Perché non dimagrire se sono a dieta

Hai iniziato a seguire la dieta con tutto il sacrificio che comporta, ma dopo un mese di esercizio fisico e di regime vedi che non ottieni risultati. Questo può accadere, non scoraggiarti e, in effetti, è più comune di quanto pensi. Proprio come è molto comune perdere qualche chilo all'inizio e poi ristagnare. Perché non dimagrire se dieta? Ci sono molti fattori che influenzano il processo e devi tenerne conto, anche alcuni che non dipendono da te, ma tutto ha una soluzione. Vedremo tutti loro sapere cosa sta fallendo e, quindi, essere in grado di risolverlo. Non dovresti arrenderti o arrenderti, dieta e perdita di peso sono possibili, ma devi farlo nel modo giusto. In questo articolo di ONsalus, ti diciamo i fattori che influenzano una dieta e alcuni suggerimenti in modo che tutti i tuoi sforzi vengano premiati.

Non saltare alcun alimento

Una delle cose principali che si fanno male durante una dieta è saltare un pasto. E penserai "che succede! Faccio colazione e cena tutti i giorni." Ok, va bene, ma non funziona. Devi fare cinque pasti al giorno e questo non significa mangiare troppo. No, ci sono cinque pasti leggeri al giorno in modo che il metabolismo non si addormenti e continui a funzionare in un modo che ti aiuta a bruciare più calorie. Inoltre, fare cinque pasti al giorno aiuta a controllare l'ansia.

Non rendere i pasti principali così grandi, altrimenti pranzo e merenda servirebbero solo a riempirti ancora di più. Non si tratta di mangiare troppo durante il giorno, ma piuttosto di mantenere attivo il nostro metabolismo.

Imposta un programma

Se ti chiedi "perché non dimagrisco dimagrendo", una delle cose che potresti non prendere in considerazione è il programma. Un giorno fai colazione alle 8, un altro alle 10, poi mangi alle 14 o alle 15 se è un fine settimana e devi andare là fuori. E la cena, quando ci beccano a casa. Questo deve essere eliminato e controllare i nostri programmi. Affinché il corpo funzioni correttamente, è necessario preparare tutti i pasti (sì, compresi pranzo e merenda) contemporaneamente. In questo modo, il corpo si abitua e regola il suo funzionamento in modo che sia ottimale e più veloce.

Oltre al programma, il modo in cui mangi è molto importante. È importante trascorrere del tempo mangiando e non farlo rapidamente e correndo. Va bene, devi mangiare al lavoro, ma ti danno sicuramente più di 10 minuti per mangiare. Mangiare lentamente e senza fretta aiuterà una migliore digestione. Inoltre, quando mangi quantità minori, è meglio mangiare lentamente, poiché la sensazione di sazietà si manifesta di solito entro mezz'ora dopo aver iniziato a mangiare. Se mangi velocemente e corri, ti sentirai pieno dopo aver mangiato di più che se lo fai lentamente.

Esercitati e fallo bene

Ti stai esercitando come supplemento alla dieta? Se la risposta è no, stai sbagliando. Perdere peso è costituito da due cose: dieta ed esercizio fisico, ed entrambi devono andare di pari passo. Se stai solo mangiando bene, ma poi passi la giornata a casa sul divano, la dieta non serve molto.

E se hai risposto di sì, che esercizio fai? Sei costante Andare a fare una passeggiata per 20 minuti a un ritmo lento non si esercita. Sì, è movimento, ma hai bisogno di qualcos'altro. L'esercizio aerobico è molto buono per quelle persone che non amano esercitarsi e possono nuotare, andare in bicicletta o camminare. Ma fallo ad un ritmo leggero e almeno mezz'ora ogni giorno, anche se è un'ora migliore.

