Disturbo schizoide della personalità e come diagnosticare

La caratteristica essenziale del disturbo schizoide della personalità è un modello generale di allontanamento dalle relazioni sociali e di limitazione dell'espressione emotiva sul piano interpersonale . Questo modello inizia all'inizio dell'età adulta e si verifica in vari contesti.

I soggetti con disturbo schizoide della personalità non mostrano desiderio di intimità, sembrano indifferenti alle opportunità di stabilire relazioni personali e non sembrano essere troppo soddisfatti per far parte di una famiglia o di un gruppo sociale (Criterio A1). Preferiscono trascorrere del tempo su se stessi, piuttosto che stare con altre persone. Di solito sono socialmente isolati o soli e quasi sempre scelgono attività o hobby solitari che non richiedono interazioni con altre persone (criterio A2). Preferiscono compiti meccanici o astratti come giochi per computer o matematici. Possono mostrare pochissimo interesse ad avere esperienze sessuali con un'altra persona (Criterio A3) e gli piacciono pochissime o nessuna attività (Criterio A4). Di solito c'è una riduzione della sensazione di piacere da esperienze sensoriali, corporee o interpersonali, come camminare sulla spiaggia prendendo il sole o fare l'amore. Queste persone non hanno amici intimi o persone di fiducia, ad eccezione di un parente di primo grado (Criterio A5).

Disturbo della personalità schizoide e diagnosi differenziale

I soggetti con disturbo schizoide della personalità spesso sembrano indifferenti all'approvazione o alle critiche degli altri e non mostrano alcuna preoccupazione per ciò che gli altri potrebbero pensare di loro (Criterio A6). Possono sottrarsi alle normali sottigliezze nell'interazione sociale e spesso non rispondono adeguatamente alle norme sociali, in modo da sembrare socialmente inetti o superficiali e auto-incorporati. Di solito mostrano un aspetto morbido senza reattività emotiva osservabile e con poche espressioni facciali o espressioni di reciprocità, come sorrisi o annuendo (Criterio A7). Dicono che raramente provano forti emozioni come rabbia o gioia. Spesso mostrano un'affettività limitata e sono freddi e distanti. Tuttavia, nelle rare occasioni in cui questi individui si sentono, anche temporaneamente, a proprio agio nel parlare di se stessi, possono riconoscere di avere sentimenti spiacevoli, specialmente quando si tratta di interazioni sociali.

Il disturbo di personalità schizoide non deve essere diagnosticato se il modello di comportamento appare esclusivamente nel corso della schizofrenia, un disturbo dell'umore con sintomi psicotici, un altro disturbo psicotico o un disturbo dello sviluppo generalizzato, o se è dovuto agli effetti Condizioni fisiologiche dirette di una malattia neurologica o di altra natura (ad es. Epilessia del lobo temporale) (criterio B).

Diagnosi differenziale

Il disturbo di personalità schizoide può essere distinto dal disturbo delirante, dalla schizofrenia e dal disturbo dell'umore con sintomi psicotici dal fatto che è caratterizzato da un periodo di sintomi psicotici persistenti (ad es. Deliri e allucinazioni). Per fare un'ulteriore diagnosi del disturbo schizoide della personalità, il disturbo della personalità deve manifestarsi da prima dell'inizio dei sintomi psicotici e deve persistere quando i sintomi psicotici sono in remissione. Quando un individuo presenta un disturbo psicotico cronico nell'asse I (ad esempio, la schizofrenia) che è stato preceduto da un disturbo schizoide della personalità, il disturbo schizoide della personalità deve essere registrato nell'asse II, seguito tra parentesi dal premorbido.

Potrebbero esserci grandi difficoltà nel distinguere i soggetti con disturbo schizoide della personalità da quelli con forme lievi di disturbo autistico e disturbo di Asperger.

Le forme lievi di disturbo autistico e il disturbo di Asperger si distinguono per un peggioramento più grave dell'interazione sociale e comportamenti e interessi stereotipati.

Il disturbo di personalità schizoide deve essere distinto da un cambiamento di personalità dovuto a malattia medica, in cui le caratteristiche appaiono a causa degli effetti diretti di una malattia del sistema nervoso centrale. Deve anche essere differenziato dai sintomi che possono svilupparsi associati all'uso cronico di sostanze (p. Es., Disturbo correlato alla cocaina non specificato).

Il disturbo di personalità schizoide può essere confuso con altri disturbi di personalità che hanno alcune caratteristiche in comune. Pertanto, è importante differenziare questi disturbi in base alle differenze nelle loro caratteristiche. Tuttavia, se un individuo ha caratteristiche di personalità che soddisfano i criteri per uno o più disturbi della personalità oltre al disturbo schizoide della personalità, tutti questi disturbi possono essere diagnosticati.

