Perché mi fanno male le gambe quando cammino

L'esercizio fisico regolare è altamente raccomandato per mantenere il corpo e il corpo sani. Una delle migliori attività è camminare, poiché è un processo a basso impatto che può essere svolto da quasi tutte le persone e i suoi benefici sono numerosi, tuttavia, molte persone sperimentano varie alterazioni quando camminano per un certo tempo, ad esempio il Prurito alle gambe.

Senza dubbio può essere del tutto fastidioso sentirsi come grattarsi costantemente gli arti inferiori quando cammini, ecco perché se fai parte di questo tipo di persone e ti chiedi perché mi mordono le gambe quando cammino ti consigliamo di fare una visita ad un professionista, ma mentre nel seguente articolo di ONsalus puoi trovare alcune risposte.

Cause di prurito alle gambe quando si cammina

Può essere molto comune per una persona provare prurito alle gambe quando si cammina . Sebbene di solito questa non sia una sintomatologia pericolosa o strana, è importante consultare un medico per escludere qualsiasi possibilità. Generalmente, è una risposta infiammatoria o circolatoria del corpo che non rappresenta alcuna patologia.

Quando si cammina, i muscoli si contraggono per ottenere l'attività svolta. Ciò richiede un maggiore flusso sanguigno, quindi il cuore inizia a battere più velocemente dilatando i capillari e le arterie, causando un aumento dell'irrigazione alle estremità inferiori. Tuttavia, quando una persona è in cattive condizioni fisiche, i capillari possono collassare, facendo sì che la maggior quantità di sangue non li attraversi.

Ci sono nervi attorno ai capillari che, quando si espandono per attività fisica, inviano al cervello informazioni che catturano quella sensazione come prurito. Questa condizione può essere abbastanza fastidiosa per coloro che ne soffrono, anche se se questa è l'unica causa per cui le gambe mordono mentre camminano, la soluzione migliore è quella di esercitarsi regolarmente.

Al momento dell'attività fisica, il corpo rilascia istamina, una sostanza correlata alla reazione allergica che causa gonfiore e arrossamento, altri fattori molto comuni che possono accompagnare il prurito quando si cammina o si corre. Inoltre, gli alveari possono verificarsi a causa di fattori come calore, sudore o stress emotivo .

Nonostante quanto sopra, può accadere che le gambe pruriscano quando si cammina a causa di un'allergia nell'aria come il polline o una condizione molto rara nota come anafilassi causata dall'esercizio fisico, tuttavia questa condizione è solitamente accompagnata da altri sintomi come come nausea, respiro sibilante o sensazione di soffocamento.

Sebbene il prurito si verifichi spesso negli arti quando si cammina solo per mancanza di allenamento, ci sono minime possibilità che la causa sia più grave, quindi è essenziale consultare un medico, soprattutto se il prurito è accompagnato da difficoltà respiratoria.

Trattamento per le gambe quando prude

Il trattamento per sbarazzarsi del prurito alle gambe dipenderà esclusivamente dalla causa di esso. Se si tratta di un disturbo grave, il trattamento sarà prescritto da un professionista e sotto la sua supervisione permanente, mentre se si assicura che si tratta di una semplice allergia comune o mancanza di esercizio fisico, è possibile scegliere diverse opzioni.

Nel caso in cui il medico affermi che il prurito alle gambe quando si cammina è dovuto a una cattiva attività fisica, è essenziale che si eserciti regolarmente . Puoi iniziare a camminare lentamente solo 15 minuti al giorno per aumentare gradualmente il tempo e l'intensità della camminata. L'ideale è camminare almeno 1 ora ogni giorno a un ritmo costante che non è così accelerato ma anche non molto lento.

D'altra parte, se il professionista ritiene che il prurito sia dovuto a un'allergia comune e semplice di bassa gravità, è possibile che ci siano diversi fattori che lo causano, quindi si consiglia di iniziare a svolgere questa attività in luoghi diversi e prestare attenzione a vari fattori come il tempo, i vestiti che vengono utilizzati in quel momento o l'intensità dell'esercizio quando si verifica questo disagio.

Prevenzione in modo che le gambe non pungano quando si cammina

Oltre al trattamento che lo specialista potrebbe indicare, ci sono alcune misure che possono essere eseguite per aiutare a prevenire l' irritazione o il prurito delle gambe quando si cammina, alcune sono:

  • Indossa abiti larghi per allenarti e mantieni il sudore sotto controllo.
  • Nel caso in cui il medico lo consigli, prendere un antistaminico mezz'ora prima di fare una passeggiata.
  • Se il professionista lo ritiene necessario, evitare l'attività fisica da 4 a 6 ore dopo i pasti.
  • Esegui un esercizio lieve o moderato come al solito.
  • Ingerire vari rimedi casalinghi per cattiva circolazione.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché mi fanno male le gambe quando cammino, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Sangue, cuore e circolazione.

Raccomandato

Congiuntivite allergica: sintomi e trattamento
2019
Informazioni su identità e cambiamento
2019
Dieta per pielonefrite acuta
2019