La mia compagna è bisessuale: cosa devo fare?

Se ti stai chiedendo cosa fare se il tuo partner è bisessuale, sicuramente hai molte domande e persino dubbi sul fatto che tu sia con la persona giusta o potresti avere paura che a un certo punto lui o lei potrebbe lasciare la relazione e sostituirti con un'altra persona dello stesso sesso.

È normale in una certa misura che ciò ti accada soprattutto se il tuo partner ti ha appena confessato, quindi in questo momento potresti sentirti confuso e quella stessa confusione ti fa non percepire le cose in modo diverso e che tu sentirsi bloccato È per questo motivo che in questo articolo: il mio partner è bisessuale, cosa devo fare? Ti informeremo di più sull'argomento della bisessualità e dell'orientamento sessuale per darti finalmente una serie di suggerimenti che sicuramente ti aiuteranno a sapere cosa fare e come reagire a questa situazione che stai attraversando.

Cos'è l'orientamento sessuale?

Quando parliamo di orientamento sessuale intendiamo l' attrazione che proviamo per le altre persone . Questo tipo di attrazione può non solo essere fisico o sessuale, ma può anche essere emotivo, romantico ed emotivo. L'orientamento sessuale non ha nulla a che fare con il sesso biologico della persona, l'identità sessuale (il modo in cui una persona si identifica psicologicamente, maschio o femmina) o con il ruolo sociale che esercitano (ruoli culturali del comportamento maschile o femmina).

Secondo alcuni pionieri di questo tipo di studi, come i creatori della scala dell'orientamento sessuale Kinsey, le persone possono avere diversi tipi di orientamento sessuale e possiamo semplicemente classificarlo in questo modo:

  • Le persone che sono attratte da altre persone del sesso opposto considerate eterosessuali .
  • Le persone che sono attratte da altre persone dello stesso sesso, chiamate omosessuali . Nel caso degli uomini, sono considerati gay e le donne vengono chiamate lesbiche.
  • Le persone che possono essere attratte da altri di entrambi i sessi che sono chiamati bisessuali . Questo tipo di orientamento sessuale può anche essere attratto da persone con diversa identità di genere come uomini e donne transgender, intergender, genere, ecc.
  • Le persone che non provano alcun tipo di attrazione sessuale per qualcuno che di solito viene definito asessuato .

È importante ricordare che molte persone non si sentono identificate da nessuna etichetta (bisessuale, gay, lesbica, ecc.) D'altra parte, altre si sentono più a loro agio quando si assegnano una determinata etichetta. L'orientamento sessuale può rimanere lo stesso per tutta la vita, ma a volte può anche variare a seconda di chi sei attratto o con cui hai una relazione attiva.

Falsi miti sulla bisessualità

A causa della mancanza di informazioni su questi temi e in parte a causa di pregiudizi sociali, sono stati creati una serie di miti sulla bisessualità che sono davvero abbastanza lontani dalla realtà e che è importante identificarci. In effetti, se ti chiedi cosa fare se il tuo partner è bisessuale, sarà sicuramente dovuto alle paure derivate da questi miti. Tra i più frequenti ci sono i seguenti:

  • Promiscuità. È stato detto che le persone considerate bisessuali sono promiscue perché attratte da entrambi i sessi. Tuttavia, non esiste alcuna relazione tra l'attrazione sessuale e / o emotiva di una persona con promiscuità.
  • Confusione. Si dice che le persone bisessuali siano confuse e che questo sia il motivo per cui sono attratte da entrambi i sessi.
  • Provano attrazione per entrambi i sessi con la stessa intensità. Una persona bisessuale, proprio come una persona eterosessuale, può essere più o meno attratta da una persona piuttosto che da un'altra. Non perché siano bisessuali, a loro non importa se hanno relazioni con tutte le persone.
  • Altre malattie veneree o malattie sessualmente trasmissibili. Si pensa che le persone bisessuali abbiano maggiori probabilità di soffrire di alcune di queste malattie, tuttavia nulla è più lontano dalla verità poiché una persona eterosessuale può avere le stesse possibilità di lei ma prendere le precauzioni necessarie quando compie l'atto sessuale. Quindi non dipende dall'orientamento sessuale ma dalla cura e precauzione che la persona prende, che è indipendente da chi ha rapporti sessuali.
  • Infedeltà. Si dice che le persone bisessuali siano più infedeli poiché sono attratte da entrambi i sessi, tuttavia, questo non ha nulla a che fare anche se hanno più scelta (uomini e donne). Si tratta più di impegno e lettura per la persona che ami.

