Il mio compagno non vuole avere figli: cosa devo fare?

Forse uno dei momenti vitali più importanti nella vita di una persona ruota attorno alla questione della prole. Vogliamo avere figli? Se decidiamo di sì, quanti? Quando è il momento giusto? Che tipo di principi e valori vogliamo trasmettere? È possibile combinare la sua educazione con le nostre carriere e vite frenetiche? E se il mio partner non vuole avere figli, cosa devo fare? In questo articolo, ti diciamo.

Voglio essere una madre e il mio partner no

Sembra che la strada verso la genitorialità sia più complicata oggi rispetto a decenni fa, in cui il matrimonio era concepito più come un'alleanza economica per garantire e controllare il tasso di natalità che per amore e desiderio verso l'altra persona. Avendo lasciato questo in passato e considerando la possibilità di sposare per motivi puramente romantici, ci troviamo ad affrontare una vasta gamma di possibilità.

Tuttavia, le alte aspettative sono, a loro volta, il terreno fertile perfetto da cui vengono alimentate le delusioni. Di fronte a nozioni idealistiche sull'amore e le relazioni, le persone incontrano la realtà della vita quotidiana. Le discrepanze arrivano, l'accumulo di delusioni, stress, routine, dilemmi e, con esso, la domanda sui bambini. Ci sono molte coppie che coppie che non vogliono avere figli. Ma il problema che in molti casi genera i conflitti più importanti nella coppia è quando un coniuge vuole avere figli e l'altro no . Cosa succede allora? Tutti questi fattori possono complicare notevolmente la relazione, minarla e persino farla finire.

Nel caso in cui tu sia quello che non vuole avere figli, troverai maggiori informazioni nel seguente articolo: Perché non voglio avere figli con il mio partner.

Perché il mio partner non vuole avere figli con me?

La mia compagna non vuole avere figli, perché? Ci sono una serie di ragioni che inducono una persona a fare questa scelta, sia economica, in cui un grande esborso finanziario fungerebbe da deterrente; lavoro, in cui la carriera professionale avrebbe la priorità; e persino la salute, in cui prevarrebbe la paura di trasmettere una condizione genetica. I bambini potrebbero semplicemente non adattarsi allo stile di vita desiderato dal proprio partner o non avere un elevato istinto parentale. In ogni caso, la ragione per diventare padre o madre è del tutto personale. Se la ragione per avere figli è di compiacere l'altro o la paura di interrompere la relazione, tutti, compresi i bambini, soffriranno di questa scelta. Deve essere una decisione autentica e vera, senza sentirsi influenzata dai desideri degli altri. Il risentimento che spesso viene generato a causa di bisogni insoddisfatti è spesso una ricetta inequivocabile per il disagio e la frustrazione.

In questo scenario, dovresti considerare quanto segue: se la mancanza del desiderio del tuo partner di diventare padre ti fa abbandonare la tua determinazione ad avere figli, potresti accettare questa decisione senza risentimento? Una scelta del genere potrebbe significare che in seguito vedrai una versione alternativa della tua vita su base ricorrente. Potresti non essere in grado di apprezzare appieno le conseguenze di tale impegno quando prendi la decisione, ma è molto utile conoscere ed esplorare tutti gli aspetti prima di esso.

Cosa fare se il mio partner non vuole avere figli

Se sei sicuro della relazione con il tuo partner, non ritardare il problema e risolverlo immediatamente . Prenditi il ​​tempo per farlo, cerca il momento giusto. Non aspettarti che si risolva da solo. Concedi l'importanza che richiede, mantenendo chiara la tua posizione.

Chiediti come vorresti che fosse il tuo futuro a lungo termine, prova a vedere il resto della tua vita. Se non sei sicuro di voler essere un padre o una madre, può essere utile immaginare una vita con i bambini anziché una vita senza di loro. Anche se al momento non hai questa necessità, ricorda che questo è semplicemente uno stato attuale e considera il fatto che non avrai figli mentre è probabile che molte delle persone nella tua vita lo facciano. Come ti sentirai a partecipare a feste di compleanno, lauree e altri eventi della vita di persone vicine e dei loro figli?

Il circolo sociale è fondamentale. Chiedi consiglio a un amico fidato, affidati alla tua famiglia. Invece di affrettarti a prendere una decisione, mantieni una mente aperta al consiglio delle persone al tuo fianco. Andare da un professionista è sempre consigliato e molto arricchente.

E se non accettassimo di essere genitori?

Se entrambe le parti non riescono a raggiungere un accordo soddisfacente, valuta la decisione di interrompere il rapporto, per quanto doloroso possa sembrare all'inizio. In questi momenti, è comune commettere l'errore di pensare che il nostro partner cambierà idea quando capirà cosa significa avere figli per noi, o che un giorno miracolosamente si sveglierà condividendo la nostra illusione. Ma mantenere una relazione fondata sulle illusioni e non sui fatti è una formula sicura di infelicità. La paura è una sensazione normale che può verificarsi prima della paternità, ma può essere superata riflettendo sui pericoli percepiti che la attivano, lavorando sulla tolleranza verso l'ignoto e sulla fiducia in se stessi e nella coppia. Vale anche la pena tenere a mente che è improbabile che avere figli andrà esattamente come pensi che sarà. La scelta di avere una famiglia implica molta incertezza e la stessa capacità di far fronte a questa incertezza è ciò che la fa funzionare.

D'altra parte, molte persone in tutto il mondo non hanno figli, infatti molte coppie non vogliono figli e hanno una vita meravigliosa. Per alcuni è stata una decisione ponderata, mentre altri hanno avuto problemi di fertilità o semplicemente non erano con la persona giusta al momento giusto. In ogni caso, dobbiamo essere fedeli alla nostra guida interiore, dire e far rispettare la nostra verità per vivere una vita piena ed essere la migliore versione di noi stessi, sia in coppia che no.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Il mio partner non vuole avere figli: cosa devo fare?, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Terapia per coppie.

Raccomandato

Quanto tempo ci vuole per guarire un'ustione
2019
Esercizi per prevenire perdite di urina
2019
Mio figlio ha difficoltà a giocare con altri bambini - perché?
2019