Perché mi fa male il cuore

Quando diciamo che il nostro cuore fa male, in realtà ci riferiamo a un dolore nell'area, ma non deve necessariamente essere il cuore. Ci sono molti muscoli vicini che possono ferire per diverse cause, più o meno gravi, ma non è sempre un dolore a causa di problemi cardiovascolari. Se mangiamo bene, abbiamo attacchi di cuore e il dolore acuto è attribuito a questo.

Ma per sapere come riconoscere che tipo di dolore è, dobbiamo smettere di pensare a quali sintomi abbiamo di più. Può trattarsi di semplici gas, stanchezza o addirittura sembrare un infarto, ma in realtà si tratta di ansia o sindrome del cuore spezzato. Il dolore nell'area del cuore può indicare altre malattie. In questo articolo di ONsalus spieghiamo le cause che rispondono alla domanda sul perché il mio cuore fa male .

Angina pectoris

Il cuore, come il resto degli organi, ha bisogno di ossigeno per funzionare correttamente. A volte l'afflusso di sangue non è adeguato e quindi l' ossigeno non raggiunge il cuore, il che produce una pressione nel torace . L'angina pectoris può presentarsi come dolore toracico opprimente o semplicemente pressione. In alcuni casi può essere confuso con l'indigestione. Se il dolore si diffonde ad altre parti come le spalle, la schiena, le braccia o il collo o l'area della mascella, è importante consultare urgentemente un medico.

È una condizione delle persone con cattive abitudini di vita come quelle che consumano tabacco in eccesso o hanno il colesterolo alto, queste sono le cause principali di esso. Pertanto, quando i sintomi sono lievi, il trattamento si basa sull'alleviamento dei sintomi e sul cambiamento dello stile di vita . Quando sono dolori intensi e molto forti, dovrebbe essere evitato un attacco di cuore.

gas

Possiamo confondere un mal di cuore con gas semplici. Quando i gas si accumulano nella zona addominale ma ce ne sono troppi iniziano a salire fino alla zona del torace. In questo modo il dolore appare perché si estende ai muscoli e alle terminazioni nervose dell'area. È molto comune soprattutto nelle persone che hanno irritato l'intestino.

Per non confonderlo con un'altra condizione più grave, devi essere consapevole dei sintomi. Ad esempio, i gas causano infiammazione addominale. Sono anche forti dolori in diverse aree del corpo, ma non sono accompagnati da dolore al braccio o difficoltà respiratorie. Se il dolore è persistente e non passa dopo poche ore, si consiglia di consultare un medico.

Malattie cardiovascolari

Esistono molti tipi di malattie cardiovascolari che possono causare dolore nell'area del cuore:

  • Possiamo trovare la malattia coronarica che è la più comune. Le arterie si restringono e il cuore non riceve abbastanza sangue e ossigeno. Il dolore che senti è opprimente ma può diffondersi ad altre aree come braccia, collo o stomaco. Di solito scompare a riposo.
  • Un'insufficienza cardiaca può essere dalla parte sinistra o destra. Il miocardio diventa rigido e non pompa correttamente il sangue ossigenato che provoca sintomi in tutto il corpo. Oltre al dolore, possono verificarsi tosse, respiro corto o persino infiammazione del fegato, con conseguente addome gonfio.
  • Un'aritmia è un problema nella frequenza cardiaca che fa andare il cuore più veloce o più lento di quanto dovrebbe. Oltre al ritmo incontrollato, nella parte toracica si può avvertire dolore, nonché sudorazione o debolezza e persino svenimenti e difficoltà respiratorie.
  • Altre malattie cardiovascolari che possono causare problemi o dolori al cuore possono essere malattie delle arterie periferiche, ipertensione o malattie cardiache congenite. In questi casi, dovresti consultare immediatamente un medico poiché è necessario un trattamento medico. Se hai anche avuto o hai problemi cardiovascolari e sai quali sono i primi sintomi, dovresti consultare immediatamente un medico.

ansia

Alti livelli di ansia e stress possono causare attacchi di cuore, ma anche dolore acuto che può essere confuso con questi. Se avverti una tensione toracica molto intensa accompagnata da dolore o pugnalate e hai sperimentato situazioni stressanti, questa è probabilmente la causa. Sono dolori che compaiono nella zona centrale del torace o nella bocca dello stomaco in quanto sono aree in cui si formano nodi emotivi. Ci può anche essere dolore ai pettorali, sinistro o destro, o pressione durante la respirazione.

Il modo migliore per risolverlo è sedersi e respirare profondamente per alcuni minuti per tornare a trattenere il respiro e rilassare i muscoli. Se il dolore è persistente, è conveniente consultare un medico. Nel seguente articolo di ONsalus parliamo dei trucchi per curare l'ansia.

Sindrome del cuore spezzato

Il cuore spezzato esiste ed è una sindrome che appare quando c'è stata un'emozione troppo grande a cui il corpo non è stato in grado di resistere. Può essere una brutta notizia o, al contrario, molto buona. Una situazione di stress o ansia è creata dall'esaltazione del momento o dall'eccessiva tristezza, che provoca l'indebolimento del ventricolo sinistro e quindi l' ossigeno non arriva bene . In questo modo i sintomi sembrano essere facilmente confusi con un infarto. In effetti, molte persone vanno al pronto soccorso pensando che sia questo e non è proprio così. Non esiste un trattamento in quanto tale, ma per prevenire un vero infarto. I sintomi possono essere trattati con farmaci per l'insufficienza cardiaca.

Stanchezza e cattive abitudini

Ci sono alcuni motivi meno medici per farti male al cuore, come l'esercizio fisico o una vita malsana.

Si consiglia di esercitare e non avere una vita sedentaria, tuttavia quando è eccessivo e poco frequente il cuore pompa troppo sangue in modo che il polso possa essere accelerato e possa comparire dolore. Si consiglia di dosare l'esercizio eseguito e di non praticarlo tutto il giorno in un colpo di sforzo.

Lo stesso vale per mangiare e vivere in modo sano. Il tabacco e l' alcool aiutano, come il colesterolo, a ostruire le arterie causando un flusso sanguigno adeguato. La vita sedentaria e le sostanze dannose per il corpo devono essere eliminate. Devi anche stare attento con zucchero e grassi che possono causare colesterolo o diabete.

Come rilevare un attacco di cuore

Prima di decidere se ciò di cui soffri è un infarto del miocardio, dovresti prendere in considerazione tutti i sintomi. Tuttavia, è molto importante trattarlo in tempo perché potrebbe causare la morte e ogni minuto conta quindi se il dolore che soffri è molto intenso e duraturo nel tempo, non esitare a chiamare i servizi di emergenza e richiedere assistenza sanitaria.

In un attacco di cuore oltre al forte dolore toracico, di solito compaiono i seguenti sintomi :

  • Il dolore è come una pressione al centro del torace che dura diversi minuti e può essere intermittente.
  • Dolore in altre aree superiori come braccia, collo, schiena, stomaco o mascella. Questi dolori possono apparire senza la necessità di dolore al petto. Inoltre, può apparire intorpidimento del braccio sinistro.
  • Difficoltà respiratorie e respiro affannoso
  • Mal di stomaco o anche nausea e vomito.
  • Sensazione di affaticamento o persino vertigini.

Nel seguente articolo ti parleremo in modo più approfondito dei sintomi di un infarto.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il mio cuore fa male, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Sangue, cuore e circolazione.

Raccomandato

Matico: a cosa serve, proprietà, benefici e controindicazioni
2019
Clinica Beltrán Carrillo
2019
Perché la pelle del pene è più scura
2019