La mia compagna è bisessuale: cosa devo fare?

Successivamente, ti darò alcuni consigli e raccomandazioni che puoi prendere in considerazione per aiutarti a sapere cosa fare in questa situazione che ora ti ha sconcertato.

Fermati e rifletti su come ti senti

Questa notizia potrebbe essere stata totalmente inaspettata e ora sei in uno stato di shock e soprattutto perché non ti sei mai trovato in una situazione simile. Tuttavia, questo fatto stesso che non ti è mai successo prima o che potresti non essere ben preparato o ben informato e avere alcune idee o pregiudizi su questo problema ti sta facendo sentire molto turbato e confuso.

Pertanto, è importante che ti fermi e ti dia uno spazio per riflettere su come ti senti, quali sono i dubbi o le idee che hanno riguardo alla questione della bisessualità, quali sono le cose che ti preoccupano maggiormente della tua coppia bisessuale, ecc. Cerca di chiarire molto bene i tuoi sentimenti e i tuoi pensieri prima di passare al passo successivo che sarebbe parlare con il tuo partner.

Parla con il tuo partner

Fai sapere al tuo partner con tutta sincerità e rispetto il modo in cui ti senti in questo momento, quali sono i tuoi dubbi e le tue paure al riguardo o cosa erano e che ora hai risolto e cerca di far chiarire tutti questi problemi dal tuo partner e capito da te. Ad esempio, se per questo hai iniziato a chiederti se il tuo partner vorrebbe formalizzare la relazione più come te e non l'hai mai chiesto prima, osi farlo e chiarire tutti i tuoi dubbi (e ovviamente i suoi ). Vale a dire, non perché sono bisessuali, saranno in grado di avere una relazione formale o meno, questo potrebbe anche essere commentato se fossero eterosessuali, è sempre bene conoscere le aspettative che hanno in una relazione. Scopri qui come migliorare la comunicazione nella coppia.

Voti di fiducia

Ricorda che il fatto del tuo partner è bisessuale e ti ha confessato è un segno del livello di fiducia che hai ed è un aspetto che deve anche essere valutato. Pensa che non solo perché il tuo partner è bisessuale, la tua relazione avrà meno "peso" per così dire che se fossi con qualcuno eterosessuale.

Fedeltà, fiducia e amore in se stessi, non hanno nulla a che fare con l'orientamento sessuale della persona, quindi se il tuo partner ti sta mostrando che vuole stare con te e che si sente a suo agio nella relazione, non devi diffidare di lei. Le probabilità di essere infedele o di essere infedele a lei sono le stesse di se il tuo partner fosse eterosessuale, come abbiamo visto prima, non ha nulla a che fare con una cosa. Ciò dipende da fattori come il livello di impegno, i valori personali, il rispetto, tra l'altro indipendenti dall'orientamento sessuale.

Prendi una decisione

Dopo averti dato uno spazio per pensare, dopo aver parlato con il tuo partner, che ha risolto tutti i tuoi dubbi e condiviso le tue idee e aspettative sulla tua relazione, è importante che tu abbia le tue idee e sentimenti molto chiari e prenda anche il meglio decisione per te Ricorda che l'importante è agire in coerenza con te stesso e sentirti a tuo agio e calmo in ogni relazione in cui decidi di essere.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Il mio partner è bisessuale: cosa devo fare?, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Terapia per coppie.

Raccomandato

A cosa servono le infiltrazioni?
2019
Suggerimenti per prevenire l'indigestione
2019
Definizione del gradiente di concentrazione
2019