Gravidanza psicologica: sintomi, cause e trattamento

La gravidanza psicologica è una condizione che fino ad oggi non smette di sorprendere anche i medici esperti che la studiano da anni. Fattori ormonali e psicologici sono direttamente coinvolti in questa patologia, con gli ormoni che sono i principali responsabili della donna che presenta una serie di sintomi così tipici di una vera gravidanza, è difficile credere che nulla sia vero. Le donne che hanno maggiori probabilità di sviluppare una gravidanza psicologica sono quelle che sono state classificate come sterili, anche quelle donne che sono anziane e non sono già in grado di concepire.

La gravidanza psicologica non è una malattia, è un problema che innesca la mente della donna e ne controlla il potere sul nostro corpo, poiché non ha nulla a che fare con una carenza fisica o ormonale che necessita di cure ginecologiche, è semplicemente un disturbo che si verifica principalmente quando la donna vuole più di ogni altra cosa essere madre e non può .

Questa condizione è anche più comune nelle donne che hanno problemi ad esprimere le proprie emozioni, ansie e preoccupazioni, permettendo al corpo di proiettare questi sentimenti attraverso il corpo. Fino ad ora, il supporto dei propri cari e la terapia psicologica sono l'unico modo per affrontare una situazione delicata come questa. Se vuoi saperne di più sulla gravidanza psicologica: sintomi, cause e trattamento, ti invitiamo a leggere questo articolo di ONsalus.

Generalità sulla gravidanza psicologica

  • Tra uno e sei casi di gravidanze psicologiche si verificano ogni 22 mila gravidanze.
  • Può verificarsi nell'uomo e negli animali e le prime gravidanze psicologiche risalgono al 300 a.C.
  • Non è una condizione esclusivamente femminile, sì, la gravidanza psicologica può verificarsi anche negli uomini il cui partner è incinta e questo, per proteggere e partecipare il più possibile, inizia a sentire i sintomi della gravidanza.
  • Non esiste ancora una causa logica che spieghi questo evento, quindi si ritiene che tutto sia una questione di suggerimento.

Quali donne possono sviluppare una gravidanza psicologica?

  • Donne che vogliono diventare madri : succede spesso nelle donne che si sposano una seconda volta e vogliono compiacere il loro nuovo partner con un figlio.
  • Donne in menopausa: la menopausa è la fine della fertilità femminile e con il suo arrivo molte donne aumentano il desiderio di concepire perché sanno che è impossibile.
  • Donne molto giovani e single : hanno una gravidanza psicologica a causa della paura irrazionale di rimanere incinta.
  • Donne coinvolte nella gravidanza di un'altra donna : di solito con ragazze della stessa famiglia, ad esempio quando una delle sorelle è incinta e l'altra inizia a provare sensazioni simili.

Sintomi della gravidanza psicologica

I sintomi della gravidanza psicologica possono essere molto simili a quelli della gravidanza normale, ed è che la situazione psicologica della donna, sia a causa della paura o del desiderio di concepire, è in grado di far proiettare al corpo alcuni o tutti i sintomi del processo di gestazione. I sintomi più comuni della gravidanza psicologica sono:

  • Interruzione delle mestruazioni o liquido insufficiente.
  • Ingrandimento del seno che può persino diventare pieno e gettare il latte.
  • Ammorbidimento della cervice.
  • Aumento dell'areola mammaria e cambiamenti di tonalità.
  • Addome aumentato
  • Aumento di peso maggiore di una vera gravidanza.
  • Oscuramento della pelle
  • Nausea e bruciore di stomaco.
  • Voglie e aumento dell'appetito.
  • Colonna lombare curva verso l'interno.
  • Difficoltà a dormire

Il modo migliore per differenziare una gravidanza psicologica da una gravidanza reale è quello di andare dal ginecologo per eseguire test in cui è dimostrata l'assenza del battito fetale o degli ultrasuoni o degli echi addominali in cui è evidenziata l'assenza del feto. Quando ciò accade e il medico informa la donna che non è incinta, è comune per lei visitare altri medici per confermare che la sua gravidanza è reale, il che può peggiorare i suoi sintomi e farle credere ancora di più che è in stato di gravidanza.

