Dipendenza dai social network: cause, conseguenze e soluzioni

I social network costituiscono una nuova forma di interazione, una nuova porta che genera diverse possibilità nel campo delle relazioni personali e professionali. Le cause della popolarità dei social network sono dovute a molti fattori, ciò che è innegabile è che oggi rappresenta uno dei pilastri della comunicazione.

Tuttavia, a volte l'uso dei social network comporta un rischio significativo. Questo è il caso in cui le persone riducono il loro universo al filtro costante dei social network, spostando i collegamenti faccia a faccia con lo sfondo. La dipendenza dai social network fa parte di un nuovo tipo di patologia: dipendenze comportamentali, è un fatto reale che produce molta sofferenza a coloro che soffrono. Una nuova realtà che richiede un trattamento completo e una nuova formazione professionale come master e diplomi post-laurea in dipendenze comportamentali. Per questo motivo, in, affrontiamo le cause, le conseguenze e le soluzioni della dipendenza dai social media .

5 cause di dipendenza dai social network

Iniziamo questo articolo sulle cause, le conseguenze e le soluzioni della dipendenza dai social network parlando dei motivi più comuni che condizionano questa situazione. Le principali cause di dipendenza dai social network sono le seguenti:

  1. Normalizzazione dell'uso dei social network. Uno dei fattori che influenza lo sviluppo della dipendenza da Instagram, ad esempio, è la naturalezza con cui così tante persone condividono fotografie, scrivono commenti e interagiscono con gli altri. Un'esperienza positiva e creativa che cessa di essere nel momento in cui la persona non la gode più, ma sente che la sua volontà è soggetta al costante bisogno di interazione.
  2. Soledad. Internet è una finestra di relazione sociale per tutti. Tuttavia, coloro che vivono un periodo di solitudine sono più vulnerabili al rischio di dipendenza perché osservano in questo veicolo di comunicazione un sostituto di queste lacune e carenze emotive.
  3. Cibo dell'ego. Alcune gallerie di immagini di Instagram proiettano un universo in cui la vanità sembra una costante basata su immagini con quella che mostra sorrisi infiniti e uno stile di vita da sogno. Inoltre, questo desiderio di mostrare un'immagine di perfezione riceve anche feedback sotto forma di "mi piace". Un tipo di linguaggio che offre un'interazione immediata e diversa da quella delle relazioni faccia a faccia. Rischiare di confondere il numero di follower con il valore dell'autostima.
  4. Mancanza di limiti L'adolescenza è uno dei periodi in cui i giovani sono più vulnerabili alla mancanza di discernimento dei possibili rischi dei social network. La mancanza di formazione sull'uso positivo dei social network può aumentare la confusione. Questo è uno dei motivi per cui i genitori hanno anche la responsabilità della formazione di conoscere il potenziale dei social network e della tecnologia al fine di farne buon uso, poiché, in aggiunta, l'esempio dei genitori Influenza anche i bambini.
  5. Difficoltà personali Diversi fattori, ad esempio, le barriere nel campo delle abilità sociali possono rendere una persona apparentemente più a suo agio quando interagisce attraverso Internet. Il rischio è che il paziente sviluppi stress e ansia quando deve affrontare situazioni faccia a faccia che escono dalla sua zona di comfort.

Conseguenze della dipendenza dai social media

  • Difficoltà a rimanere concentrati . Sebbene una persona sia fisicamente presente in un posto, la sua mente potrebbe trovarsi in un altro completamente diverso. Chi soffre di dipendenza dai social network consulta in modo compulsivo ogni dettaglio, lasciando sullo sfondo la realtà diretta di tutti i giorni.
  • Alterazione del sonno e delle abitudini di riposo. La tendenza a vivere attaccato a uno schermo altera il ritmo della vita in fattori essenziali come questi. Ad esempio, l'abitudine di consultare il telefono durante la notte ritarda il sonno o interrompe il riposo notturno.
  • Distorsione della realtà. La persona si comporta come se il telefono cellulare fosse un'estensione del proprio essere importante quanto una parte del proprio corpo. Ad esempio, c'è una perdita di intimità. La persona conclude che un momento è più felice se lo condivide con gli altri.
  • Mancanza di tutela della privacy . A causa di questa perdita della sfera della privacy, coloro che soffrono di dipendenza da Internet perdono il controllo delle informazioni che condividono su se stessi, cioè non realizzano la quantità di dati sulla propria vita che forniscono agli altri. . Persone che, in molti casi, non lo sanno nemmeno di persona.
  • Vuoto interno I social network sono caratterizzati da una costante interazione, ma anche dalla natura effimera di questa forma di espressione. Una fotografia condivisa su Facebook qualche settimana fa è oggi totalmente scaduta. Per questo motivo, questo eccesso di attività che rimane sul piano della superficialità, lascia dietro di sé un immenso senso di vuoto di fronte all'elevata domanda emotiva di riconoscimento straniero.

