Lo stress ti fa ingrassare? Perché e come evitarlo

Lo stress è una reazione naturale del nostro corpo che ne consente l'adattamento alle esigenze dell'ambiente. Questa risposta genera una serie di cambiamenti nel metabolismo, quindi è comune sentire che le persone in situazioni stressanti sentono il loro stomaco chiuso, mentre altri stimolano l'appetito e hanno bisogno di mangiare. Se vuoi saperne di più sullo stress e su come influisce sul mangiare e sul peso, continua a leggere questo articolo: Lo stress ti fa ingrassare? Perché e come evitarlo.

Lo stress ti fa ingrassare o perdere peso?

Lo stress è una risposta fisiologica e adattiva dell'organismo che consente di affrontare una situazione percepita come minacciosa e soddisfare le esigenze dell'ambiente. Questo termine fu coniato nel 1936 da Hans Seyle.

Gli stimoli da stress sono vari e possono essere sia fisici, psicologici che emotivi. Lo stress è una reazione naturale e necessaria che consente l'attivazione del corpo e la mobilitazione delle risorse per soddisfare le esigenze dell'ambiente. Tuttavia, a volte questa risposta ha origine in assenza di un pericolo reale o si prolunga nel tempo.

Inoltre, lo stress promuove una serie di cambiamenti nel nostro metabolismo e il rilascio di vari ormoni, che provoca un effetto sulla costituzione e sul peso delle persone. Quindi, puoi ingrassare dallo stress? Secondo la ricerca, lo stress può influire sia sulla perdita che sull'aumento di peso . Esistono diversi fattori che influenzano la reazione del corpo agli stati di stress:

  • Genetica: le interazioni tra geni e ambiente sono uno dei fattori che spiegherebbero perché alcune persone perdono peso, altre aumentano di peso e altre mantengono un peso stabile in situazioni stressanti.
  • Tipo di stress: lo stress acuto o a breve termine è normalmente associato alla perdita di peso, mentre cronico oa lungo termine con aumento di peso. Nel seguente articolo troverai i diversi tipi di stress spiegati.
  • Comportamenti associati: la sintomatologia dello stress può produrre un'alterazione, diretta o indiretta, nei comportamenti e nelle abitudini di vita. A seconda dei tipi di comportamenti adottati, lo stress può perdere peso o aumentare di peso. I fattori di personalità possono essere coinvolti nello sviluppo di alcuni modelli di comportamento.
  • Umore: lo stress derivante da circostanze negative e associato a stati di depressione o tristezza è legato all'aumento di peso.

Perché lo stress ti fa ingrassare

Perché lo stress ti fa ingrassare? Esiste una relazione tra stress e aumento di peso che si sviluppa attraverso vari meccanismi: ormonale, comportamentale ed emotivo.

Causa ormonale

Il primo di questi si riferisce alla secrezione delle ghiandole surrenali dell'ormone cortisolo, noto anche come ormone dello stress. Il cortisolo aumenta i livelli di glucosio nel sangue al fine di aumentare l'energia e le risorse del corpo. Questo zucchero, se non utilizzato, rimane nel sangue, non si brucia e si accumula sotto forma di grasso . Pertanto, lo stress ti fa ingrassare anche senza mangiare.

Inoltre, le cellule richiedono un aumento di energia, che aumenta l'appetito . Se l'ormone dello stress rimane permanentemente elevato, l'ipercortisolismo, come nel caso dello stress cronico, aumenta la resistenza all'insulina, l'ormone responsabile della promozione dell'assorbimento del glucosio da parte delle cellule. Inoltre, vi è un aumento del grasso addominale e ritenzione di liquidi a causa di alti livelli di cortisolo nel sangue. Ecco perché si dice che lo stress ingrassa la pancia. Nel seguente articolo troverai come abbassare il cortisolo.

Oltre al cortisolo, l'ormone chiamato grelina, o ormone della fame, viene anche secreto durante la risposta allo stress. La sua funzione è l'induzione dell'appetito attraverso l'assunzione di calorie e l'adiposità o l'accumulo di grasso nel corpo.

Infine, l' adrenalina, la noradrenalina e il cortisone rilasciati in situazioni stressanti sarebbero coinvolti anche nell'aumento del tessuto adiposo o grasso.

Causa comportamentale

Il secondo meccanismo di aumento di peso dovuto allo stress si riferisce agli effetti di questa risposta dell'organismo sui comportamenti. Lo stress può causare un cambiamento nelle abitudini di vita e di salute, influenzando il peso corporeo. La mancanza di tempo e l'accelerazione possono aumentare la probabilità di mangiare fast food, ad alto contenuto calorico, bassa qualità e malsana e, inoltre, possono ridurre l'attività fisica e lo sport. D'altro canto, lo stress influisce negativamente sulla qualità e sulla quantità di sonno e riposo, il che a sua volta influenza la scarsa regolazione ormonale e la riduzione della sazietà.

