Cosa fare quando il tuo partner ti ignora

Quando ti innamori, ti aspetti che il modo in cui ami ti sia restituito allo stesso modo: vivi un amore reciproco e incondizionato, in cui la persona con cui condividi la tua vita si prende cura di te e si prende cura di te, nello stesso modo in cui te. Tuttavia, ciò spesso non accade e ci sono situazioni in cui il nostro partner ci ignora o non ci dà l'attenzione e l'interesse che meritiamo. Elie Wiesel ha coniato la famosa citazione: "L'opposto dell'amore non è l'odio, è l'indifferenza". In realtà, essere ignorati può sembrare peggio che essere respinti, facendoti sentire come se non ti importasse nulla. Cosa fare quando il tuo partner ti ignora? In proveremo a far luce su questo.

Il mio ragazzo viene da me

In tutte le nostre relazioni, familiari, romantiche, amichevoli, lavorative, ecc. Tutti abbiamo bisogno di recessi per noi stessi. Il fatto che il tuo partner ti dia spazio per incontrare i tuoi amici, visitare la tua famiglia, fare attività, ecc. È qualcosa di positivo e necessario. Tuttavia, se usi questo argomento come scusa per mostrare poco interesse per come è andata la settimana, non richiamarti, passare giorni senza essere in grado di localizzarti ... non è un buon segno.

Se ritieni che il tuo ragazzo ti ignori, probabilmente la prima cosa che pensi è che non gli importa. Tuttavia, prima di affrettarsi a trarre conclusioni premature, è importante considerare altre variabili. Di solito, non è un processo consapevole. È in gran parte una reazione biologica radicata in alcune strutture del sistema nervoso centrale, formata a seguito di alcune pratiche genitoriali svolte durante l'infanzia.

Quando stabiliamo un legame con qualcuno, stiamo dando a quella persona la possibilità di farci del male, se in qualsiasi momento decide di metterlo fine. In questo modo, poiché l' intimità nelle relazioni crea vulnerabilità e aumenta la possibilità di provare forti emozioni negative, viene spesso evitata. Ciò non significa che le persone con tendenze evasive non abbiano un partner o amici. Possono anche essere percepiti come popolari, in particolare perché tendono ad avere successo in aree di competenza e successo. Tuttavia, è probabile che queste persone abbiano difficoltà a stabilire legami duraturi e intensi e si sentano a disagio con le relazioni più strette.

D'altra parte, al fine di stabilire e mantenere una relazione, sono necessarie una certa maturità e salute emotiva, e ci sono molte persone che non possiedono queste qualità, a causa di caratteristiche personali o passate, mancanza di interesse, convinzioni errate, ecc. Tuttavia, se esiste una volontà, è possibile lavorare per far avanzare questo aspetto. Se succede qualcosa di simile al tuo partner, ecco alcuni suggerimenti per affrontare la situazione.

Come far reagire il tuo partner

Molte persone vengono in terapia con lamentele su come i loro partner si relazionano con loro. In molti casi, i reclami sono fondati: dopo tutto, i loro partner sono umani e come tali imperfetti. Tuttavia, è necessario tenere presente che le relazioni sono bidirezionali, ovvero hanno due sensi e talvolta tendiamo a notare gli errori reciproci, senza renderci conto o giustificare ciò che ci impegniamo. Gli psicologi chiamano questa tendenza un errore fondamentale di attribuzione . Quindi, se il nostro partner è più tranquillo del solito, tendiamo a metterlo in relazione con l'essere freddo e distante, mentre, se ci fosse successo, lo biasimeremmo per aver avuto una brutta giornata.

Se si tratta di eventi isolati, cerca di non prenderlo come personale . Forse ha avuto anche una brutta giornata. Potrebbe anche succedere che il tuo partner sia più riservato, non tutti sono ugualmente espressivi.

D'altra parte, evitare di etichettarlo . Frasi come "non vuoi mai uscire o fare piani con me, sei molto noiosa" ti minano e generano reattività. Dai una svolta alle tue discussioni, parla di quanto hai voglia di uscire con lui e fare nuovi piani.

Quando avrò un dettaglio con te, mostrerò interesse per i tuoi interessi, preparerò la cena, ecc. Mostra gratitudine e apprezzamento per il tuo gesto. Non solo incoraggerai la positività nel tuo partner, ma avrai anche maggiori probabilità di ripetere questi comportamenti che se passano inosservati.

