Ebriorexia: sintomi e trattamento

Il termine ebriorexia è relativamente nuovo, sebbene il fenomeno che descrive non sia tanto. L'ebriorexia è una combinazione di alcolismo e anoressia nervosa o bulimia. In generale, una persona che soffre di ubriachezza limiterà l'assunzione di cibo durante il giorno e poi beve di notte e mantiene le calorie sotto controllo.

Sebbene di solito siano gli uomini ad avere un consumo eccessivo di alcol, ci sono più donne che uomini che soffrono di ubriachezza, specialmente tra i 17 e i 24 anni. In questo articolo spieghiamo cos'è l' ebriorexia, i suoi sintomi e il suo trattamento.

Cos'è l'ebriorexia: definizione

Ebriorexia è un termine non medico che si riferisce al consumo di alcol senza essere accompagnato da cibo per evitare il consumo di calorie . Altre persone, che consumano del cibo, possono vomitare cibo e alcol per eliminare le calorie dal loro corpo. L'American Association of Eating Disorders definisce l'ebriorexia come comportamenti che includono: sostituire il consumo di cibo con un consumo eccessivo di alcol o mangiare cibo insieme a quantità sufficienti di alcol per indurre il vomito come metodo di spurgo e intorpidimento.

I tipici comportamenti da ubriachi derivano dalla paura di ingrassare a causa del consumo di alcol e sono più diffusi nelle donne dell'università, sebbene ci siano anche uomini che li sperimentano. In casi estremi, i comportamenti alimentari possono essere inquadrati nell'anoressia o nella bulimia, in cui l'alcol può essere usato come facilitatore del vomito o per aiutare a controllare l'ansia del mangiare. Tuttavia, le persone senza disturbi alimentari che ne limitano l'assunzione prima di uscire di notte possono avere problemi di ebriorexia.

Molte persone pensano che l'alcol fornirà loro abbastanza calorie per sostituire quelle del cibo non ingerito. Tuttavia, l' alcol non ha alcun valore nutrizionale e le persone consumano quelle che sono considerate "calorie vuote". Inoltre, coloro che vogliono ubriacarsi possono evitare di mangiare cibo per consentire un più rapido assorbimento dell'alcol nello stomaco e nell'intestino tenue.

Quali sono i sintomi dell'ebriorexia?

Alcuni dei sintomi dell'ebriorexia sono:

  • Avere molta fame per il giorno
  • Troppo di notte
  • Influenza e possibile comparsa di disturbi dell'umore dovuti al consumo di alcol
  • Nonostante ti senta male, continua a bere per rimanere intossicato o assente.
  • Carie dentale: se bevi a stomaco vuoto, la persona si ubriaca più velocemente, potendo vomitare. Se ciò si verifica regolarmente, l'acido dello stomaco inizierà a danneggiare i denti.
  • Cambiamenti nel comportamento: può aumentare l'instabilità dell'umore, in particolare cattivo umore e sintomi depressivi.

Inoltre, presenterà i sintomi di un consumo eccessivo di alcol, che è definito come il consumo rapido di grandi quantità di alcol in un breve periodo di tempo:

  • vomitare
  • Respirazione irregolare
  • Estrema confusione
  • Incapacità di svegliarsi

I disturbi alimentari associati al consumo eccessivo di alcol possono verificarsi in diversi modi. Quelle persone che senza avere un disturbo alimentare hanno ebriorexia, hanno maggiori probabilità di svilupparlo, dal momento che privare il corpo di calorie nei giorni in cui viene consumata una grande quantità di alcol ha conseguenze a livello di salute mentale, emotiva e fisica:

  • Bere alcol a stomaco vuoto significa che il corpo non è in grado di assorbire o elaborare l'alcool abbastanza velocemente da evitare l'avvelenamento da alcol.
  • In alcuni casi, ci sono abbuffate (bulimia) perché la persona ha molta fame e non può controllare i propri impulsi. Dopo queste abbuffate, di solito si verificano comportamenti che eliminano quelle calorie dal corpo, come il vomito. E in questo modo, la persona inizia a sviluppare un disturbo alimentare.
  • Ridurre le calorie dai nutrienti mette a rischio la persona.

Ubriachezza e dipendenza

Una persona con un disturbo alimentare che si ubriaca frequentemente probabilmente sviluppa una dipendenza dall'alcol. Il ciclo della dipendenza è sottile e molto forte . Un errore comune è pensare che bere solo nei fine settimana non li rende più vulnerabili all'alcolismo.

Si discute se l'ebriorexia sia o meno un nuovo disturbo, ma non vi è dubbio che le persone che soffrono di anoressia o bulimia sono inclini a abuso di alcol o sostanze. Secondo uno studio del 2009 dell'International Journal of Eating Disorders, vi è un bisogno critico di interventi nelle donne dell'università che presentano un consumo eccessivo di alcol e disturbi alimentari.

Trattamento per Ebriorexia

Non esiste un trattamento specifico per l'ebrioressia, poiché non si tratta di un disturbo diagnosticabile ma di una combinazione di due diversi disturbi. Il trattamento dovrebbe affrontare sia i disturbi alimentari che l'alcolismo. Va anche tenuto presente che potrebbe esserci un disturbo di salute mentale di base che porta sia al disturbo alimentare che alla dipendenza da alcol. Una diagnosi accurata è essenziale per affrontare entrambi i disturbi.

Alcuni esperti partono dall'approccio secondo cui queste persone hanno a che fare con la paura, l'ansia, il dolore, la tristezza, la perdita a un livello emotivo molto profondo e la strategia di coping che adottano è l'ebriorexia (disturbo alimentare e alcolismo ). Pertanto, l'apprendimento di modi sani per regolare tali emozioni potrebbe essere una parte fondamentale del trattamento. Non si tratta solo di eliminare i disturbi, ma di costruire contemporaneamente nuovi modi di affrontare diverse situazioni della vita.

Il recupero di sane abitudini alimentari e il mantenimento dell'astinenza possono essere fatti con le giuste informazioni e strumenti. Un team multidisciplinare può creare un piano di trattamento personalizzato e fornire il supporto, le conoscenze e le competenze necessarie per ricostruire la vita della persona. Prima ha luogo il trattamento, migliore è il risultato e meno conseguenze a lungo termine.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Ebriorexia: sintomi e trattamento, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Dipendenze.

Raccomandato

Proprietà dell'argilla verde
2019
La psicologia della comunicazione nella coppia
2019
Spondilolistesi: sintomi, cause e trattamento
2019