Obesità, un male che fa più male di quanto sembri, ma che sia riparabile!

L'obesità è una delle malattie più importanti nel 21 ° secolo nelle società avanzate, come negli Stati Uniti, in America Latina e, recentemente, in paesi come la Spagna. Colpisce il corpo umano in modo che, a causa di un eccesso di grasso, vi sia un malsano aumento di peso per l'essere umano, danneggiando la salute.

In questo articolo di psicologia online parleremo dell'obesità, un male che fa più male di quanto sembri, ma che sia riparabile!

Che cos'è l'obesità?

È una malattia metabolica in cui i fattori scatenanti appaiono come elementi sociali, fisiologici, metabolici, molecolari e genetici . Sebbene per ragioni genetiche un individuo possa essere più suscettibile all'aumento di peso, un'alimentazione inadeguata, mancanza di esercizio fisico, stile di vita sedentario e attività con scarsa attività fisica sono i principali fattori scatenanti dell'obesità.

Per sapere se hai l'obesità, si misura con l'indice di massa corporea, che calcola il peso in chilogrammi diviso per il quadrato dell'altezza in metri, che varia in base al sesso e all'età. Quando si ottiene un BMI maggiore di 25, si tratta dell'obesità, tuttavia i rischi appaiono da un BMI di 21: il sovrappeso non porta sempre all'obesità, anche se è probabile che ci siano conseguenze altrettanto negative, come malattie cardiache, malattie renali asma ecc

Negli ultimi anni, il livello di obesità è cresciuto in tutti i gruppi razziali ed etnici, poiché oltre 1900 milioni di adulti sopra i 18 anni sono in sovrappeso secondo gli studi dell'Organizzazione mondiale della sanità, di cui 6 milioni o più Sono obesi. Alcuni canoni di bellezza hanno promosso l'obesità come simbolo di bellezza, da società preistoriche come la Venere di Willendorf o le 3 grazie di Rubens del Barroco, che, negli ultimi anni, molte donne hanno smesso di interessarsi a perdere peso sentendosi frustrato o scarsamente motivato, oltre ai suddetti fattori.

Allo stesso modo, molti bambini e adolescenti sono più obesi a causa del tipo di cibo assunto durante l'infanzia, delle abitudini alimentari, della mancanza di frutta e verdura, dell'eccesso di attività sedentarie, ecc., Nonché dell'istruzione limitata ricevuta da molte persone, della mancanza di esercizio fisico e / o cattive abitudini in generale.

tipologia

L'obesità può essere classificata in diversi tipi in base alla causa.

  • Genetica: è una delle più comuni. È uno in cui il paziente ha ricevuto un'eredità genetica o una predisposizione ad essere obeso.
  • Dietetica: è un altro dei più comuni. Viene dato per condurre uno stile di vita sedentario insieme all'assunzione di cibi ad alto contenuto calorico.
  • Obesità dovuta a mancata corrispondenza: appare a causa di un fallimento (mancata corrispondenza) nella sazietà. La persona non è mai soddisfatta quando mangia e sente sempre la necessità di continuare a ingerire più cibo.
  • Difetto termogenico: non è un tipo frequente di obesità. Il corpo lo provoca non bruciando calorie in modo efficiente.
  • Obesità nervosa: soffrono coloro che soffrono di altre malattie come l'ipoattività o altri tipi di problemi psicologici. L'obesità è prodotta dal sistema nervoso centrale quando altera i meccanismi di sazietà.
  • Malattie endocrine: inoltre non è molto frequente. È generato da malattie endocrine come l'ipercorticismo o l'ipotiroidismo.
  • Obesità dovuta a farmaci: alcuni farmaci causano l'accumulo di grasso. Si verifica con alcuni tipi di antidepressivi o corticosteroidi per esempio.
  • Obesità cromosomica: è associata a difetti cromosomici come quelli che soffrono di sindrome di Down o Turner.
  • Obesità morbosa: si riferisce a pazienti che vanno dal 50 al 100% o 45 kg al di sopra del loro peso corporeo ideale. Produce numerosi disturbi nel corpo, come diabete, ipertensione, malattie cardiache, ictus, tumori, depressione, artrosi, ecc. Una delle cause più comuni è il consumo esagerato ed eccessivo di calorie, in cibi malsani, fast food, così come la mancanza di esercizio fisico, i disturbi associati alla tiroide, al fumo e all'alcool, moltiplicano i fattori di rischio

Altre classificazioni, in modo meno dettagliato e generalizzato, sono:

Secondo la distribuzione del grasso:

  • Obesità addominale o androide
  • Obesità periferica o ginoide
  • Obesità omogenea.

