Perché ho l'insulina alta?

L'insulina è l'ormone che secerne il pancreas ed è prodotta dalle cellule beta. Questo ormone è essenziale per mobilizzare lo zucchero nel sangue alle cellule - noto come glucosio -, dove verrà immagazzinato per un uso successivo come fonte di energia. L'insulina è estremamente importante per metabolizzare i carboidrati e lo zucchero e mantenere regolati i livelli di glucosio nel sangue.

Un semplice esame del sangue può permetterci di conoscere la quantità di insulina presente nel nostro sangue. Questo test deve essere eseguito a stomaco vuoto, quando il pancreas è a riposo, ed è noto come insulina basale. I valori normali di questo ormone variano tra 36 e 110 pmol / lo 5-20 mcU / ml, a seconda dell'unità di misura utilizzata dal laboratorio clinico.

Un risultato con valori elevati di questo ormone può indicare alcune malattie o condizioni legate al metabolismo del cibo e al funzionamento del pancreas. Per conoscere le possibili cause vi invitiamo a continuare a leggere questo articolo di ONsalus in cui rispondiamo a una domanda molto comune in questi giorni: perché ho l'insulina alta .

Perché ho l'insulina alta?

Questa domanda è sempre più comune nelle società occidentali ed è stato che da tempo il consumo di alimenti trasformati, artificiali, congelati e fast-food, che contengono grandi quantità di sostanze chimiche e di solito grandi quantità, è aumentato considerevolmente di carboidrati A questo, dobbiamo aggiungere che l'attuale ritmo di vita che le persone vivono in quasi tutte le parti del mondo è accelerato e contro il tempo, motivo per cui costa avere abbastanza tempo per praticare un po 'di disciplina sportiva e alla fine il più pratico è aprire una birra e scaldare una pizza congelata. Ma cosa c'entra tutto ciò con l'alterazione dell'insulina?

Cause di alta insulina

Le abitudini alimentari, lo stress e il non svolgere alcun tipo di attività fisica influiscono completamente sulla nostra salute, ma soprattutto sono i principali responsabili dell'aumento dell'insulina nel corpo. Vediamo: più carboidrati, zucchero e cibo spazzatura consumano, maggiore è lo sforzo che il pancreas deve compiere per produrre più insulina per essere in grado di bilanciare nel sangue tutta la quantità di zucchero che ha appena inserito nello stomaco e deve essere trasportato alle cellule.

Inoltre, il lavoro per il tuo corpo è più complicato quando lo zucchero è accompagnato da grassi, poiché entrambi i nemici entrano nelle cellule e diventa molto più difficile per il corpo digerire, eliminare ed elaborare queste sostanze. Pertanto, aumenta l'insulina. A questo punto la situazione non sarebbe così grave se ciò accadesse una volta alla settimana, e per il resto della giornata la persona ha fatto un sacco di esercizio che gli ha permesso di bruciare il grasso accumulato nelle cellule del corpo, ridurre la quantità di insulina e bruciare il zucchero nel sangue Ma poiché ciò non accade, l'insulina continua ad aumentare, l'addome cresce e le cellule di grasso, le arterie e il fegato accumulano depositi di grasso. Caos totale!

Ma non finisce qui. È necessario includere che quando assolutamente nulla viene fatto per controllare lo stress e avere una migliore gestione delle emozioni e delle preoccupazioni, aumenta la glicemia, che aumenta l'insulina. Poi arriva il fine settimana e quale modo migliore per rimediare a tutti i nostri mali se non con qualche drink, e arriva la glassa: l'alcol aumenta i livelli di zucchero in modo che l'insulina aumenti, senza contare che si sveglia nel Il corpo vuole mangiare, e non solo verdure, ma grassi, zucchero, farina, ecc.

L'intero scenario, nulla di incoraggiante per i livelli di insulina, trigliceridi e colesterolo, provoca molti danni al pancreas, allo stomaco e al fegato, essendo in grado di sviluppare alcune condizioni che sono le principali cause dell'insulina alta nel sangue : insulino-resistenza, sindrome diabete metabolico di tipo 2. Scopriamoli più in dettaglio di seguito.

Insulino-resistenza

La resistenza all'insulina, nota anche come iperinsulinismo, si verifica quando alcune cellule del corpo non usano l'insulina nel modo più efficace, il che aumenta i livelli di zucchero nel sangue e di conseguenza il pancreas aumenta la produzione di insulina. Cioè, è un circolo vizioso nel nostro corpo che sta producendo più zucchero e più insulina per contrastarsi, qualcosa che semplicemente aggrava i livelli.

Inoltre, il problema peggiora quando i cibi che offriamo al corpo sono ricchi di carboidrati e zuccheri, perché poi c'è più insulina perché c'è più zucchero da bruciare e il corpo può impiegare fino a tre volte quello che serve per metabolizzare i carboidrati. in una persona con insulina normale. Conclusione, metabolismo molto lento e massima assimilazione del cibo: sovrappeso. Oggi la resistenza all'insulina può essere diagnosticata da sola o come parte della sindrome metabolica.

Nel seguente articolo puoi trovare consigli sugli esercizi da svolgere in caso di insulino-resistenza.