Soluzioni per affrontare la dipendenza dai social media

Il primo passo è diventare consapevoli del problema. Sii onesto con te stesso per osservare questa limitazione comprendendo come questa dipendenza sta influenzando il paziente non solo nella sua vita personale ma anche in ambito accademico o professionale.

Inoltre, è conveniente chiedere aiuto psicologico a un esperto specializzato nella materia per fare terapia. L'esperto farà una diagnosi della situazione iniziale per, da quel momento, specificare un trattamento individualizzato che aumenta la capacità di recupero della persona interessata a quegli stimoli che generano un qualche tipo di disagio.

Quali sono le dipendenze comportamentali?

La dipendenza da Internet è molto comune tra i giovani e gli adulti che si sono abituati a utilizzare il supporto online, ma lo fanno in modo ossessivo. Tuttavia, non è l'unica dipendenza senza sostanza che recentemente esiste, hanno iniziato a studiare vari atteggiamenti legati alla dipendenza ma che non comportano il consumo di alcun tossico esterno, questi comportamenti sono noti come dipendenze comportamentali.

Oggi sono considerati uno dei disturbi mentali più abbondanti nella società occidentale, possiamo dividere queste dipendenze in base allo stimolo prodotto dalla dipendenza:

  • Dipendenza o gioco d'azzardo
  • Dipendenza dal lavoro
  • Dipendenza dal sesso
  • Shopping compulsivo
  • Dipendenza da cibo
  • Dipendenza da social network e Internet

Al fine di affrontare questi comportamenti, è necessario essere in grado di studiarne l'origine, il mantenimento e i vari modi di trattarlo. Da questo scopo, nascono la formazione specifica per i professionisti della psicologia, i corsi e i corsi post-laurea in dipendenze comportamentali, il cui obiettivo è far luce un po 'più su questo fenomeno di apparenza recente.

Come prevenire la dipendenza dai social media

Oltre al trattamento specifico che può essere considerato una soluzione, è consigliabile adottare misure preventive. Come raggiungerlo?

  1. Dai sempre la priorità alle tue relazioni e conversazioni faccia a faccia. Questa è una premessa di riferimento per non rendere fine a un mezzo come i social network.
  2. Goditi l'espansione della privacy dalla libertà. Cioè, quando ti piace un piano, dimentica di fotografare quel momento per caricarlo sulle tue reti. È meglio che osservi i dettagli di quel giorno per conservarli e sentirli nella memoria delle tue retine. Significa che non puoi mai fare una foto? Significa che devi trovare l'equilibrio della vita scattando foto quando hanno davvero senso.
  3. Spegni il cellulare tre ore al giorno o lascialo in un'altra stanza quando sei a casa. Si consiglia di formare idee pratiche e concrete per sfruttare i social network con misura. Per fare ciò, puoi anche stabilire un programma d'uso e specificare un'ora del giorno in cui li guardi per l'ultima volta.
  4. Ricorda com'era la tua vita prima dell'arrivo dei social network. In sostanza, era esattamente lo stesso di adesso. Se hai bisogno di ricordare quel momento, goditi i vecchi film che mostrano uno stile di vita prima della tecnologia.
  5. Formazione educativa. Si raccomanda di programmare lezioni su questo argomento nei centri accademici per insegnanti, genitori e studenti. Colloqui che riguardano la dipendenza dai social media: cause, conseguenze e soluzioni.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Dipendenza dai social network: cause, conseguenze e soluzioni, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Dipendenze.

Raccomandato

Emozioni neutre: la sorpresa
2019
Definizione di farmaci gastrocinetici
2019
Vantaggi del miglio
2019