Perché il mio cuore salta un battito

Ci sono molti modi per descriverlo come persone che ne soffrono, alcuni lo chiamano ribaltamento al cuore, altri salton cuore, salto al cuore, ecc., Ma tutti si riferiscono allo stesso; alla sensazione che il tuo cuore si fermi per qualche istante, ti viene in gola e ti lascia vuoto per alcuni istanti.

Perché il mio cuore salta un battito? Conosciamo l'angoscia e la preoccupazione che questa condizione crea tra le persone che ne soffrono, una sensazione che può bloccarti e farti solo preoccupare, ecco perché in ONsalus spiegheremo tutto sulle cause, il trattamento e perché appare questo fenomeno, chiamato medicalmente extrasistole, in modo da poterlo trattare e dimenticarlo una volta per tutte.

Perché il mio cuore salta un battito

Normalmente la distanza tra i battiti del cuore è sempre la stessa, il cuore batte a un ritmo costante e costante. Tuttavia, a volte capita che tra un battito e l'altro si insinui, intercalando tra i due e creando un'alterazione della frequenza di pompaggio.

Quando due battiti vanno insieme e poi c'è un periodo di tempo più lungo per il terzo, si crea una situazione angosciante, poiché sembra che il cuore abbia smesso di battere . Questo fenomeno è chiamato extrasistole-extra beat, in greco- ed è la causa di molte delle visite cardiologiche perché per coloro che ne soffrono sembrano molto allarmanti.

Gli extrasistoli compaiono in 1 persona su 2 per tutta la vita, pertanto, possiamo parlare di un fenomeno molto comune, tuttavia, soprattutto nelle persone che soffrono di ansia o stress può significare un calvario e una preoccupazione permanente per la loro salute del cuore

Tra le persone che soffrono di extrasistoli ce ne sono molte che non ne sono consapevoli e che non se ne accorgono. Normalmente il nostro cervello annulla la sensazione del nostro battito cardiaco, motivo per cui se non ci fermiamo a sentirlo, non ci rendiamo conto che l'organo continua a suonare. Tuttavia, nelle persone che soffrono di ansia, questa preoccupazione per il corpo stesso porta a notare i battiti e questa anomalia può essere motivo di preoccupazione e maggiore attenzione al corpo e ai suoi movimenti.

Cosa li provoca

Molte cose sono ancora sconosciute sulla natura delle extrasistole, non sappiamo con quale meccanismo si verificano, né perché a volte cessano di esistere, perché ci sono persone che non le ascoltano e altre persone che lo fanno, ma se c'è qualcosa con cui sappiamo La sicurezza è che non rappresentano alcun pericolo per la salute, sono totalmente innocui . Visita il seguente articolo sulle extrasistole e se sono pericolose.

Ci sono alcuni fattori che possono scatenare questi disturbi al cuore, principalmente stimolanti come alcol, tabacco, caffè o tè, ma ci sono anche molti casi di extrasistole legati a disturbi d'ansia .

Nella stragrande maggioranza delle persone possiamo osservare le extrasistole in qualche momento della giornata, sebbene in molte di esse non vi siano sintomi o siano consapevoli di ciò che accade loro. Gli extrasistoli vengono scoperti per caso nella maggior parte dei casi, ma quando la persona che lo percepisce è qualcuno con un disturbo d'ansia o alti livelli di stress, questa scoperta può essere motivo di grande preoccupazione.

È normale generare angoscia dopo aver scoperto un battito cardiaco irregolare e in effetti si consiglia vivamente di visitare il medico per chiarire se può esserci qualche causa dopo questo tipo di aritmia, tuttavia, nella maggior parte dei casi non ci sono altre complicazioni dopo l'extrasistole.

È molto comune nei pazienti con ansia che passano da un medico all'altro pensando che la diagnosi che hanno dato sia sbagliata, quando davvero il medico avrà ragione. Le extrasistole non sono pericolose ma più sono agitate le condizioni del paziente e più è stressato, più frequentemente attraverserà questa trance, poiché lo stress e l'ansia sono uno dei principali fattori scatenanti accanto a stimolanti come caffè o alcool

C'è qualche trattamento?

diagnosi

La diagnosi di extrasistoli non è complicata, tuttavia il medico dovrebbe controllare la salute circolatoria e cardiaca per chiarire se questo fenomeno è causato da malattie cardiache. Guarda la tensione, esegui un elettrocardiogramma, anche uno stress test o un elettrocardiogramma Holter sono diversi dai test che il medico eseguirà se sospetti di poter soffrire di extrasistoli, in questo modo lo specialista può escludere il fatto che potrebbe esserci un'altra malattia di base che è questo ti sta causando queste alterazioni.

trattamento

Gli extrasistoli possono causare angoscia, soprattutto le prime volte che si verificano, ma se ne soffri dovresti ascoltare il tuo medico quando ti dice che non sono un problema di salute e che nella stragrande maggioranza dei casi, a meno che non lo siano causati da un'altra malattia, non sono affatto pericolosi.

Di solito non esiste un trattamento per gli extrasistoli, infatti viene trattato solo quando questo fenomeno provoca altri sintomi come stanchezza o vertigini. Ciò che di solito viene fatto è sostanzialmente eliminare tutti quei fattori scatenanti che possono causarlo, siano essi stimolanti come alcol, tabacco o caffè e trattare i livelli di stress e l'ansia a livello psicologico.

A seconda del caso, possono essere prescritti antiaritmici, anche se non è normale, poiché questo tipo di trattamento produce effetti collaterali abbastanza fastidiosi, peggiori della condizione stessa.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il mio cuore si gira, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Sangue, cuore e circolazione.

Raccomandato

Bassa sideremia: sintomi
2019
Coach and Play
2019
Storia e correnti del femminismo
2019