Esercizi di consapevolezza per i principianti

Con la velocità con cui la nostra società avanza, sembra che le persone vivano immerse in un pilota automatico, senza essere consapevoli delle nostre azioni quotidiane e generare alti livelli di ansia e stress.

Pertanto, la pratica della consapevolezza può essere molto utile nella tua vita, poiché ha l'obiettivo di estendersi alla vita quotidiana di ognuno e quindi ci sono innumerevoli esercizi di consapevolezza in modo da poter vivere ogni momento della tua giornata con la massima pienezza e cura l'ansia e libera lo stress che può manifestarsi durante il giorno. La meditazione consapevole ha molti benefici. Se ti chiedi come posso iniziare con questa pratica? Continua a leggere questo articolo in cui proponiamo esercizi di consapevolezza per i principianti .

Che cos'è la consapevolezza?

Al momento, il significato di mindfulness in spagnolo è stato tradotto come "mindfulness" o "mindfulness". Che cos'è la consapevolezza o consapevolezza? La consapevolezza è definita come la capacità di attirare la propria attenzione sulle esperienze che si stanno vivendo nel momento presente, accettandole senza giudicare. Questo termine è costituito da cinque componenti essenziali.

Principi di consapevolezza

  1. Attenzione al momento presente : consiste nel concentrarsi sul momento presente, anziché essere consapevoli del passato (ruminazione) o del futuro (aspettative, paure e desideri).
  2. Apertura all'esperienza : nella pratica della consapevolezza è necessario coinvolgere quella che viene chiamata "mente del principiante", al fine di poter osservare le cose come se fosse la prima volta che le vediamo, senza imporre i meccanismi percettivi. Per poter avere la "mente del principiante", l'impegno a mantenere un atteggiamento di curiosità, apertura e ricettività è essenziale.
  3. Accettazione : accettazione e mancata valutazione possono essere considerati sinonimi. Non dobbiamo giudicare i pensieri, i sentimenti e gli eventi della vita quotidiana, dobbiamo adottare un atteggiamento di accettazione e astenerci dal giudicare ciò che viene osservato. Nel caso in cui un giudizio appaia involontariamente nella nostra mente, dobbiamo lasciarlo passare e semplicemente osservarlo, non ci lasciamo coinvolgere.
  4. Entra Lasciar andare si riferisce al fatto di non aggrapparsi a cose o esperienze. Consiste nel non farsi coinvolgere in alcun pensiero, sentimento, sentimento o desiderio, nel non rimanere attaccati o identificarsi con loro, dobbiamo relazionarci in un modo più ampio, da una prospettiva decentrata, come passare eventi mentali, dal momento che tutte le cose non sono permanenti e aggrappati a cose scadute che devono inevitabilmente accadere, possono solo causarci nuove sofferenze o aumentare ciò che già esiste.
  5. Intenzione : si riferisce a ciò che ogni persona persegue quando pratica la piena consapevolezza e si evolve durante la pratica.

Esercizi di consapevolezza per i principianti

Esistono diversi esercizi di consapevolezza per gli adulti, per i bambini, per l'ansia e così via. Da dove cominciare Come praticare la consapevolezza? La pratica della consapevolezza consiste in un atteggiamento nei confronti della vita, piuttosto che un insieme di tecniche, poiché si concentra sull'attenzione al momento presente per aiutare la persona a connettersi con se stessa e con le azioni che sta compiendo.

Gli esercizi di mindfulness ci consentono di essere consapevoli di ciò che accade nel nostro interno e nel nostro ambiente, promuovendo così uno sviluppo sulla nostra persona.

La sua pratica non richiede un lungo periodo di tempo, è sufficiente per migliorare il nostro benessere per praticare alcuni esercizi durante il giorno in 5, 10 o 15 minuti . La cosa importante nella pratica non è l'esercizio che si esercita in sé, ma l'atteggiamento che la persona adotta in questa pratica. Di seguito spiegheremo alcuni esercizi di mindfulness molto semplici in modo che tu possa esercitarti nel tuo giorno per giorno, anche durante le azioni più semplici, come camminare.

1. Meditazione statica

Si pratica seduto su una sedia o sul pavimento in una certa posizione (quella che è comoda per te, con la schiena dritta) e mentre sei in una posizione rilassata cerca di osservare il tuo respiro . Quando indirizzi involontariamente l'attenzione su un altro oggetto, devi tornare al respiro. Mentre avanzi e hai il controllo sulla tecnica, puoi iniziare ad osservare il corpo, i suoni, i pensieri, i sentimenti, ... Ma per questo, devi avere il controllo sul tuo respiro, da quando inizi a introdurre elementi più complessi Come i pensieri, devi impedire che la tua concentrazione si discosti da loro.

2. Attenzione alla vita di tutti i giorni

Questa tecnica è semplice come prestare attenzione al momento presente : lavare i piatti, apparecchiare la tavola, pulire la casa, ... Prestare la massima attenzione all'esperienza immediata in modo che diventi un'esperienza più vivida.

3. Meditazione ambulante

Questa tecnica prevede di prestare attenzione all'esperienza del camminare . Cammini senza alcuno scopo approfittando di ogni occasione in cui dovresti camminare e si osservano le sensazioni dei piedi, delle gambe o del corpo. Puoi anche incorporare l'attenzione sul respiro della meditazione statica, l'importante è essere presente ad ogni passo.

4. Revisione attenta del corpo

Ha lo scopo di ristabilire il contatto con il corpo stesso. In questa tecnica, dovresti concentrarti in sequenza sulle varie parti del corpo mentre giaci con gli occhi chiusi. È necessario osservare le sensazioni, connettersi con ciascuna zona, senza giudicare e accettare le sensazioni spiacevoli che compaiono.

5. Hatha Yoga

La tecnica comprende varie semplici posture per ottenere una maggiore consapevolezza delle sensazioni corporee, inclusa la tecnica della meditazione statica e un'attenta revisione del corpo a sua volta. Conosci i benefici dello yoga per l'ansia?

6. Concentrati sui tuoi obiettivi quotidiani

All'inizio della giornata, focalizza la tua attenzione sugli obiettivi che vuoi raggiungere nel corso di questa giornata, non c'è bisogno di essere molti, è meglio focalizzare la tua attenzione su due o tre. Gli obiettivi possono essere chiunque, lavoro, personale, emotivo, ... focalizza la tua attenzione su di loro e raggiungili!

7. Concentrati sui tuoi pensieri

Generalmente, nel corso della giornata tendiamo a stressarci, perché abbiamo un ritmo di vita molto veloce. Al contrario, l'ultima cosa che pensiamo di fare è sederci e fermarci per fermare lo stress, perché abbiamo deciso di agire per finire ciò che dobbiamo fare, per mitigarlo. Tuttavia, un buon esercizio per ridurre l'intensità di questi pensieri è sedersi e smettere di pensarci .

Se hai figli o lavori con bambini, potresti voler conoscere esercizi di consapevolezza per i bambini.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili agli Esercizi di Mindfulness per principianti, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di meditazione e rilassamento.

Raccomandato

Emozioni neutre: la sorpresa
2019
Definizione di farmaci gastrocinetici
2019
Vantaggi del miglio
2019