Causa emotiva

Infine, per quanto riguarda il percorso emotivo, questo si basa sul potere gratificante del cibo nel corpo. In situazioni stressanti, sia la dopamina che la serotonina tendono a ridurre i livelli cerebrali. Questi ormoni fanno parte del sistema cerebrale di ricompensa. Ecco perché, prima di diminuire i livelli di questi ormoni, c'è una ricerca di cibo appetibile, piacevole e gratificante . Questi tipi di alimenti, soprannominati cibi di conforto, sono generalmente quelli che contengono alti livelli di grassi e zuccheri e, quindi, sono molto calorici e causano un aumento di peso.

Come evitare di ingrassare dallo stress

Molte persone si chiedono cosa fare se lo stress ti fa ingrassare? Come puoi smettere di ingrassare dall'ansia? O come perdere peso pur avendo lo stress? Per mantenere il peso, l'opzione migliore è la prevenzione attraverso la gestione dello stress. Per quanto riguarda la prevenzione dell'aumento di peso dovuto allo stress, i consigli o le azioni da svolgere saranno incentrati sia sul controllo del cibo che sulla gestione dei processi stressanti. È importante sottolineare che l'obiettivo di questi è il miglioramento dello stato di salute in generale e non solo il controllo del peso.

Come prevenire lo stress da ingrassare

Gestisci lo stress e le abitudini alimentari seguendo i seguenti suggerimenti

  • Consumo di cibi stressanti: frutta e verdura, da un lato, hanno vitamine e minerali necessari e salutari per il corpo. D'altra parte, il consumo di proteine ​​(latte, uova, carne, legumi, ecc.) Aiuta a soddisfare l'appetito e a controllare la glicemia e l'insulina.
  • Aumento di Omega-3: è consigliabile aumentare l'assunzione di alimenti con omega-3 (salmone, sardine, noci, tonno, spinaci, semi di chia e lino, ecc.), Poiché aumentano i livelli di triptofano, il precursore di Serotonina che è l'ormone della felicità, che aiuta a combattere l'ansia e lo stress.
  • Evita gli alimenti ricchi di zuccheri: evita gli alimenti con troppo zucchero, come quelli trasformati e artificiali, poiché aumentano i livelli di glucosio nel sangue e liberano i livelli di insulina.
  • Pianificazione dei pasti: l' esecuzione di un programma e menu dei pasti, nonché la pianificazione degli acquisti, possono essere utili per aumentare il consumo di alimenti che aiutano a non ingrassare dallo stress e ridurre quelli che incidono negativamente sulla salute.
  • Controllo dello stimolo: evitare di avere a portata di mano quegli alimenti di scarsa qualità ma che sono una tentazione. Questo è uno dei metodi più efficaci per prevenirne il consumo.
  • Non abusare di sostanze eccitanti: alcol, bevande energetiche, caffeina e nicotina aumentano la pressione sanguigna, aumentano i livelli di ansia e stress, che a loro volta aumentano i livelli di appetito. Inoltre, hanno un effetto dannoso sul sonno.
  • Igiene del sonno: la qualità del sonno influenza la regolazione emotiva e i livelli di stress, quindi si consiglia di dormire un numero sufficiente di ore, un sonno riposante senza interruzioni e con orari regolari.
  • Attività fisica: cerca di introdurre l'esercizio fisico nella tua routine, poiché contrasta gli effetti dello stress e previene l'aumento di peso dovuto ad esso. Cerca di pianificare la realizzazione dello sport nei tuoi programmi e nella tua routine, se ciò non è possibile prova a fare più attività fisica indipendentemente dal trasporto e dall'uso della bicicletta o dalla camminata verso determinati siti il ​​più possibile.
  • Individua la fonte dello stress: esegui un esercizio di introspezione e identifica cosa ti sta causando alti livelli di stress. Per fare questo, chiediti quando ti senti in questo modo, quali fattori sono variati e in che modo potrebbero influenzarti, ecc. Il primo passo per affrontare lo stress è conoscerne la causa.
  • Rilassamento: allenati in esercizi di rilassamento e respirazione, oltre a praticare yoga, meditazione, consapevolezza, ecc.
  • Attività gratificanti : pianifica lo svolgimento delle attività che ritieni piacevoli e gratificanti, poiché in questo modo non ricorrere molto alla gratificazione attraverso il cibo e aumenterà il tuo umore, riducendo i livelli di stress.
  • Esprimere emozioni: quando si tratta di combattere lo stress o di favorirne la gestione e la regolamentazione, si raccomanda vivamente di condividere emozioni e preoccupazioni con le persone nell'ambiente circostante, poiché ciò produce un sollievo dalla tensione.
  • Cerca aiuto: rivolgiti a un aiuto professionale se ti senti sopraffatto o sopraffatto dallo stress.

Qui troverai altre strategie per rilassarti.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Lo stress ingrassa? Perché e come evitarlo, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di psicologia clinica.

Raccomandato

Proprietà del crescione per la perdita di peso
2019
Sintomi di intolleranza al fruttosio negli adulti
2019
Terrori notturni negli adulti: cause, sintomi e trattamento
2019