È normale avere sonno nel terzo trimestre di gravidanza?

La maggior parte delle persone riferisce frequentemente la gravidanza al sonno e la stanchezza inspiegabile; Tuttavia, solo quelle donne che hanno avuto figli possono confermare che questo è vero, ma che ci sono varie fasi durante i 9 mesi di gravidanza che sono molto facili da identificare. Molte donne in gravidanza affermano di non provare un po 'di stanchezza o di sonno leggero, ma che la sensazione più simile è quella dell'esaurimento, quindi molte donne che dormivano forse poco diventano persone che hanno bisogno di riposare diverse ore al giorno, anche se di solito si verificano durante la prima fase della gravidanza.

Inoltre, il sonno e la stanchezza possono essere accompagnati da altri sintomi durante la gravidanza, che possono aumentare o diminuire a seconda del numero di settimane trascorse da quando hai il bambino dentro. Se stai aspettando di essere una madre e ti chiedi: è normale avere sonno nel terzo trimestre di gravidanza?, ti consigliamo di leggere il seguente articolo ONsalus per rispondere a questa e ad altre domande.

Le fasi più assonnate della gravidanza

Le prime settimane di gravidanza sono tra le più difficili per le donne, poiché non riescono a sostenere il sonno. Inoltre, iniziano ad apparire altri sintomi molto fastidiosi come nausea e vomito, quindi si raccomanda che la futura madre rimanga a casa il più tempo possibile per riposare.

Alla fine del primo trimestre, i livelli ormonali iniziano a stabilizzarsi di nuovo e la placenta è già formata, in modo che stanchezza e sonno migliorino significativamente. Molti chiamano il secondo trimestre come il palcoscenico felice perché molte donne iniziano a sentirsi molto felici perché scompaiono i principali disagi del primo trimestre e possono apprezzare di più l'arrivo del loro bambino.

Nonostante quanto sopra, l'utero e la pancia iniziano a crescere considerevolmente, aumentando il peso del bambino, in modo che i vasi sanguigni siano compressi dal bacino e dall'addome e una limitazione appaia al movimento del diaframma, motivo per cui che la donna ricomincia a sentire molto stanca e con molto nel terzo trimestre di gravidanza.

Durante questo periodo, la donna incinta deve portare con sé un eccesso di peso in quanto il bambino, a quel punto, peserebbe circa 3 chili; tuttavia, aggiunge anche 6 o 8 chili di acqua e liquido amniotico e altri 2 chili di placenta e utero. Di conseguenza, la donna è costretta a trasportare costantemente più di 12 chili di quello che aveva nei quartieri precedenti. È un aumento di peso molto grande in un periodo di tempo abbastanza breve, quindi il corpo deve abituarsi e soffrire di vari sintomi, come dormire regolarmente e possono verificarsi varie lesioni muscoloscheletriche e lesioni a causa del fatto che il progesterone agisce nei muscoli, legamenti, tendini e articolazioni.

Inoltre, l'affaticamento alla fine della gravidanza è molto comune, poiché inoltre il progesterone inizia ad attivare il sistema nervoso centrale e con i cambiamenti fisici che si verificano anche, viene creata la situazione ideale in modo che la donna incinta si senta molto assonnata tutto i giorni Allo stesso tempo, le condizioni fisiche significano che la futura madre non può riposare correttamente di notte. Uno dei motivi è perché la pancia non consente alle donne di dormire a pancia in giù o sulla schiena e il medico potrebbe non consigliarlo, quindi dovrebbero passare la notte addormentati al loro fianco. Nel seguente articolo, spieghiamo in dettaglio qual è la migliore postura per dormire durante la gravidanza.

Oltre a quanto sopra, le donne nel terzo trimestre di gravidanza sentono il bisogno di urinare costantemente a causa della pressione dell'utero nella vescica, quindi devono alzarsi più volte durante la notte per andare in bagno. Pertanto, il terzo trimestre può essere uno dei momenti di maggior sonno che una donna attraversa a causa dei cambiamenti fisici e ormonali che ha durante quella fase finale.

Cause di stanchezza durante la gravidanza

La stanchezza e il sonno eccessivo durante la gravidanza possono essere avvertiti notevolmente durante il primo e il terzo trimestre di gravidanza. Ciò può essere dovuto al fatto che, nella prima fase, si verificano molti cambiamenti fisiologici e ormonali nel corpo della donna in attesa di un bambino. Di tutti gli ormoni, quello che subisce il maggior numero di modificazioni nei suoi livelli è il progesterone, poiché aumenta di circa il 500%. È essenziale per lo sviluppo del feto e il corretto corso della gravidanza; Tuttavia, provoca effetti collaterali come eccessiva sonnolenza e affaticamento che molti traducono in stanchezza.

Sottolinea anche l'effetto che il progesterone provoca nel sistema nervoso centrale, che produce vari cambiamenti fisiologici nel corpo della donna e fornisce quella sensazione di voler sdraiarsi tutto il giorno.

Un'altra delle cause più frequenti è che, durante le prime settimane, la donna incinta deve sviluppare il feto mentre genera la placenta in modo da nutrire correttamente il bambino durante la gravidanza. Questi processi richiedono molta energia, quindi il tuo corpo è responsabile della definizione delle priorità e fa sì che la donna non abbia così tanti punti di forza per le sue attività quotidiane.

La richiesta di ossigeno nel corpo aumenta considerevolmente durante la gravidanza, facendo sì che gli ormoni richiedano una maggiore attività nel cervello per aumentare la frequenza respiratoria di base nelle future madri. Ecco perché le attività fisiche iniziano a diventare intollerabili ed estenuanti per le donne in gravidanza.

Un altro motivo di questa normale stanchezza durante il primo e il terzo trimestre di gravidanza è che la madre inizia a deviare il sangue e parte del flusso sanguigno verso il feto per un corretto sviluppo, quindi può causare una diminuzione della pressione sanguigna.

Oltre a quanto sopra, le donne in attesa del loro bambino possono soffrire di ritenzione idrica, che diluisce il sangue e provoca una piccola anemia relativa, che influenza ulteriormente il sonno.

Modi per alleviare il sonno in gravidanza

Anche quando è considerato normale essere assonnati nel terzo trimestre di gravidanza, è importante consultare un medico per una revisione se è eccessivo o inizia a essere una limitazione per le attività quotidiane. Nel frattempo, puoi seguire alcune misure che ti aiuteranno a far fronte a questa fatica, tra cui:

  • Riposa il più tempo possibile.
  • Non fare sforzi inutili.
  • Passa a una dieta equilibrata secondo le raccomandazioni degli specialisti per avere più energia.
  • Dormi ogni volta che il corpo chiede.
  • Richiedi sul posto di lavoro di concedere 10 o 15 minuti di tanto in tanto per riposare.

Puoi anche controllare i consigli che diamo nell'articolo Suggerimenti per evitare la stanchezza in gravidanza.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a È normale avere sonno nel terzo trimestre di gravidanza? Ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di gravidanza e salute del bambino.

Raccomandato

Matico: a cosa serve, proprietà, benefici e controindicazioni
2019
Clinica Beltrán Carrillo
2019
Perché la pelle del pene è più scura
2019