Sindrome metabolica

La sindrome metabolica è la combinazione di diverse condizioni che sono presenti contemporaneamente nel corpo. Tra le condizioni che causano è principalmente l'insulino-resistenza, ma ci sono anche altri fattori che influenzano, come: sovrappeso o obesità nella parte superiore del corpo, in particolare nell'addome intorno alla vita, cambiamenti nella produzione di ormoni femminili e maschili, ovaie policistiche nel caso di donne e problemi con la ghiandola tiroidea.

La sindrome metabolica può essere diagnosticata quando una persona presenta più di due dei seguenti fattori di rischio:

  • Alta pressione sanguigna
  • Glucosio a digiuno superiore a 100 mg / dL.
  • Circonferenza addominale negli uomini superiore a 100 cm, nelle donne, superiore a 90 cm.
  • Basso colesterolo HDL, negli uomini meno di 50 mg / dL, nelle donne meno di 40 mg / dl.
  • Trigliceridi a 150 mg / dL o più.

La sindrome metabolica è considerata una condizione che riunisce i più importanti fattori di rischio che una persona può sviluppare: ipertensione, malattia coronarica, ictus e diabete di tipo 2.

Diabete di tipo 2

Quando una persona ha insulina alta, la prima cosa a cui pensano di solito è: ho il diabete? E sebbene per diagnosticare questo disturbo pancreatico, siano necessari altri fattori di rischio, siamo chiari che alti livelli di insulina nel sangue sono totalmente collegati alla predisposizione al diabete di tipo 2 .

Il diabete di tipo 2 è una malattia degenerativa, che non ha cura, caratterizzata dal fatto che la persona ha alti livelli di zucchero nel sangue. Quando hai il diabete di tipo 2, le cellule del corpo non usano correttamente l'insulina e per questo motivo lo zucchero non viene trasportato alle cellule, causando l'accumulo nel sangue e il corpo non è in grado di utilizzare lo zucchero come energia: lì Compaiono i sintomi di questa malattia.

Il diabete di tipo 2 è una malattia che è praticamente costruita su cattive abitudini alimentari, vita sedentaria e cattiva gestione dello stress, a causa di tutti i processi che si verificano nel corpo a causa di questi fattori e che spieghiamo all'inizio. Ma il diabete ha anche un fattore scatenante importante: è una malattia ereditaria .

Le persone con diabete non solo hanno glicemia alta e insulina, hanno anche colesterolo e trigliceridi nel sangue elevati, di solito soffrono di sovrappeso e non fanno esercizio fisico. Il diabete è una malattia silenziosa, molti ce l'hanno e non lo sanno. I suoi sintomi più caratteristici sono: affaticamento, fame, sete, minzione frequente, visione offuscata, infezioni urinarie, vescica o reni.

Come abbassare l'insulina alta?

Il trattamento per l'insulino-resistenza, la sindrome metabolica e il diabete di tipo 2 è esattamente lo stesso, anche se potresti avere un'insulina alta e non hai ancora sviluppato nessuna di queste condizioni, il trattamento è anche lo stesso: cambia quelli cattivi Abitudini per buone abitudini. Quindi, ti consigliamo:

Feed bilanciato

Riduce considerevolmente il consumo di farina, carboidrati, zucchero raffinato e qualsiasi alimento che si converte in glucosio nel corpo. Preferisce cibi che aiutano a bruciare grassi e zuccheri come verdure e fibre: crescione, broccoli, pane integrale, pasta integrale, cereali come farina d'avena, spinaci, lattuga, asparagi. Preferisce le proteine ​​derivate da carni magre come pesce e pollo. Mangia più volte al giorno in poche porzioni per accelerare il metabolismo. Metti una pausa totale a 4 "P": pasta, pizza, dessert e pane. È anche importante ridurre il consumo di bevande alcoliche. È meglio visitare un nutrizionista per sviluppare una dieta personalizzata in base alle proprie esigenze personali. Scopri cosa succede al tuo corpo quando lasci lo zucchero.

esercizio

L'attività fisica è essenziale per: accelerare il metabolismo, ridurre i livelli di insulina, colesterolo, trigliceridi e zucchero nel sangue, bruciare i grassi, aumentare l'energia nel corpo, proteggere la salute dei muscoli che possono essere influenzati da alti livelli di zucchero. Un'ora di cardio cinque volte a settimana è più che sufficiente.

stile di vita

Livelli elevati di insulina possono essere invertiti, ma possono sempre rialzarsi. Idealmente, come fanno i diabetici, converti queste raccomandazioni in uno stile di vita che ci permetta di ridurre le condizioni e cancellare gradualmente i fattori di rischio nell'elenco.

È probabile che in alcuni casi lo specialista medico consigli il consumo di farmaci che aiutano a regolare i livelli elevati di zucchero nel sangue, nonché colesterolo e trigliceridi, se necessario. I livelli elevati di insulina devono essere sempre curati da un medico endocrino.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché ho un'insulina alta, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Sistema endocrino.

Raccomandato

Cardiomiopatia dilatativa: cause, sintomi e trattamento
2019
Tricofagia: cos'è, cause e trattamento
2019
A cosa serve il tè all'arnica e come prepararlo
2019