Esercizi sulla spalla congelati

Le lesioni articolari sono un disagio necessario da trattare prontamente a causa del dolore e della disabilitazione che possono verificarsi nelle persone che le presentano. La capsulite adesiva della spalla, nota anche come spalla congelata, è una di queste situazioni. Tuttavia, possono essere affrontati con semplici esercizi da fare a casa, adattabili ai progressi nel problema che ogni persona può presentare.

Nel seguente articolo di ONsalus ti offriamo i migliori esercizi per la spalla congelata e i suoi principi per capirli meglio o per prevedere se qualsiasi altra attività è benefica o meno per la capsulite della spalla.

Spalla congelata: fisioterapia e principi per gli esercizi

La capsulite della spalla si riferisce all'infiammazione dell'articolazione della spalla e al suo conseguente ispessimento e alla riduzione del liquido sinoviale che lubrifica e ammortizza tale articolazione. Questi fattori producono quindi una graduale riduzione della capacità di movimento della stessa e fino alla sua completa immobilizzazione. Inoltre, si verifica dolore, specialmente quando sta emergendo la capsulite e, ovviamente, se si tratta di spostare la spalla oltre ciò che l'infiammazione sta permettendo.

L'approccio alla capsulite può essere delicato e meritare pazienza. Questo problema ha cause molto variabili e talvolta non è così facile da specificare, e mentre la persona si riprende, la spalla non dovrebbe essere forzata e, nel caso di esercitare per essa, è importante conoscere alcuni principi:

  • Gli esercizi sulle spalle congelati dovrebbero essere eseguiti esercitando la minor forza possibile. Gli esercizi che rappresentano una bassa tensione saranno i più indicati anche nei gradi più avanzati di capsulite.
  • Consapevolezza della gravità : la forza gravitazionale influenza anche lo sforzo da compiere, motivo per cui alcuni degli esercizi - specialmente quelli iniziali - vengono eseguiti senza forzare la gravità (alzando il braccio).
  • Si estende su tutti i lati possibili per attivare e mobilitare tutti i possibili muscoli e articolazioni.
  • Il dolore sarà il segnale per conoscere il limite di ampiezza dei movimenti da eseguire.

Esercizio per curare la spalla congelata: pendolo

Questo esercizio, popolarmente noto con il nome di pendolo, è il più semplice e quello che richiede il minimo sforzo. Allo stesso modo, la persona deve semplicemente riposare su un tavolo in modo che il busto sia orizzontale - puoi appoggiarlo sul tavolo - ma la spalla da muovere è in aria con il braccio sospeso e rilassato.

Da lì, procediamo per consentire al braccio di oscillare leggermente in avanti e indietro, consentendo così la gravità e l'inerzia per consentire il movimento, invece di ricorrere alla forza muscolare.

Quando si porta il busto parallelamente al pavimento, è consentito un angolo di movimento molto più comodo e ampio rispetto alla posizione eretta, dove girarsi all'indietro richiederebbe almeno un po 'di fatica.

Esercizi di rotazione per riabilitare la spalla congelata

Puoi anche chiamarli rotazioni supportate da un telaio della porta. Con la mano del braccio interessato, prendi il telaio, lasciando il corpo a una distanza sufficiente in modo che il gomito formi un angolo di 90 gradi . Da lì, gira il corpo sul lato opposto di quel braccio, preferibilmente senza sollevare i piedi. Ritorna alla posizione iniziale e ripeti il ​​movimento circa 10 volte.

In questo esercizio, sentirai l'allungamento nella parte anteriore della spalla, eseguendo la forza del busto durante lo spostamento e contrastandolo dalla mano quando si tiene il telaio della porta.

Portare il braccio sul lato opposto dalla parte anteriore

Questo esercizio è già meglio noto perché viene eseguito nei warm-up sportivi, tuttavia qui verrà eseguito con un'ampiezza minore o in base a ciò che la capsulite consente, potendo essere rimosso dall'elenco degli esercizi se la capsulite è troppo forte.

In questo esercizio, prendi il gomito del braccio interessato con la mano opposta, portalo all'altezza delle spalle (con la forza dello stesso braccio o della mano che lo sostiene, per evitare di forzare la capsulite). Da questa posizione, prendi il gomito e tutto il braccio verso di te. Qui, puoi notare che la forza è esercitata dal braccio opposto.

Il movimento fatto in condizioni normali, consente al braccio di toccare il collo. Tuttavia, la capsulite potrebbe non essere possibile, quindi il movimento deve adattarsi ai limiti indicati dal dolore.

Flessione del braccio

Per l'esercizio successivo per la spalla congelata, sdraiati sulla schiena sul pavimento, prendi il braccio interessato con il braccio sano e, senza forzare l'arto ferito, sollevalo e portalo lentamente in una direzione lineare fino all'altezza della testa (il movimento della braccio sarebbe maggiore di 90 gradi).

Ricorda che è fondamentale che il braccio affetto da capsulite non eserciti alcuno sforzo . Tienilo sempre rilassato. Riportare il braccio fino a quando la lesione lo consente e laddove il braccio sano può sostenerlo senza bisogno di forza - o resistenza alla caduta - da parte del braccio danneggiato.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Esercizi per spalla congelata, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di ossa, articolazioni e muscoli.

Raccomandato

A cosa serve il retinolo?
2019
Alimenti che causano costipazione
2019
Disturbo esplosivo intermittente: di cosa si tratta, cause e trattamento
2019