Esercizi per la frattura del perone

La frattura del perone o la frattura del corridoio è una delle più comuni e dolorose che esistono, poiché quando si rompe questo osso situato nella gamba, il disagio che si prova quando si posa il piede a terra o si prova a camminare è estremamente acuto. Pertanto, la maggior parte delle persone che sono affette da questa lesione si chiedono solo quanto tempo ci vuole per guarire un perone fratturato, e la verità è che questa domanda non ha una risposta fissa, poiché il recupero dipende dalla persona e di come si è verificata la frattura, quindi sono necessari almeno 30 giorni per tornare in pista.

Tuttavia, è importante ricordare che il processo di recupero di queste lesioni spesso suggerisce l'immobilizzazione del piede per un certo tempo e attraverso un cast o una stecca, il che implica che è successivamente necessario eseguire fisioterapia o esercizi per la frattura del perone che ti permettono di recuperare completamente la mobilità e camminare senza provare dolore. In questo articolo di ONsalus sarai in grado di conoscere i migliori esercizi per questa lesione.

fisioterapia

Una volta che l'osso si è consolidato, la fisioterapia è necessaria per recuperare dalla frattura del perone, poiché consente di recuperare i tessuti molli coinvolti nella lesione mentre l'allenamento guidato del piede aiuta a costruire nuova massa muscolare per Ottieni il recupero completamente.

Di solito, la fisioterapia per la frattura del perone si basa sul trattamento dei legamenti e della rigidità caratteristica dovuta all'immobilizzazione, alla riduzione dell'infiammazione nell'area, al controllo del dolore e al recupero della stabilità articolare.

Esercizio 1: contrazione della coscia o quadricipiti isometrici

Uno degli esercizi più raccomandati per la frattura del perone è di sdraiarsi sulla schiena sul letto, con entrambe le gambe dritte. Lo sforzo dovrebbe essere fatto contraendo la parte anteriore della coscia, come se si volesse schiacciare la gamba contro il letto per 10 secondi. Quindi, dovresti riposare per 20 secondi e ripetere il movimento 20 volte almeno circa 3 volte al giorno.

Esercizio 2: sollevamento delle gambe

Come nell'esercizio precedente, devi sdraiarti sulla schiena sul letto e iniziare a sollevare lentamente e con attenzione la gamba della lesione, mantenendola diritta e con il ginocchio completamente esteso. L'elevazione non deve superare i 30 centimetri con il letto. Una volta sollevata la gamba, la postura deve essere mantenuta per 10 secondi e dopo questo tempo la gamba viene abbassata lentamente e lo sforzo si riposa.

Esercizio 3: potenziamento del quadricipite

Per eseguire questo esercizio per la frattura del perone, devi sdraiarti sulla schiena a letto con entrambe le gambe dritte. Sollevare la gamba ferita come nell'esercizio precedente, lentamente e con il ginocchio completamente flesso .

Quindi, mantenendo la gamba sollevata di 30 centimetri dal letto, disegna una lettera "T" in aria tre volte e poi abbassa lentamente la gamba per riposare lo sforzo.

Esercizio 4: flessione dorsale e plantare

Questo esercizio può essere eseguito anche mentre si guarda la televisione. Sdraiato sulla schiena sul letto e con le gambe dritte, devi iniziare a muovere il piede verso il nostro corpo, mantenendo la posizione per 15 secondi e poi rilassando lo sforzo di riposare.

Quindi, dobbiamo ripetere l'esercizio ma muovendo il piede nella direzione opposta, come se volessimo spostare le dita il più lontano possibile dal nostro corpo. La posizione viene mantenuta anche per 15 secondi e lo sforzo è rilassato.

Esercizio 5: movimenti circolari

Infine, un altro buon esercizio per la riabilitazione della frattura del perone è quello che consiste nel sdraiarsi sul letto sulla schiena, con le gambe e le ginocchia allungate, iniziando a fare movimenti circolari con il piede verso destra per 10 secondi, cercando di coprire Girati completamente quando fai lo sforzo. Quindi, riposare e ripetere usando i movimenti rotanti sul lato sinistro.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Esercizi per la frattura del perone, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di ossa, articolazioni e muscoli.

Raccomandato

Apprendimento osservazionale - Processi e applicazioni di base
2019
Sintomi di artrite nei bambini
2019
Tramadol: usi ed effetti collaterali
2019