Sebbene le caratteristiche dell'isolamento sociale e dell'affettività limitata siano comuni ai disturbi di personalità schizoidi, schizotipici e paranoici, il disturbo di personalità schizoide può essere distinto dal disturbo di personalità schizotipico dalla mancanza di distorsioni percettive e disturbo paranoico di personalità. per la mancanza di sospetto e idea paranoica. L'isolamento sociale del disturbo di personalità schizoide può essere differenziato da quello osservato nel disturbo di evitamento della personalità, che è dovuto alla paura di essere sopraffatti o al non sapere cosa fare e all'eccessiva anticipazione del rifiuto. Al contrario, le persone con disturbo schizoide della personalità hanno una maggiore distanza e un desiderio molto limitato di familiarizzare con gli altri. I soggetti con disturbo ossessivo-compulsivo della personalità possono anche mostrare un allontanamento sociale che deriva dalla devozione al lavoro e dal disagio con le emozioni, ma hanno una capacità interna di relazionarsi. Gli individui solitari possono mostrare tratti di personalità che possono essere considerati schizoidi. Costituiscono un disturbo schizoide della personalità solo quando questi tratti sono inflessibili e disadattivi e causano compromissione funzionale o disagio soggettivo.

Sintomi e disturbi associati al disturbo di personalità schizoide

I soggetti con disturbo schizoide della personalità possono avere particolari difficoltà nell'esprimere la rabbia, anche in risposta alla provocazione diretta, che contribuisce a dare l'impressione di non avere emozioni. A volte, le loro vite sembrano non andare da nessuna parte e lasciare i loro obiettivi in ​​balia del caso. Questi individui di solito reagiscono passivamente a circostanze avverse e hanno difficoltà a rispondere adeguatamente a eventi importanti della vita. A causa della loro mancanza di abilità sociali e della mancanza di desiderio di esperienze sessuali, i soggetti con questo disturbo hanno poche amicizie, è raro che escano con qualcuno e di solito non si sposino. L'attività lavorativa può essere compromessa, specialmente se è richiesto un coinvolgimento interpersonale, sebbene i soggetti con questo disturbo possano avere buone prestazioni quando lavorano in condizioni di isolamento sociale. Gli individui con questo disturbo possono sperimentare episodi psicotici molto brevi (minuti o ore della durata), specialmente in risposta allo stress. In alcuni casi, il disturbo di personalità schizoide può apparire come storia premorbosa di disturbo delirante o schizofrenia.

A volte, i soggetti con questo disturbo hanno un disturbo depressivo maggiore.

Il disturbo di personalità schizoide è più frequentemente osservato contemporaneamente a disturbi di personalità, schizotipici, paranoici ed elusione.

Sintomi dipendenti da cultura, età e sesso

Soggetti di vari tipi di ambienti culturali possono esibire comportamenti difensivi e stili interpersonali che possono essere classificati erroneamente come schizoidi . Ad esempio, le persone che sono passate da un ambiente rurale a un ambiente urbano possono reagire con un raffreddamento emotivo che può durare diversi mesi e manifestarsi con attività solitarie, affettività limitata e altri deficit di comunicazione. Gli immigrati provenienti da altri paesi sono talvolta erroneamente visti come freddi, ostili o indifferenti.

Il disturbo di personalità schizoide può diventare evidente per la prima volta durante l'infanzia o l'adolescenza attraverso atteggiamenti e comportamenti solitari, cattive relazioni con i compagni di classe e scarse prestazioni scolastiche, che indicano questi bambini o adolescenti come diversi e li rendono soggetti di prendere in giro

Il disturbo di personalità schizoide viene diagnosticato un po 'più frequentemente e può causare più disabilità negli uomini.

prevalenza

Il disturbo di personalità schizoide è raro in ambito clinico.

Modello familiare

Il disturbo di personalità schizoide può essere più frequente nei parenti di soggetti con schizofrenia o con disturbo di personalità schizotipico.

Criteri per la diagnosi del disturbo di personalità schizoide

Un modello generale di allontanamento dalle relazioni sociali e di limitazione dell'espressione emotiva nel piano interpersonale, che inizia all'inizio dell'età adulta e si verifica in vari contesti, come indicato da quattro (o più) dei seguenti punti: desidera o gode di relazioni personali, incluso far parte di una famiglia quasi sempre sceglie attività solitarie che hanno scarso o nessun interesse nel fare esperienze sessuali con un'altra persona che si diverte con poche o nessuna attività che non ha amici intimi o persone di fiducia, a parte quelle I parenti di primo grado sono indifferenti ai complimenti o alle critiche degli altri che mostrano freddezza emotiva, estraniamento o appiattimento dell'affettività B.

Queste caratteristiche non compaiono esclusivamente nel corso della schizofrenia, di un disturbo dell'umore con sintomi psicotici o di un altro disturbo psicotico e non sono dovuti agli effetti fisiologici diretti di una malattia medica.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili al Disturbo della personalità schizoide e come diagnosticare, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di psicologia clinica e della salute.

Raccomandato

Elettromiogramma: cos'è e a cosa serve
2019
Aspetti teorici della creatività
2019
Suggerimenti per aumentare il desiderio sessuale in menopausa
2019