Definizione radiopaco

Chiamiamo radiopaco a tutto il corpo che offre resistenza all'essere attraversato dai raggi X ed è visibile sulla radiografia come un'area bianca. Ciò accade perché la struttura ha resistenza, assorbimento o repulsione dei raggi X, quindi impedisce ai raggi di scontrarsi con il film radiografico. Questo effetto si manifesta soprattutto nelle ossa con una densità maggiore.

Definizione radiopaco

È una struttura che non consente il passaggio di raggi X o altra energia radiante. Le ossa sono relativamente radiopachi a causa della loro densità, quindi appaiono come aree bianche su piastre a raggi X.

Allo stesso modo, possiamo anche differenziare il termine radiolucente. Questa parola si riferisce alla struttura leggermente densa in cui i raggi possono colpire un film radiografico producendo depositi di piastra metallica annerita.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili alla definizione di Radiopaque, ti consigliamo di accedere alla nostra categoria di Dizionario medico.

Raccomandato

Erich Fromm: biografia, teoria e libri
2019
15 caratteristiche di personalità
2019
Sindrome di Tourette negli adulti: cause, sintomi e trattamento
2019