La bassa tensione provoca mal di testa?

La bassa pressione sanguigna, chiamata anche ipotensione, è una condizione medica causata da una diminuzione del ritmo o della forza del battito cardiaco, che impedisce al sangue di raggiungere una quantità sufficiente o di forzare il cervello, il cuore e altre aree del corpo .

La bassa pressione sanguigna può essere causata da molte ragioni diverse, potrebbe non essere nemmeno causata da qualcosa in particolare, poiché ci sono persone che hanno loro stessi valori di pressione sanguigna molto bassi, tuttavia, una pressione sanguigna che non è abbastanza alta Può portare a problemi di salute cardiovascolare.

Ecco perché è necessario conoscere i suoi sintomi e il modo in cui il nostro corpo manifesta questo squilibrio, per essere in grado di ricevere assistenza medica al fine di risolverlo, quindi se ti stai chiedendo se la bassa tensione dà mal di testa in ONsalus, stiamo andando a rispondi, così sai come distinguere e sapere se hai questa condizione.

Valori normali di pressione sanguigna

Quello che sappiamo dalla pressione sanguigna è la forza con cui il sangue colpisce le pareti arteriose dopo essere stato pompato dal cuore. Quando questa forza cala più del normale, si verifica questo disturbo cardiovascolare, che chiamiamo ipotensione .

Prima di stabilire quali sono i normali valori di tensione, la prima cosa da sapere è che esistono due diversi tipi di tensione; sistolica e diastolica . Sistolica è quella che si verifica quando il cuore batte, durante il meccanismo cardiaco della sistole, mentre la diastolica viene misurata durante la diastole, quando il cuore si rilassa.

I valori normali della tensione sono diversi a seconda dell'età e di altri fattori particolari, ma in sistolica è di circa 120 mm Hg e in diastolica di oltre 90 mm Hg, tuttavia, viene considerata ipotensione quando si verifica una caduta di 20 mm Hg rispetto ai valori normali del paziente o quando i valori sono inferiori a 90 e 60 mm Hg.

Cause di bassa pressione sanguigna

Di solito è considerata bassa tensione quando compaiono i sintomi, poiché spesso la tensione può essere bassa per minuti e che il paziente non se ne accorge perché non è molto significativa. Anche se potresti non essere a conoscenza, tutti hanno sperimentato i sintomi della bassa pressione sanguigna in qualche momento della loro vita, poiché è abbastanza comune sbattere quando, dopo un po 'a riposo o seduto, un'attività viene ripresa bruscamente, causando un vertigini e offuscamento della vista.

Al di fuori di questa situazione, ci sono molte cause che possono causare bassa tensione, quindi esamineremo le più comuni :

  • La malattia del diabete, che appare a causa della scarsa regolazione dei livelli di glucosio nel sangue, è una delle principali cause della bassa pressione sanguigna.
  • Il rischio di ipotensione è innescato in coloro che hanno sofferto di una condizione cardiaca, poiché il cuore non batte con la stessa forza.
  • Come conseguenza dell'espansione del suo sistema circolatorio, uno dei sintomi della gravidanza è l'ipotensione, sebbene sia generalmente più pronunciata durante le prime settimane, non è raro che continui durante la gravidanza, scomparendo una volta che ha partorito.
  • A causa della stretta relazione tra ormoni e pressione sanguigna, qualsiasi malattia della tiroide può manifestarsi sotto forma di ipotensione.
  • La disidratazione provoca una diminuzione della tensione, per questo motivo vomito, diarrea persistente, diuretici o esercizio fisico eccessivo possono causare ipotensione, poiché tutti portano alla disidratazione del corpo. In questo caso, deve essere seguito il seguente trattamento.
  • Un'alimentazione povera o sbilanciata può essere la causa della bassa tensione.
  • Quando si perde troppo sangue, da una ferita aperta o da sanguinamento interno, i livelli di pressione sanguigna precipitano, essendo una potenziale causa di morte.
  • Oltre a quelli già citati, ci sono più cause che possono portare a ipotensione, sebbene non siano così comuni, tra cui vi sono stress, infezioni gravi, un'importante condizione allergica, alcuni farmaci come diuretici o parkinson o l'abuso di alcol e droghe

La bassa tensione provoca mal di testa?

Come abbiamo detto prima, più o meno possiamo essere tutti consapevoli dei sintomi causati dalla bassa pressione sanguigna, poiché una volta abbiamo sofferto di ipotensione ortostatica quando non siamo aumentati rapidamente o quando ci abbassiamo. Infatti, tra i sintomi della bassa tensione c'è un mal di testa, il mal di testa è una delle conseguenze più comuni della bassa tensione, quindi spieghiamo il resto:

  • Capogiri
  • Patologie dell'occhio, battito di ciglia o bagliore visivo.
  • Possibile perdita di coscienza o sensazione di svenimento imminente.
  • Affaticamento acuto e necessità di dormire.
  • Difficoltà a mantenere la concentrazione
  • Diminuzione del livello fisico.
  • Pallore in faccia.
  • Maggiore sensibilità al freddo, soprattutto nelle mani e nei piedi.
  • Possibili disturbi del sonno e difficoltà a riconciliarlo.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Bassa tensione ti dà mal di testa?, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Sangue, cuore e circolazione.

Raccomandato

Tecniche di rilassamento respiratorio
2019
Lipotimia: cause, sintomi e trattamento
2019
Cos'è la psicologia ambientale: definizione, caratteristiche ed esempi
2019