Feci gialle: cause e trattamento

Le feci sono escrementi o materia fecale che si forma dopo il processo digestivo e lascia il corpo attraverso il retto. Le feci sono composte dai resti che rimangono nell'intestino dopo l'assorbimento di sostanze nutritive e fluidi che hai ingerito. Occasionalmente, ci sono disturbi o problemi durante la digestione e l'assorbimento dei nutrienti, che porta a un'evacuazione delle feci con una consistenza o un colore insolito. In questi casi, si consiglia di andare dal medico e di avere una coprologia, un esame fisico delle feci per determinare la consistenza, il colore, la presenza di sangue, muco, pus, uova o parassiti. In ONsalus spieghiamo quali sono le principali cause e il trattamento delle feci gialle .

giardiasi

Una delle cause più frequenti di evacuazione delle feci gialle è la parassitizzazione da parte del protozoo Giardia lamblia, la cui presenza nell'intestino interferisce con le funzioni di assorbimento dei nutrienti, in particolare i grassi.

Gli umani sono l'ospite principale di Giardia, tuttavia, possono anche essere trovati in cani, castori o altri animali domestici e selvatici. Inoltre, queste cisti possono essere trovate in laghi e corsi d'acqua contaminati da feci di animali o esseri umani infetti o in aree in cui l'igiene è scarsa. Sapendo dove si trova il parassita, dovresti sapere che puoi avere la giardiasi quando entri in contatto con le feci di una persona o di un animale infetto, se bevi acqua contaminata o se mangi cibo parassitario.

Sindrome di Gilbert

La sindrome di Gilbert è una malattia ereditaria del fegato, abbastanza frequente e lieve, in cui il fegato non elabora correttamente una sostanza chiamata bilirubina, causata dalla rottura dei globuli rossi . Poiché questa sostanza non si decompone correttamente, si accumulano nel sangue quantità più elevate di comune che portano all'iperbilirubinemia.

La bilirubina si deposita nell'intestino in modo che possa essere espulsa dal corpo attraverso la materia fecale. Ma, se i livelli di questa sostanza sono molto alti, il fegato non può metabolizzarlo così rapidamente e di conseguenza, appare una colorazione gialla della pelle e delle feci delle persone affette da questa patologia.

Sindrome da malassorbimento

Le feci gialle possono anche essere una conseguenza della sofferenza della sindrome da malassorbimento, che si basa sull'incapacità di assorbire tutti i nutrienti: grassi, proteine, carboidrati o vitamine. Possiamo distinguere due diversi gruppi di cause di malassorbimento, quelli che colpiscono l'intestino tenue e quelli che non lo influenzano direttamente.

Tra le cause più frequenti di malassorbimento che colpiscono l'intestino tenue ci sono:

  • Lesioni della mucosa intestinale dovute a infezioni, parassiti, malattie infiammatorie o autoimmuni, lesioni tumorali o intolleranze alimentari.
  • Diminuzione della superficie di assorbimento intestinale; conseguenza di chirurgia o radioterapia.
  • Lesioni o deficit vascolari intestinali che impediscono il passaggio di nutrienti assorbiti nel sangue.

Tra le cause più frequenti di malassorbimento che non colpiscono direttamente l'intestino tenue sono:

  • Malattie del pancreas, del fegato, dei dotti biliari, dell'esofago o dello stomaco.
  • Insufficienza di uno o più enzimi digestivi.
  • Malattie sistemiche come diabete, tiroide o disturbi paratiroidi.
  • Uso di farmaci che causano lesioni alla mucosa intestinale o che bloccano selettivamente l'assorbimento di uno o più nutrienti.

A seconda della sostanza nutritiva che non è stata assorbita, la persona che soffre della sindrome da malassorbimento presenterà sintomi diversi; essendo le feci gialle la principale che presenta depositi con grasso.

itterizia

L'ittero corrisponde a un ingiallimento della pelle e degli occhi. È causato da un aumento della bilirubina nel sangue a causa di alcuni disturbi del fegato. Questa malattia è solitamente accompagnata da steatorrea o feci grasse, frequenti movimenti intestinali e grandi feci gialle e puzzolenti.

Trattamento delle feci gialle

Prima di un caso di evacuazione delle feci gialle, dobbiamo sapere qual è la causa che causa questo tipo di disturbo intestinale al fine di avere una diagnosi che consenta al personale medico di trattare correttamente il paziente. Come abbiamo visto prima, ci sono molti fattori che possono influenzare questa alterazione e ognuno di essi richiede un trattamento unico e diverso.

Tuttavia, se i movimenti intestinali hanno un aspetto giallastro, sono molto frequenti e di consistenza diversa dal solito, ti consigliamo di seguire una dieta astringente, basata su carni magre, yogurt naturale e verdure cotte e di idratarti costantemente.

Come sempre, si consiglia di rivolgersi al proprio medico per eseguire i test pertinenti, una coprologia o una coltura di feci per trovare la causa della malattia e focalizzare il trattamento su di essa.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Sgabelli gialli: cause e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di apparato digerente.

Raccomandato

Tè Kombucha: proprietà e controindicazioni
2019
Perché mi fa male la testa quando sudo
2019
Benefici del consumo di yogurt ogni giorno
2019