Depressione maggiore: che cos'è, sintomi e trattamento

La depressione maggiore è un disturbo dell'umore in cui la frustrazione, la tristezza, la sensazione di perdita o rabbia fanno parte della nostra vita quotidiana. È considerata una malattia che può inabilitare una persona e le sue cause non sono molto chiare, può essere correlata a sentimenti di solitudine, malattie croniche, fattori genetici o un evento che ha causato tristezza, infelicità o stress. In ONsalus spieghiamo cos'è la depressione maggiore, i suoi sintomi e il trattamento.

Che cos'è la depressione maggiore?

È un disturbo che influenza l'area affettiva di una persona, in cui le loro relazioni e le attività quotidiane possono essere danneggiate. La depressione maggiore è anche nota come depressione clinica ed è accompagnata da una perdita di interesse per cose che in precedenza potevano causare felicità o piacere, oltre a una bassa autostima. Inoltre influenza le abitudini alimentari e di sonno e ci sono alti livelli di ansia .

Non ci sono test di laboratorio per diagnosticare questa condizione, può essere fatto solo attraverso l'esperienza del paziente e dei suoi parenti. Generalmente, questo disturbo si manifesta tra i 20 ei 30 anni, ma ha una maggiore incidenza nelle persone tra i 30 e i 40 anni, è più comune nelle donne che negli uomini e può verificarsi anche nei bambini. È necessario trattare la depressione maggiore per ridurre i sintomi e impedire alla persona di influire sulla loro integrità fisica, che potrebbe portare immediatamente al ricovero in ospedale.

Sintomi della depressione maggiore

Se la depressione maggiore si trova in una fase lieve, i sintomi potrebbero non essere così evidenti, al livello successivo la realtà di come vedi la tua vita e te stesso sarà alterata, così come il tuo rapporto con gli altri, in questo modo verranno generati più pensieri di questo tipo che influenzerà il tuo comportamento.

È necessario prestare attenzione non solo ai sintomi, ma alla durata dei sintomi, se sono presenti da più di due settimane, è necessario visitare uno psicologo per fare una diagnosi corretta e scoprire qual è la causa della depressione maggiore .

I sintomi della depressione maggiore sono i seguenti:

  • Cambiamenti nelle abitudini di sonno, cibo ed energia.
  • Difficoltà a concentrarsi
  • Perdita di interesse per cose che prima sembravano piacevoli.
  • Bassa autostima
  • Sentimenti di disperazione e senso di colpa.
  • Irritabilità, rabbia e irrequietezza.
  • Disagio fisico come mal di testa o problemi intestinali.
  • Pensieri di morte o suicidio.
  • Allucinazioni o delusioni sono presenti solo quando la depressione ha caratteristiche psicotiche.

Trattamento per la depressione maggiore

Nel trattamento della depressione sarà necessario combinare la psicoterapia con i farmaci antidepressivi . In primo luogo, la psicoterapia sarà fondamentale, poiché istruirà il paziente nell'affrontare i propri pensieri negativi e nel cambiarli in pensieri più positivi, pur rimanendo reale. Permetterà anche di arrivare alla radice degli eventi o delle situazioni che hanno portato la persona a questa situazione.

D'altra parte, gli antidepressivi che faranno saranno per ripristinare la normalità ai processi chimici del cervello, con un notevole impatto sui sintomi della depressione. In caso di allucinazioni, sarà necessario prescrivere altri farmaci.

La cosa più importante in questo processo sarà mantenere un controllo rigoroso sull'assunzione dei farmaci, i cambiamenti saranno visti da poche settimane, non essere impaziente se all'inizio non vedi alcun risultato. Non interrompere l'assunzione del farmaco o modificare le dosi raccomandate. Se esiste il rischio di suicidio o se il paziente ha già tentato la sua vita in precedenza, sarà necessario ricoverarlo in ospedale.

raccomandazioni

Durante questo processo è necessario riprendere gradualmente le attività quotidiane e alcune attività che potrebbero aiutarti ad affrontare la depressione maggiore sono:

  • Individua le attività che ti rendono felice.
  • Esercizio.
  • Mantenere le abitudini del sonno.
  • Non smettere di mangiare ed evitare di farlo da solo.
  • Circondati di persone positive.
  • Oltre al tuo psicologo o psichiatra, hai un'altra persona vicina con cui puoi sfogarti e aiutarti a prendere alcune decisioni.

Rimedi naturali

È necessario che tu vada da uno psichiatra per indicare il trattamento appropriato, i seguenti rimedi casalinghi ti aiuteranno solo a ridurre l'ansia, rilassare il sistema nervoso e addormentarti in caso di insonnia. Tra questi ci sono:

  • Passiflora : puoi consumarlo in estratto tra 45 e 60 gocce o in capsule ingerendo non più di 90 mg al giorno.
  • Valeriana : non solo rilassa la tensione e ti aiuta a riposare, ma allevia anche il mal di testa. Il sapore e l'odore sono piuttosto forti, quindi è consigliabile prenderli in capsule.
  • Cioccolato : rilascerà serotonina ed endorfine che miglioreranno il tuo umore. Preferisce il cioccolato fondente, che ha meno calorie.

Se vuoi conoscere più rimedi per curare la depressione, ti consigliamo l'articolo rimedi naturali per la depressione

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla depressione maggiore: che cos'è, sintomi e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di disturbi mentali.

Raccomandato

Erich Fromm: biografia, teoria e libri
2019
15 caratteristiche di personalità
2019
Sindrome di Tourette negli adulti: cause, sintomi e trattamento
2019