Per quanto riguarda le discussioni, evitare di diventare difensivi e invitare a una comunicazione più aperta e onesta. Non si tratta di stare zitti o di essere d'accordo con tutto ciò che il tuo partner dice e fa. Se ti aspetti che, attraverso il silenzio, il tuo partner intuisca tutto ciò che passa per la tua mente, vivrai in un'eterna delusione. D'altra parte, se parli dei tuoi sentimenti in modo onesto, in uno spazio privo di colpa e giudizi, il tuo partner avrà maggiori probabilità di entrare in empatia con te, mentre anche la tua reazione sarà attenuata. Nel seguente articolo, troverai come migliorare la comunicazione nella coppia.

Cosa fare quando il tuo partner ti ignora

Se il tuo partner ti ignora e non sai come comportarti, ecco 10 suggerimenti da mettere in pratica:

  1. Non pagarlo con la stessa valuta. Se è doloroso che il tuo partner non trascorra del tempo o mostri interesse per te, non fare lo stesso: non solo non invertirai la situazione, ma perpetuerai questa dinamica.
  2. Non abbiate fretta di trarre conclusioni premature. Se impiega molto tempo a rispondere ai tuoi messaggi o chiamate, forse ti è successo qualcosa. Affronta l'argomento con tatto, puoi iniziare con qualcosa del genere: “Va tutto bene? Quando trascorro molto tempo senza sentirti, sono preoccupato che ti sia potuto succedere qualcosa. "Questo mi permetterà di capirti senza essere difensivo.
  3. Stabilire chiari limiti di ciò che è ammissibile o meno. Non significa essere freddi e inaccessibili, ma agire e chiedere rispetto per se stessi. Chiediti quali azioni del tuo partner sono ragionevoli e quali non sono consentite. Ci vuole del tempo per rispondere a un messaggio, ma sparire cinque giorni senza dare spiegazioni o segnali non è così comprensibile.
  4. Fatti coinvolgere in piani e decisioni. Se il peso maggiore della relazione ricade su di te e il tuo partner di solito adotta atteggiamenti passivi, prova a coinvolgerlo in compiti o attività per adottare una postura più attiva. Chiedigli la sua opinione su un argomento in gioco, lascia che decida dove andrai a cena stasera.
  5. Cerca di essere il più specifico possibile su come e cosa. Cioè, indica il comportamento del problema e non la persona. Se ti dà fastidio quando passi giorni incapaci di localizzare il tuo partner, fagli sapere che questo ti fa pensare che la relazione non abbia importanza allo stesso livello di te. Evita le critiche personali e, se necessario, cerca di essere il più costruttivo possibile. Cerca di articolarli in due frasi: "Vorrei che tu fossi più puntuale quando restiamo".
  6. Tempo di coppia. È fondamentale che ogni membro della coppia abbia la propria vita e mantenga una notevole quantità di tempo per se stesso, ma allo stesso tempo, è essenziale dedicare tempo a coltivare l'attenzione e l'intimità necessarie per far prosperare la relazione. Cerca i momenti della settimana o del mese per te, che sei immobile e che non puoi posticipare.
  7. Ricorda che sei una squadra. Non è una guerra. Non cercare di rimanere al di sopra o di imporre i tuoi argomenti. Forse c'è un motivo per cui non potrebbe incontrarti o rispondere alle tue chiamate. Ascolta quello che ha da dire. Quando c'è una discussione in una coppia, non ci sono vincitori o vinti. L'unica vittoria si verifica quando entrambe le parti raggiungono un risultato soddisfacente. Per fare ciò, ti aiuterà a conoscere la comunicazione assertiva.
  8. Se in qualsiasi momento, il tuo ragazzo ha bisogno di "scappare", non inseguirlo: correrà più veloce. Dagli abbastanza spazio per calmarsi e connettersi con i suoi sentimenti. Se non permetti che ciò accada, è probabile che il tuo senso di sopraffazione aumenti e devi allontanarti di più.
  9. Non ignorare mai come ti senti davvero. Se sai cosa vuoi e di cui hai bisogno in una relazione, non scartare mai i tuoi sentimenti o accontentarti di qualcosa che non è ciò che vuoi far funzionare, o perché vuoi avere una relazione a tutti i costi. Non puoi trasformare il tuo partner in qualcuno che non lo è. Se ti senti deluso, frustrato e insoddisfatto, non ignorarlo.
  10. Infine, ricorda che sei l'unico responsabile della tua felicità . Impegnarsi con un'altra persona non è lo stesso che assegnare tutto il peso del proprio benessere e felicità. Avere una relazione può essere un'esperienza meravigliosa, ma non devi correre il rischio di fonderti con la coppia, poiché a lungo termine questa è di solito una ricetta per l'insoddisfazione coniugale.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa fare quando il tuo partner ti ignora, ti consigliamo di accedere alla nostra categoria di Terapia di coppia.

Raccomandato

Rimedi domestici per l'artrite
2019
Quanto dura il dolore dopo un'estrazione del dente
2019
Proprietà del cetriolo
2019