Inoltre, devi essere costante nell'esercizio, non vale la pena uscire per un giorno e questo è sufficiente per l'intera settimana. Registra lo sport che fai attraversando i giorni del calendario. Al termine della settimana o del mese, dovranno essere presenti più giorni barrati che vuoti. Alla fine, prenderai una routine e ti perderai il giorno in cui non lo farai. Sai, 21 giorni prendono l'abitudine. Nel seguente articolo di ONsalus, mostriamo quali esercizi sono in sovrappeso.

Stai facendo la dieta giusta?

Oggi molte persone sono a dieta, ma non lo fanno correttamente. Fare un regime per perdere peso deve essere collegato a un nutrizionista. Se vuoi davvero farlo nel modo giusto, è importante che uno specialista ti dia alcune linee guida e segua per scoprire quale tipo di dieta è la migliore per te e può tener conto della tua salute.

Non fare diete che vedi su riviste o su Internet, non sono generiche. E, soprattutto, non rendere una dieta troppo restrittiva, perché sono i peggiori di tutti e potrebbero farti più male che bene. Visita un nutrizionista e mettiti nelle sue mani per fare la cosa giusta. Vedrai come noterai la differenza.

Tieni presente l'alcol

Fai la dieta correttamente, ti alleni, non salti alcun cibo ..., ma non perdi ancora peso e, inoltre, tendi a ingrassare. Che succede Forse è quella birra che hai mangiato prima di pranzo o le bevande dell'altra sera. Sì, l'alcol è il peggior nemico quando si vuole perdere peso. Causa la fame, il che significa che è necessario mangiare di più e, inoltre, fa sì che il metabolismo sia più lento e non funzioni correttamente. Senza contare gli zuccheri che contengono quelle tazze che chiedi. Durante la dieta, limitare l'alcol il più possibile, è possibile bere un drink ogni tanto, ma cercare di evitare di berlo spesso e riservarlo solo per alcune occasioni.

Scegli bene i prodotti del tuo acquisto

Un altro fattore importante da tenere a mente se ti chiedi perché non dimagrisci con la dieta e l'esercizio fisico sono i cibi che acquistiamo. Per dieta, non è necessario eliminare determinati prodotti, poiché il corpo ha bisogno di tutto il cibo per funzionare bene. Sì, è vero che i grassi provenienti da dolci industriali, snack, zuccheri e altri dovrebbero essere evitati o presi in misura minore, ma ciò non significa che smetti di mangiare cibi essenziali, come la carne, e prendi solo verdure.

Per fare questo, sarebbe importante fare la lista della spesa con la piramide nutrizionale accanto ad essa. In questo modo, saprai quali alimenti dovresti acquistare di più e quali dovresti evitare o semplicemente nel tuo carrello. La domanda non è perdere molto peso in una volta, ma nutrirti in modo sano. Se perdi molto peso, sarà difficile mantenerlo o aumenterai di peso. L'importante è essere costanti e imparare a nutrirsi in modo da non solo perdere peso, ma non prenderlo di nuovo.

Inoltre, devi considerare il modo di cucinare il cibo. Le patate bollite o arrostite non sono le stesse del fritto. Tuttavia, questo dovrebbe essere consultato con il nutrizionista, poiché ci sono infiniti modi per cucinare bolliti o grigliati.

Problemi ormonali

Se stai già facendo tutte queste cose alla lettera e non perdi nulla nonostante tu sia a dieta e ti alleni, potrebbe essere il momento di visitare il medico. Molte volte ci sono problemi ormonali sottostanti che non conosciamo e che potrebbero essere la causa della dieta e del mancato funzionamento. Ed è più comune di quanto si pensi, può essere un problema alla tiroide, qualcosa di molto comune, ma anche qualche altra patologia. Non preoccuparti, qualunque cosa sia, il medico avrà il trattamento giusto e puoi aggiustarlo e iniziare a perdere peso.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché non dimagrisco se sono a dieta, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Alimenti.

Raccomandato

5 ricette per costipazione
2019
Perché le mie ovaie mi fanno male dopo le mestruazioni
2019
Bunions: cause e trattamento
2019