Altro tipo di classificazione:

  • Iperplastica: caratterizzata dall'aumento del numero di cellule adipose
  • Ipertrofico: aumento del volume degli adipociti
  • Primaria: a seconda degli aspetti eziologici, l'obesità primaria rappresenta uno squilibrio tra l'assunzione di cibo e il dispendio energetico
  • Secondario: a seconda degli aspetti eziologici l'obesità secondaria deriva da alcune malattie che causano un aumento del grasso corporeo

Cause e fattori determinanti

Nel valutare i fattori o le cause dell'obesità, i più importanti sono i seguenti:

Fattori biologici e genetici : malattie della tiroide, malattie cardiovascolari, geni con tendenza all'obesità, microbiota intestinale, orologi biologici, diabete, alcuni problemi della pelle, conseguenze di anoressia e bulimia, ipertensione, colesterolo, disturbi al fegato, problemi alle ossa, ecc.

Cattiva alimentazione: abuso di grassi, cibi precotti, poca verdura, poca frutta, molto zucchero, cibi fritti, abuso di cibo chiamato "fast food", apporto calorico eccessivo senza compenso, basso consumo di acqua, consumo eccessivo di alcol.

Stress, mancanza di riposo, dormire meno di 7 ore al giorno o più di 9 ore, dormire male, disturbi del sonno.

Mancanza di esercizio fisico, movimento, stile di vita sedentario, scarsa attività fisica.

Uso di farmaci che contengono cortisone, steroidi, alcuni antidepressivi, pillole anticoncezionali, ecc.

Povertà culturale, economica, mancanza di studi, discriminazione, isolamento sociale.

Bassa autostima, decadimento, scoraggiamento, stanchezza, depressione, maturità prematura.

Uso / abuso di droghe : alcol, tabacco, cannabis e oppiacei, anfetamine, cocaina, ecc.

Fattori ambientali e climatici come sporcizia, mancanza di freddo in molte regioni.

Sovralimentazione in gravidanza, donne in gravidanza con obesità: è causata da un'alimentazione inadeguata durante il periodo prenatale, l'allattamento al seno e la prima infanzia, seguita dal consumo di cibi ipercalorici, ricchi di grassi, con bassi micronutrienti, combinati con la mancanza di attività fisica.

urto

Una serie di conseguenze dell'obesità sulle persone sono state verificate e studiate negli ultimi anni, come:

  • Malattie come l'epilessia infantile, gravi patologie epatiche, cancro al fegato, diabete, ipertensione, insufficienza cardiorespiratoria, emicrania, attacchi di cuore, digestivi, problemi urinari, disturbi muscoloscheletrici, ossei, ortopedici, problemi respiratori, insufficienza cardiaca, malattie cerebrovascolari e tromboemboliche, malattia rene.
  • Rischio di tumore del colon e del retto, carcinoma dell'endometrio, cistifellea, stomaco, ovaie.
  • Maggior numero di allergie
  • Complicanze della gravidanza, aumento della possibilità di bambini con paralisi cerebrale.
  • Maggiori cambiamenti nel seme, fertilità inferiore, ovaio policistico, disturbi psicologici, ecc.
  • Disabilità intellettiva, convulsioni, problemi di vista, udito del linguaggio, alterazioni spinali, problemi articolari.
  • Menopausa, andropausa precoce.
  • Aumento del rischio di mortalità.
  • Disturbi psicosociali: discriminazione, umore, disturbi sociali, discriminazione, ecc.
  • Esistono 11 tipi di tumore che peggiorano quando si è obesi: torace, ovaia, rene, pancreas, colon, retto, midollo, biliare, endometrio, mieloma, multiplo e gastrico.

Anche così, va notato che a volte le cause e le conseguenze sono simultanee, cioè non sempre a causa dell'obesità è il fattore scatenante di alcune conseguenze, ma le conseguenze possono essere un fattore causale dell'obesità.

Prevenzione, trattamento e intervento

Quando si valuta una persona con obesità, vengono presi in considerazione fattori come l'età di insorgenza, la durata e la progressione dell'obesità, i trattamenti precedenti, i programmi di alimentazione, la pressione sociale, la relazione dello stato emotivo, la motivazione per eseguire un trattamento dell'obesità, Attività fisica attuale e precedente, storia personale morbosa, abitudini, uso di droghe, gruppo familiare, storia familiare, esame fisico, test di laboratorio.

Non esiste un singolo trattamento per l'obesità, sebbene l'obiettivo sia migliorare la salute del paziente riducendo i rischi e correggendo i modelli e le alterazioni metaboliche. Sebbene non tutte le persone siano ugualmente motivate o abbiano difficoltà a esercitarsi, è possibile modificare queste abitudini. Correggere il legame emotivo con alcuni alimenti, essere consapevoli di quando si mangia troppo o eliminare le abitudini alimentari quando si è depressi o tristi, è possibile. Avere uno stile di vita attivo, una migliore relazione con i genitori, un migliore rendimento scolastico, minori livelli di ansia e depressione e comportamenti più sani è possibile, oltre a eliminare il consumo di tabacco e alcol e migliorare l'equilibrio mentale.

