Edema durante la gravidanza: cause e trattamento

L'edema è un gonfiore in alcune parti del corpo che appare a seguito dell'accumulo di liquido nei tessuti. Questo disagio è molto frequente durante la gravidanza e i cambiamenti del corpo che subiscono in questa fase favoriscono la comparsa di edema, specialmente nelle caviglie e nei piedi, sebbene possa verificarsi anche nelle mani o nel viso. Il gonfiore è di solito morbido e cede quando lo si preme, essendo particolarmente comune durante il terzo trimestre .

In sintesi, questo problema non è motivo di allarme, poiché è considerato normale durante questa fase e di solito è colpito da circa il 75% delle donne in gravidanza. Tuttavia, è vero che può essere abbastanza scomodo da sopportare, quindi in questo articolo di ONsalus spieghiamo cosa devi sapere sull'edema durante la gravidanza, le cause e il trattamento di questa condizione.

Cause di edema durante la gravidanza

La comparsa di edema è generalmente dovuta a una serie di cause che convergono in gravidanza:

  • Da un lato, i cambiamenti ormonali che il corpo sperimenta contribuiscono a una maggiore ritenzione di liquidi, i vasi sanguigni si dilatano leggermente, il volume di sangue che circola attraverso di essi aumenta e il loro trasporto diventa più difficile. Inoltre, ciò implica che questi vasi perdono elasticità e compattezza, in modo che il liquido penetri in loro più facilmente accumulandosi nei tessuti.
  • D'altra parte, la pressione esercitata dall'utero mentre cresce nelle vene pelviche e nella vena cava, responsabile del trasporto di sangue dalle estremità inferiori al cuore, rende la circolazione meno fluida nelle gambe e promuove ritenzione idrica nei tessuti della parte inferiore del corpo.

Spesso, il gonfiore può essere riflesso nelle dita, dove gli anelli non entrano più, o nei piedi, notando le nostre scarpe più strette. Va aggiunto che questa condizione di solito si verifica in modo più grave nelle donne con gravidanza multipla o flusso amniotico eccessivo e che l'edema peggiora anche a fine giornata e durante i mesi estivi, quando il caldo è più intenso.

Trattamento dell'edema durante la gravidanza

Se soffri di edema durante la gravidanza, tieni a mente questi suggerimenti:

  • Cerca di sdraiarti su un fianco, aiutando ad alleviare la pressione sulla vena cava. Tieni presente che questo si trova sul lato destro del corpo, quindi è meglio sdraiarsi sul lato sinistro.
  • Cerca di alzare i piedi e rilassarti ogni volta che puoi, per evitare l'accumulo di liquidi e farti sentire meglio. Al lavoro, prova ad avere uno strumento come uno sgabello o una pila di libri che semplifichi il tuo compito.
  • Una volta seduti, evita di incrociare le gambe o le caviglie e allunga le gambe frequentemente, flettendole su e giù per allungare i muscoli del polpaccio, facendo movimenti circolari con le caviglie e muovendo le dita dei piedi.
  • Cerca di non rimanere seduto o in piedi per molto tempo . Cambia posizione e fai piccole passeggiate in modo che il sangue circoli meglio, scarpe comode contribuiranno a questo.
  • Le calze di supporto della vita sono progettate per impedire l'accumulo di sangue intorno alle caviglie. Cerca di indossarli anche prima di alzarti dal letto ed evita i calzini o i calzini corti che peggiorano il problema.
  • Anche se può sembrare una bugia, bere molta acqua ed essere ben idratato faciliterà l'espulsione del fluido. Una dieta sana ricca di cibi diuretici e un moderato esercizio fisico, come camminare o nuotare, aiuteranno anche a ridurre il gonfiore.
  • I bagni a contrasto, che vanno dall'acqua fredda all'acqua calda e viceversa, i massaggi alle gambe o gli esercizi subacquei come quelli svolti nelle lezioni di aerobica in acqua, stimolano la circolazione sanguigna, ecco perché ti invitiamo Per provarli.

Ricorda che l'edema è un problema temporaneo e che, dopo il parto, il corpo rimuove il liquido in eccesso senza problemi, scomparendo così rapidamente il gonfiore, quindi è comune avere la necessità di urinare più frequentemente o sudare più di normale.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili all'edema durante la gravidanza: cause e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di gravidanza e salute del bambino.

Raccomandato

Matico: a cosa serve, proprietà, benefici e controindicazioni
2019
Clinica Beltrán Carrillo
2019
Perché la pelle del pene è più scura
2019