Fluoxetina: effetti collaterali nei primi giorni

Prozac è il nome commerciale del farmaco generico fluoxetina, un inibitore selettivo del reuptake della serotonina (SSRI). Poiché la serotonina influenza l'umore, è coinvolta nella regolazione dell'ansia, così come nell'umore, i medici a volte prescrivono SSRI per il trattamento della fobia, in particolare per la fobia sociale.

La serotonina è un neurotrasmettitore, una sostanza chimica che trasporta segnali tra i neuroni cerebrali. Gli SSRI, compresa la fluoxetina, riducono la velocità con cui il cervello riassorbe la serotonina, consentendogli di trascorrere più tempo nello spazio tra i neuroni, noto come gap sinaptico. Questo, a sua volta, consente alla serotonina di trasmettere segnali aggiuntivi al secondo neurone. In questo articolo parleremo della fluoxetina e dei suoi effetti collaterali nei primi giorni .

Effetti collaterali di fluoxetina

Gli SSRI sono antidepressivi di seconda generazione, il che significa che sono più nuovi rispetto ai farmaci di prima generazione come gli inibitori delle monoamino ossidasi, gli IMAO o gli antidepressivi triciclici (ATC).

Fluoxetine 20 mg: effetti collaterali

Fluoxetina 20 mg (presentazione normale) Può provocare sonnolenza o nervosismo, specialmente quando si inizia a prendere la fluoxetina per la prima volta. Se si verificano effetti collaterali, è importante contattare il proprio medico ed evitare di guidare veicoli e di operare con macchinari pesanti fino a quando non si conosce la reazione ai farmaci.

Fluoxetina o prozac possono causare una vasta gamma di effetti collaterali, tra cui:

  • malattia
  • tremori
  • Effetti collaterali sessuali
  • Sudorazione eccessiva

In particolare, i principali effetti collaterali sono:

Problemi gastrointestinali

Gli effetti collaterali più comuni di Prozac sono gastrointestinali, principalmente nausea e diarrea. Questo perché in realtà ci sono più cellule che hanno recettori della serotonina nell'intestino che nel cervello, e poiché Prozac agisce nel sistema della serotonina, quell'area può essere sensibile ad avere più serotonina attorno. Questi effetti collaterali tendono a manifestarsi all'inizio del trattamento e possono essere ridotti al minimo a partire da una dose bassa o assumendo farmaci con il cibo.

Cambiamenti nell'eccitazione o nell'attivazione

Alcune persone che assumono un SSRI per la prima volta possono sentirsi stanche o un po 'sedate inizialmente, o altrimenti, un po' accelerate o nervose. In pratica si verifica quando i neurotrasmettitori nel cervello si abituano ad essere esposti a qualcosa di nuovo. Iniziare con una dose bassa può aiutare a mitigare questo effetto collaterale.

Ideazione suicidaria

Gli antidepressivi e gli ansiolitici hanno lo scopo di aiutarti a sentirti meglio, ma in alcune persone possono effettivamente aumentare i pensieri depressivi. Gli antidepressivi possono effettivamente aumentare il pensiero suicidario nei giovani adulti e nei bambini.

Effetti collaterali sessuali

Questi effetti collaterali tendono a manifestarsi una volta raggiunta una dose stabile - e maggiore è la dose, maggiore è la probabilità che si verifichi. Può coprire l'intera gamma, che si tratti di un uomo o di una donna: diminuzione della libido, diminuzione delle sensazioni genitali, impotenza o difficoltà ad avere un orgasmo (anorgasmia). Non si sa con certezza perché ciò accada e l'ansia e la depressione influenzano il funzionamento e l'interesse sessuale, quindi può essere difficile sapere se è colpa del disturbo mentale o dei farmaci.

Fluoxetina e interazione con altri farmaci

La fluoxetina può interagire con un lungo elenco di altri farmaci. Come precauzione speciale per la fluoxetina, non dovrebbe essere presa se nelle ultime due settimane è stato preso un inibitore della monoamino ossidasi (MAOI) e non si dovrebbe iniziare a prendere un MAOI durante le cinque settimane dopo l'interruzione della fluoxetina o di qualsiasi altro SSRI. .

Altri farmaci che potrebbero interagire con la fluoxetina includono:

  • Una varietà di trattamenti per i disturbi dell'umore
  • Farmaci convulsivi
  • analgesici
  • Trattamenti per l' emicrania

I rimedi naturali come l'erba di San Giovanni interagiscono anche con la fluoxetina e altri SSRI. Assicurati che il medico sia a conoscenza di tutti i rimedi naturali, prescritti o meno, che usi. Consultare sempre un professionista prima di assumere qualsiasi nuovo farmaco durante l'assunzione di fluoxetina. Evitare alcol e sedativi .

Fluoxetina: a cosa serve?

Prima di assumere questo farmaco, tieni presente che:

  • La fluoxetina è disponibile solo su prescrizione medica e in varie concentrazioni. I medici lo prescrivono per l'uso quotidiano o settimanale.
  • Sebbene tu possa iniziare subito a sentirti meglio, la fluoxetina ha bisogno di un po 'di tempo per funzionare e devi prenderla per un po'.
  • In caso di domande o dubbi, chiamare il medico per istruzioni.
  • Non tentare mai di modificare la dose o il programma terapeutico senza l'aiuto di un professionista.
  • Se vuoi saperne di più sulla fluoxetina, ti consigliamo il seguente articolo: qual è l'uso della fluoxetina, l'effetto e la dose raccomandata.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla Fluoxetina: effetti collaterali nei primi giorni, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Farmaci psicoattivi.

Raccomandato

Quali sono le costellazioni familiari in psicologia?
2019
Psicologia applicata, psicologia di base e psicologia generale
2019
Perché ottengo le occhiaie quando mi alleno
2019