Perché gli antidepressivi impiegano del tempo per avere effetto

Sfortunatamente, al giorno d'oggi e a causa di diversi fattori (tra cui il fatto di trovarci in un momento difficile in cui è sempre più difficile trovare un lavoro stabile), il numero di casi di persone con depressione e ansia è aumentato. Pertanto, è aumentato anche il consumo dei cosiddetti antidepressivi (farmaci usati per combattere la depressione) che hanno la funzione di aumentare i livelli di serotonina nel cervello. Quando questi livelli sono aumentati, anche il benessere emotivo della persona aumenta considerevolmente in quanto migliora il loro umore.

Tuttavia, gli effetti positivi non si notano se non dopo pochi giorni e persino settimane dopo un'assunzione giornaliera e regolata. In questo articolo, analizzeremo in dettaglio qual è la ragione per cui gli antidepressivi impiegano del tempo per avere effetto .

Perché gli antidepressivi impiegano così tanto tempo a funzionare

Quando iniziamo un trattamento farmacologico per combattere la depressione, è necessario seguirlo alla lettera e avere sempre il consiglio di un professionista perché se non è ben gestito non farà l'effetto desiderato e al contrario può invertire i risultati . Di solito quando si inizia con questo trattamento farmacologico, sono necessari diversi giorni o settimane per avere effetto e questo è spesso causa di frustrazione e disperazione per alcune persone.

I farmaci usati per combattere la depressione sono gli (SSRI) che significa inibitori selettivi del reuptake della serotonina. Ma come agiscono nel nostro cervello?

Effetti degli antidepressivi sul sistema nervoso

Per spiegare in modo semplice e riassunto come gli antidepressivi agiscono nel nostro cervello, inizieremo menzionando che una delle molte funzioni dei neuroni è catturare la serotonina da uno spazio chiamato sinaptico.

Ciò che accade con i farmaci per la depressione è che impediscono al neurone di raccogliere nuovamente la serotonina che si trova nello spazio sinaptico al fine di aumentare la quantità di serotonina tra i neuroni stessi. Pertanto causano un aumento esagerato della quantità di serotonina da un momento all'altro. Oltre al fatto che la serotonina è responsabile dell'aumento dell'umore, è anche responsabile della regolazione del ciclo del sonno, del desiderio sessuale, dell'appetito, del vomito, tra le altre cose.

Pertanto, è normale che all'inizio del trattamento, quando i livelli di serotonina nel nostro cervello siano bruscamente alterati, possano apparire alcuni fastidiosi effetti collaterali come cambiamenti nel sonno, appetito, diminuzione del desiderio sessuale, vomito, vertigini ecc. Una volta che i nostri livelli di serotonina sono finalmente regolati, possiamo sperimentare i benefici dell'uso di questi farmaci. Questo spiega perché gli antidepressivi nel nostro cervello potrebbero impiegare del tempo per avere effetto perché, sebbene il nostro corpo abbia una grande capacità di adattamento ai cambiamenti, non lo fa immediatamente e ha bisogno di un po 'di tempo per raggiungerlo. Generalmente il tempo necessario affinché gli antidepressivi abbiano effetto nel nostro corpo è di circa 2-3 settimane.

Effetti degli antidepressivi nei primi giorni

Prima di tutto è necessario ricordare che non tutte le persone reagiscono allo stesso modo agli antidepressivi perché ogni corpo è diverso e ha diversi livelli di adattamento. Questo è anche il motivo per cui esistono diversi tipi di antidepressivi, che dovrebbero essere diagnosticati solo da un professionista per prescrivere quello che si adatta meglio alle tue esigenze. Nonostante ciò, a volte devi provare diversi tipi per sapere quale sta causando l'effetto desiderato e il minimo inconveniente possibile all'inizio. Alcuni degli effetti collaterali che gli antidepressivi possono causare durante i primi giorni di consumo sono i seguenti:

  • Diminuzione dell'appetito sessuale (anoressia sessuale)
  • costipazione
  • Capogiri e raramente possono essere accompagnati da vomito
  • sonnolenza
  • Secchezza delle fauci
  • Mal di testa (lieve)
  • Un certo grado di ansia e irrequietezza

È necessario menzionare che tutti questi sintomi possono essere normali in una certa misura poiché se si verificano in modo esagerato e vengono mantenuti a lungo, dovrebbe essere consultato con il medico poiché probabilmente, come ho già detto, dovresti provare un altro tipo di antidepressivo.

Cosa fare se gli antidepressivi non funzionano?

Se dopo aver provato diversi tipi di antidepressivi scopri che nessuno funziona per te o dopo aver subito un lungo trattamento in cui un certo tipo di antidepressivo ha funzionato per te e ora no, dovresti sapere quanto segue:

  • Gli antidepressivi non funzionano sempre . Non disperare o sentirti male con te stesso se finora nessun tipo di antidepressivo ha funzionato per te, dovresti sapere che questo può accadere ad alcune persone. La causa esatta del perché gli antidepressivi non funzionano per alcune persone o esattamente perché smettono di funzionare è ancora sconosciuta, tuttavia questa non è la fine poiché ci sono altri tipi di trattamenti come la psicoterapia che sono estremamente efficaci per alleviarlo.
  • Probabilmente non hai la depressione . La diagnosi di una persona con depressione può davvero essere una cosa molto soggettiva se non viene valutata a fondo. Quindi un'altra possibile ragione per cui gli antidepressivi non ti stanno dando effetto è che ciò di cui soffri davvero non riguarda la depressione ma un altro tipo di disturbo, quindi hai bisogno di un farmaco diverso.
  • Tachifilassi antidepressiva La tachifilassi antidepressiva si riferisce a una condizione in cui il nostro corpo si adatta agli antidepressivi che vengono ricevuti e infine questi cessano di avere effetto anche se in precedenza sono stati ottenuti i risultati desiderati.
  • Terapia psicologica . Vi sono prove crescenti che la terapia psicologica, in particolare la terapia cognitivo comportamentale, è un trattamento estremamente efficace per superare la depressione. Tuttavia, molte persone preferiscono concentrarsi maggiormente sul trattamento farmacologico perché non richiede così tanti sforzi. È importante sapere che vale la pena eseguire un trattamento psicologico anche se è più lungo e richiede un lungo processo, poiché alla fine ti aiuterà a eliminare il problema alla radice.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché gli antidepressivi impiegano del tempo per entrare in vigore, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di psicofarmaci.

Raccomandato

Quando parlare con uno psicologo?
2019
Sgabello nero: cause
2019
Definizione di ansia - Origine, classificazione e concetti di base
2019