con diabete . Il calore del piede può indicare un danno vascolare, quindi è essenziale visitare il medico.
  • I piedi molto caldi nelle donne indicano anche che la regola deve ancora venire, poiché è un segno di cambiamenti ormonali.
  • Lo stress eccessivo può anche causarlo, se sei stato molto turbato ultimamente è tempo di calmarti prima che la tua salute sia compromessa.

Piedi molto freddi: problemi alla tiroide o anemia

Se hai sempre avuto i piedi freddi indipendentemente dal periodo dell'anno in cui ti trovi, è probabile che ciò indichi che il tuo metabolismo è lento e che la temperatura corporea è normalmente bassa. Tuttavia, se improvvisamente inizi a soffrire di piedi freddi nonostante siano adeguatamente riparati, la causa potrebbe indicare un problema alla tiroide o un'anemia persistente o significativa.

Se, oltre ai piedi freddi, noti sintomi come aumento o perdita di peso senza causa apparente, sbalzi d'umore, irritabilità o nervosismo, è importante visitare il medico per escludere condizioni della tiroide come ipertiroidismo o ipotiroidismo . Allo stesso modo, se ti senti molto affaticato, assonnato e apatico, potrebbe trattarsi di anemia, una condizione che richiede anche una visita medica.

Infiammazione e dolore all'alluce: possibile gotta

La presenza di acido urico è normale nel nostro corpo, ciò si verifica quando le purine presenti nel corpo o ingerite da ingredienti come carne rossa, crostacei, determinate verdure o alcool, vengono scomposte per essere eliminate dall'organismo attraverso l'urina Se i valori di acido urico sono più alti del normale, il corpo non può eliminarlo correttamente, il che lo fa accumulare e può portare a una condizione nota come gotta.

Il sintomo principale della gotta si riflette precisamente nei nostri piedi: infiammazione, arrossamento, sensazione di calore, tensione e dolore alla base dell'alluce e nella zona dell'alluce. Ciò è dovuto all'accumulo di cristalli di acido urico nell'articolazione di questo dito, un'immagine che merita assistenza medica. Sarà sufficiente un semplice esame del sangue per confermare l'eccesso di acido urico, nel qual caso dovrebbe essere eseguita una rigorosa dieta a basso contenuto di purine per ridurlo e garantire la nostra salute.

Perdita di capelli ai piedi: problemi cardiovascolari

Se noti che improvvisamente i tuoi piedi hanno smesso di avere i peli o che la pelosità in questa zona è stata significativamente ridotta, allora è tempo di andare da un medico di medicina generale o da un cardiologo, poiché è molto probabile che tu abbia un importante problema di circolazione .

Poiché il sangue non circola correttamente alle estremità, la pelosità delle stesse finisce per rompersi e scomparire, questo potrebbe indicare la presenza di un problema circolatorio che sta colpendo anche il tuo cuore senza che tu lo sappia.

Talloni screpolati: il nostro intestino ha difficoltà

Ci sono persone che sono molto inclini a spaccarsi i talloni, anche quando indossano scarpe appropriate o le espongono molto poco. Se questo è il tuo caso, è tempo di controllare la salute del tuo intestino, in quanto potrebbe non andare bene. Condizioni come l'intestino irritabile, la malattia di Crohn, i batteri intestinali o la cattiva digestione potrebbero causare questi problemi.

Mancanza di sensibilità nei piedi: attenzione con il diabete!

Se hai notato che hai ferite ai piedi che non hai nemmeno notato e che quando tocchi l'area che non ha la sensibilità di prima, è tempo di controllare immediatamente i livelli di zucchero e visitare il medico. Il diabete, in particolare quello che non viene trattato correttamente, può portare a varie complicazioni, una delle quali è la neuropatia diabetica, una condizione che porta alla perdita di sensibilità alle estremità.

Se lo zucchero è perfetto, è molto probabile che il problema sia ortopedico e che non distribuisca correttamente il peso del corpo sui piedi, che finisce per influenzare il nervo. Un podologo è il professionista giusto per aiutarti.

Cambiamenti delle unghie: infezioni o mancanza di nutrienti

Le unghie dei piedi possono anche riflettere la nostra salute generale. Se cambiano colore e inizi a notarli giallastri o con un tono marrone, è probabile che si tratti di un'infezione fungina, una condizione che richiede un trattamento rapido per prevenirne la progressione. Altre patologie come la psoriasi potrebbero rendere le unghie gialle e pruriginose o buchi, un motivo importante per visitare il medico.

E se il problema è che le unghie sembrano screpolate e deboli, è probabilmente una carenza di vitamina A, D o acidi grassi essenziali. Migliorare la dieta e dare al tuo corpo tutti i nutrienti di cui ha bisogno ti aiuterà a combattere questa condizione.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cosa dicono i miei piedi sulla mia salute, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Benessere.

Raccomandato

Alimenti ricchi di flavonoidi e polifenoli
2019
Esercizi per tendinite alla spalla
2019
Perché ho una palpebra cadente?
2019