Cura del piede diabetico a casa

Quando si soffre di qualsiasi disturbo, qualunque esso sia, è essenziale consultare un professionista e seguire rigorosamente le loro istruzioni perché, in numerose occasioni, alterazioni scarsamente assistite possono causare varie complicazioni molto più difficili da trattare che peggiorano le condizioni generali del paziente, sia a livello di salute che a livello emotivo, poiché iniziano a sentire di non poter superare la patologia.

Queste situazioni possono essere viste molto chiaramente nelle persone che soffrono di diabete quando non sono controllate e trattate correttamente da un professionista, causano una diminuzione del flusso sanguigno, causando non abbastanza sangue per raggiungere le gambe e causando danni ai nervi le gambe e i piedi, ciò che è noto come piede diabetico. Se non ti prendi cura adeguatamente, questa condizione può essere una causa di ricovero, quindi nel seguente articolo di ONsalus presentiamo alcune cure per i piedi diabetici a casa.

Piede diabetico: sintomi iniziali

Per quei pazienti che soffrono di piede diabetico, è essenziale che i loro piedi siano controllati e osservati a casa su base giornaliera. Ciò è dovuto al fatto che questo disturbo può causare danni ai nervi e ai vasi sanguigni esistenti nei piedi, quindi è possibile che non guariscano correttamente se vengono feriti, non importa quanto sia minimo all'inizio, qualcosa abbastanza frequente a causa di intorpidimento e scarsa sensibilità causata dall'alterazione.

Principalmente, è importante che la punta dell'alluce, la pianta dei piedi più piccoli, l'esterno del piede, la suola e il tallone siano regolarmente controllate. Inoltre, se la pelle è screpolata e secca, vesciche, ulcere, lividi, tagli o aree rosse o con un moderato arrossamento. Se hai uno o più di questi sintomi, è essenziale consultare il tuo medico di famiglia.

Come pulire un piede diabetico

Tra le più importanti cure per i piedi diabetici a casa, c'è quella di mantenerle costantemente pulite. Per questo, si consiglia di lavarli con sapone e acqua calda ogni giorno ; Tuttavia, è essenziale ricordare che i nervi del settore possono essere danneggiati, in modo che il calore non si senta così tanto, quindi è necessario assicurarsi che l'acqua non sia a una temperatura così elevata da causare ustioni nell'area interessata .

Dopo aver lavato i piedi correttamente, è estremamente obbligatorio asciugarli accuratamente. Dobbiamo stare attenti a non lasciare parti bagnate, ad esempio, nell'area interdigitale per mantenere le estremità adeguatamente idratate, evitando varie alterazioni che possono peggiorare il quadro clinico generale.

Per coloro che soffrono di piede diabetico e hanno un'eccessiva sudorazione nell'area, è importante usare il talco dopo aver finito di lavare i piedi ogni giorno. Inoltre, si consiglia di utilizzare le forbici con la punta rotonda e la lima di cartone per tagliare le unghie, avendo sempre cura di farlo con cura per non ferirsi, quindi si dovrebbe chiedere aiuto se è difficile per lo stesso paziente o usare vari strumenti come Una lente d'ingrandimento e una luce eccellente.

Indossa calze in fibra naturale

Ciò che viene utilizzato sui piedi può essere un fattore indispensabile per coloro che soffrono di piede diabetico. Questo è il motivo per cui una delle preoccupazioni principali è l'abbigliamento che viene utilizzato al loro interno, quindi è necessario rimuovere quei calzini, cinture o bretelle sintetici o con cuciture spesse che comprimono e compromettono la circolazione agli arti colpiti .

È possibile che numerosi specialisti raccomandino l'uso di calze in fibra naturale, sebbene sia importante che ogni paziente si consulti con il proprio medico di fiducia. D'altra parte, è essenziale non utilizzare mai coperte elettriche, sacche di acqua calda o sedersi vicino a una stufa per aumentare la temperatura dei piedi. Questo perché sono elementi che aumentano considerevolmente il rischio di soffrire di vari disturbi nell'area, come le ustioni.

Non essere scalzo

Essere scalzi può essere un altro grande rischio per chi ha il piede diabetico, quindi è necessario non smettere mai di usare le scarpe, anche quando si è in spiaggia. È importante che i piedi siano protetti e comodi, pertanto si consiglia di indossare costantemente scarpe leggere sia per stare a casa sia per uscire per svolgere le normali attività quotidiane.

Quando è necessario acquistare nuove calzature, è consigliabile effettuare un adattamento in modo da non causare lesioni al piede. Si consiglia di farlo lentamente, usandolo per un massimo di un'ora consecutiva per diversi giorni fino a quando le scarpe sono più adattate al piede del paziente.

Altre cure per i piedi diabetici a casa

Oltre a quanto sopra, di seguito mostriamo altre utili raccomandazioni per prendersi cura dei piedi del diabetico:

  • Le calzature utilizzate devono essere larghe, così larghe che ogni dito ha il suo spazio e non è ferito.
  • Controllare le calzature delle scarpe ogni giorno prima di posizionarle per verificare che non vi siano oggetti estranei all'interno che potrebbero ferire il piede.
  • Se hai l'abitudine di fumare, è necessario eliminarlo perché può peggiorare la mancanza di circolazione sanguigna nell'area interessata. Nel seguente articolo, mostriamo alcuni sostituti del tabacco per smettere di fumare.
  • Non usare lozioni, oli o creme tra le dita.
  • Chiama immediatamente il medico se avverti dolore, formicolio o bruciore nell'area interessata.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla cura del piede diabetico a casa, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di ossa, articolazioni e muscoli.

Raccomandato

Brividi senza febbre: cause e trattamento
2019
Dr. José Gonzálbez Morgaez
2019
Perché ricevo porcili così spesso
2019