In questi casi, solo una donna su 100 con una gravidanza psicologica ha una "nascita" in cui il suo corpo è in grado di sentire il dolore delle contrazioni e, se hanno ancora dubbi sul potere della mente, la donna può persino rompere le acque.

Cause di gravidanza psicologica

La maggior parte delle gravidanze psicologiche sono precisamente dovute a cause psicologiche come la paura di rimanere incinta o l'eccessivo desiderio di concepire la donna che la presenta. Anche la personalità e alcune fasi della vita possono scatenare questa condizione. In generale, le cause più comuni sono:

  • L'immenso desiderio di essere madre . Questo è molto comune nelle donne sterili, con problemi di fertilità, menopausa, che hanno avuto più di un aborto o che hanno perso un bambino.
  • Depressione nelle donne che sono molto sensibili al problema della gravidanza.
  • Problemi di relazione Ci sono donne che credono che avere un figlio sarà il rimedio per non perdere il proprio partner o per risolvere i problemi del matrimonio.
  • Paura. Le giovani donne che iniziano la loro vita sessuale possono avere paura di rimanere incinta, il che le porta a essere tradite dalla loro paura e sperimentare ciò che temono di più: una gravidanza, ma una bugia.
  • Solidarietà. Gli uomini e le donne vicino a una donna incinta possono avere un tale desiderio di partecipare a una gravidanza tale da poter presentare alcuni sintomi della gravidanza vera e propria.

Quando un pensiero, una paura, un'idea o un desiderio psichico causano sintomi fisici, si dice che il corpo sta somatizzando le emozioni in tutto il corpo . La gravidanza psicologica ne è una grande prova, in cui la mente, che è totalmente convinta che un bambino stia arrivando, fa reagire il corpo sperimentando i sintomi di una vera gravidanza, generando un aumento di estrogeni e prolattina, ormoni che creano Il prossimo circolo vizioso: se ho sintomi di gravidanza, sono incinta e non importa cosa dicono gli echi o gli esami ginecologici. Questa catena emotiva in cui la persona è intrappolata può compromettere considerevolmente il suo stato emotivo quando finalmente accetta che la sua gravidanza non è reale.

Trattamento psicologico della gravidanza

Il trattamento della gravidanza psicologica è un compito molto difficile, perché non è una malattia né esiste una pillola che porta la persona nella ragione e capisce che tutto è stato un prodotto della sua mente, dei suoi desideri, delle sue paure. È difficile far capire a una donna che il suo addome è ingrossato, che ha la nausea e che i suoi seni scaricano il latte che tutto è una bugia e che non c'è bambino all'interno del suo ventre. Pertanto il lavoro per questa condizione dovrebbe essere più supporto emotivo e aiuto terapeutico rispetto all'assunzione di farmaci o terapie speciali.

  • La prima cosa da fare è controllare che la gravidanza non sia reale . Il modo migliore per farlo è attraverso un esame del sangue o un'eco addominale, poiché i test delle urine possono essere positivi per un'alterazione ormonale della gravidanza psicologica. Alcune femmine conoscono a malapena il falso risultato, smettono di manifestare sintomi e cadono in rassegnazione.
  • Il trattamento psicologico è di grande aiuto per trattare i problemi emotivi che possono scatenare la gravidanza psicologica, nonché per aiutare la donna a capire perché la sua mente è stata in grado di vivere tutto ciò e accettare che nulla era reale. Essendo un disturbo psicologico, in terapia si può determinare quale fosse l'origine della falsa gravidanza: paura, depressione, dipendenza dalla coppia, tra gli altri. In alcuni casi la persona deve assumere antidepressivi per migliorare il proprio umore.
  • Il supporto è essenziale per coloro che hanno avuto una gravidanza psicologica. Parlare con persone che hanno vissuto lo stesso, sfogare emozioni, raccontare l'esperienza, capire perché è avvenuta la gravidanza psicologica, accettare il potere della mente e sentirsi accompagnati, supportati e amati è vitale per la donna per superare la gravidanza psicologica.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla gravidanza psicologica: sintomi, cause e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di gravidanza e salute del bambino.

Raccomandato

Bassa sideremia: sintomi
2019
Coach and Play
2019
Storia e correnti del femminismo
2019