Gli obiettivi del trattamento dietetico nell'obesità non sono solo di perdere peso, ma di mantenere quella perdita di peso, ridurre il grasso corporeo non necessario, prevenire un futuro aumento di peso, fornire conoscenze per evitare un futuro aumento di peso, educare anche sulle abitudini alimentari come ridurre il rischio di malattie legate all'obesità, migliorare l'autostima e la qualità della vita.

L'OMS ha stabilito una classificazione delle strategie di prevenzione, mantenimento del peso corporeo, gestione delle comorbilità e perdita di peso, che comprende prevenzione universale, riduzione del peso corporeo, modifica del comportamento e modifica delle cognizioni e dei sentimenti attraverso autorinforzo, dieta, controllo delle conseguenze, attività fisica, promozione dell'allattamento al seno, standard dietetici (non mangiare con la televisione, aumentare l'assunzione di frutta e verdura, legumi e / o cereali integrali, limitare gli zuccheri, i dolci, i dolci, non saltare la colazione, ridurre l'assunzione di zucchero, ecc.) target di prevenzione per i bambini in sovrappeso con terapia comportamentale, terapia dietetica e promozione di buone abitudini come dormire di più, cattiva attività sedentaria, spostarsi a piedi, fare le faccende domestiche, svago attivo, partecipare a scuola, svolgere almeno 30 minuti di attività fisica camminando o facendo un altro esercizio, ecc.

Alcune linee guida per prevenire l'obesità infantile sono:

  • Bambini che allattano al seno in base alla domanda che presenti
  • Non allattare al seno quando il bambino piange
  • Visita il pediatra, segui le diete che ci imponi mese per mese
  • Preparare i pasti con ingredienti freschi e naturali, con la tabella dei pesi e delle misure
  • Offri una dieta variata di carni, farine, verdure, frutta, ecc.
  • Offri molti liquidi ai bambini soprattutto nelle stagioni calde e fai esercizi fisici

Ci sono anche una serie di interventi chirurgici che aiutano a contrastare l'obesità. I più importanti e consigliati sono:

Anello regolabile: consiste nel mettere un anello regolabile sullo stomaco per evitare un'ingente assunzione di cibo. Può essere fatto apertamente, ma il suo fascino è che viene fatto senza aprire l'addome. Non altera lo stomaco può essere regolato, gli interventi secondari possono essere fatti facilmente, anche se non è buono per i pazienti gottosi, i superobesos e di solito aumentano di peso, oltre a dare una scarsa qualità della vita.

Bypass gastrico: dal 1966, questo intervento viene eseguito in cui viene aggiunto un importante componente di malassorbimento per ottenere maggiori perdite di peso. È buono per i più golosi, i superobesos, difficili da sabotare, accettare la qualità della vita ed è l'operazione più comune negli Stati Uniti.

Laparoscopia: non apre lo stomaco, produce meno dolore, meno complicazioni tromboemboliche, meno complicanze polmonari, meno infezioni della ferita, meno cicatrici, migliori risultati estetici sebbene produca maggiori costi di strumenti e una difficile curva di apprendimento per i chirurghi.

Altri tipi di chirurgia sono: gastroplastica anulare verticale, bypass gastrico con anello, attraversamento duodenale e gastrectomia tubulare laparoscopica (GTL), bypass bilio / pancreatico.

Alcune altre linee guida da seguire:

  • Riduci l'uso della tua auto, vai a lavorare a piedi, in bicicletta, con i mezzi pubblici, ecc.
  • Evitare l'uso di ascensori
  • Evita di usare il cibo come ricompensa o punizione
  • Pianifica il tempo libero attivo con la famiglia o gli amici, come ballare, andare in bicicletta, ecc.
  • Pianifica uno sport almeno una volta alla settimana, poiché secondo la Società spagnola di medici generici e familiari (SEMG), l'esercizio fisico aiuta a perdere peso, a combattere il sovrappeso e ha un'influenza favorevole contro malattie come l'ansia, insonnia e disturbi emotivi.
  • Avere animali domestici promuove una migliore salute e meno possibilità di essere obesi
  • Gli studi ritengono che la combinazione di esercizio fisico e restrizione calorica sia più efficace
  • L'acquisizione di linee guida e abitudini sane nelle donne in gravidanza attraverso medici, infermieri e specialisti.
  • Ridurre o eliminare se possibile il consumo di bevande alcoliche di tabacco, giocare con i bambini
  • Riduci lo stress, mantieni la calma, buone abitudini, dormi abbastanza, rilassati, pratica attività come yoga, pilates, streching, tai chi, equilibrio del corpo, ecc.
  • Evitare l'aumento di peso quando si avvicina la vecchiaia e, nel migliore dei casi, ridurre il peso, può essere una strategia per ridurre le possibilità di soffrire di dolore e cancro.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere più articoli simili all'obesità, un male che danneggia più di quanto sembri, ma, risolvibile!, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Nutrizione.

Raccomandato

Come comportarti quando sei di cattivo umore
2019
L'approccio pragmatico alla risoluzione dei problemi
2019
Labbro della schisi e palatoschisi: cause e trattamento
2019