Enuresi secondaria nei bambini: cause psicologiche

L'umidificazione notturna è definita come l'atto involontario di fare pipì mentre si dorme. È considerato normale nei bambini fino a 5 anni ed è comune somministrare fino a 10 anni. I bambini con enuresi notturna hanno un'eccessiva produzione di urina durante la notte, scarsa capacità di svegliarsi, cioè sonno molto profondo e ridotta capacità della vescica. Inoltre, i bambini con enuresi notturna di solito hanno incontinenza o hanno bisogno di fare pipì molte volte durante il giorno. Esistono due tipi di bagnatura, primaria e secondaria. Un bambino con enuresi primaria bagnerà il suo letto fin dalla giovane età, mentre qualcuno con enuresi secondaria inizia a bagnare il letto o ha problemi almeno 6 mesi dopo (anche anni) di aver imparato a controllare la vescica.

L'impatto emotivo sia a livello familiare che personale è significativo. Numerosi studi indicano sentimenti di ansia, vergogna, scarsa autostima, influenza delle relazioni interpersonali, qualità della vita e rendimento scolastico. In questo articolo parleremo dell'enuresi secondaria nei bambini e delle loro cause psicologiche.

Cause psicologiche dell'enuresi secondaria

Alcune delle possibili cause psicologiche o emotive dell'enuresi secondaria nei bambini sono:

Transizione evolutiva o in fase di ruolo

La vita può essere molto stressante sia per gli adulti che per i bambini, e nulla è più stressante che avere nuove responsabilità, iniziare a fare cose nuove, la nascita di un fratello, cambiare scuola, ecc. Questi cambiamenti possono portare a bagnare il letto, ma i bambini dovrebbero sapere che non è colpa loro.

Problemi domestici

A volte la pipì a letto è vista come un segno inconscio che la casa non è percepita dal bambino come un luogo sicuro. Può essere dovuto a divorzio dei genitori, abbandono, abuso, alcolismo, ecc. Alcuni studi indicano che l'abuso sessuale è un importante fattore di rischio per lo sviluppo dell'enuresi. Sfortunatamente, questi casi sono difficili da rilevare a causa dei tabù presenti in questi argomenti.

Disturbo post traumatico da stress

Bagnare il letto può essere una risposta psicologica al trauma. Catastrofi naturali, guerre, rapine, ricoveri improvvisi e la morte di un membro della famiglia possono scatenare un disturbo post traumatico da stress. Alcuni studi hanno dimostrato che i bambini sopravvissuti a un incidente stradale hanno riferito di avere un'enuresi e hanno mostrato altri sintomi di stress post-traumatico.

Enuresi secondaria: altre cause

L'enuresi secondaria può essere un'indicazione dell'esistenza di un problema medico di base. A volte la causa esatta della bagnatura non è nota esattamente. Alcune di queste possibili cause sono:

Problemi di sonno

La sensazione di avere la vescica piena fa svegliare molti bambini in tempo per andare in bagno a fare pipì. Ma alcuni bambini dormono così profondamente che non riescono ad alzarsi abbastanza a lungo, e intendono mentre dormono.

Apnea ostruttiva del sonno

Sebbene sia molto raro, l'apnea può anche causare enuresi notturna secondaria. La presenza di grandi adenoidi è la ragione più comune per l'apnea ostruttiva del sonno che può sviluppare l'enuresi.

Problemi alla vescica

Alcuni bambini hanno vesciche piccole che non possono contenere grandi quantità di urina. Altri potrebbero aver bisogno di produrre molta urina durante la notte. In alcuni bambini, molti spasmi muscolari possono impedire alla vescica di contenere una normale quantità di urina.

Vescica iperattiva

Questa è una causa comune di enuresi secondaria nei bambini in età prescolare. I bambini con una vescica iperattiva devono fare pipì più spesso del normale, di solito devono correre per arrivare in bagno in tempo e spesso bagnarsi i pantaloni.

Problemi di salute

Infezioni della vescica, costipazione e diabete possono anche innescare un'enuresi notturna secondaria. Avere difficoltà a fare la cacca può anche aggravare il bagnare il letto. I bambini che hanno il diabete possono anche sviluppare enuresi a causa della grande quantità di urina che produce e della sete eccessiva.

Problemi ormonali

Un ormone chiamato ormone antidiuretico fa sì che il corpo produca meno urina durante la notte. Ma alcuni corpi non producono abbastanza di questo ormone, il che rende il tuo corpo necessario rimuovere più urina mentre dormono.

genetico

Alcuni bambini con enuresi notturna infantile hanno un padre che ha anche quel problema. Ci sono ricercatori che parlano di geni specifici che causano bagnare il letto.

Fattori di rischio per enuresi secondaria

L'aspetto di questo tipo di disturbi è di origine multifattoriale . Ciò implica che non ci sono indicatori che determinano la comparsa di enuresi secondaria ma che ci sono alcuni fattori predisponenti o di rischio, tra questi troviamo i seguenti:

  • Essere un ragazzo e avere una storia familiare con problemi di bagnabilità
  • Problemi medici come vescica, reni o problemi del sistema neurologico
  • Apnea notturna
  • Costipazione cronica
  • Abuso sessuale
  • Bevi liquidi in eccesso prima di andare a letto
  • Infezione urinaria
  • Alcuni farmaci o sostanze, ad esempio caffeina.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili all'enuresi secondaria nei bambini: cause psicologiche, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di disturbi emotivi e comportamentali.

Raccomandato

Esercizi di consapevolezza per i principianti
2019
Tipi di schizofrenia e loro caratteristiche
2019
Arte terapia e mondo online
2019