Perché non riesco a dormire la notte

Molte persone hanno difficoltà a dormire, molte a causa dell'alto stress a cui siamo esposti oggi. Dormire gravemente influisce negativamente sulla nostra salute, umore e produttività. La qualità del sonno influisce direttamente sulla qualità della tua vita!

Se sei una delle persone che chiedono " perché non riesco a dormire la notte? ", Ti consiglio di continuare a leggere questo articolo. Conoscerai le possibili cause del perché non riesci a dormire bene e come puoi dormire meglio, cambiando sicuramente alcune abitudini ti farà dormire meglio!

Perché non riesco a dormire la notte: possibili cause

Perché non riesco a dormire la notte? Molte persone chiedono che su base giornaliera e le cause dell'insonnia e di altri disturbi del sonno possano essere diverse e debbano essere identificate in tempo.

Perché non dormo spesso?

Un sintomo ha sempre una causa che lo origina. Può essere una causa fisica, emotiva, biochimica ...

In caso di insonnia potrebbe essere un'origine medica, a causa di una certa malattia o di un disturbo ormonale. Tuttavia, la maggior parte delle persone che dormono male non hanno giustificazioni mediche e quindi il fatto di non dormire dall'attrazione è causato dallo stress mentale (correlato alla domanda personale, al controllo, al perfezionismo, ecc.) O da hanno cattive abitudini

Prima di tutto, ti consiglio che se stai assumendo qualsiasi tipo di farmaco, controlla i suoi effetti collaterali . Alcuni antiipertensivi, corticosteroidi o antidepressivi possono avere insonnia come effetto collaterale.

Abitudini e rimedi casalinghi per dormire meglio

Quello che fai durante il giorno influenza il modo in cui dormirai di notte. Piccoli cambiamenti nelle abitudini possono essere il miglior rimedio:

  • Tieni un programma regolare. Se ogni mattina suona la sveglia contemporaneamente, il tuo cervello si interiorizza quando deve essere più attivo. Lo stesso vale per la notte: se dormi regolarmente, ti costa molto meno rilassarti.
  • Evita di dormire durante il giorno. Se hai problemi ad addormentarti, è meglio non fare un pisolino. E se lo fai non più di 20 minuti.
  • Esercizio fisico Praticare regolarmente esercizio fisico ti aiuterà a dormire bene. È meglio farlo al mattino, ma se riesci solo nel pomeriggio a lasciare passare almeno 4 ore prima di coricarti: se ti alleni troppo tardi potresti diventare troppo attivo e lo stato di eccitazione non favorisce il sonno.
  • Evita di bere caffeina nel pomeriggio. Sapevi che il nostro corpo ha bisogno di otto ore per rimuovere la caffeina da una tazza di caffè?
  • Evita di bere alcolici ore prima di andare a letto. L'alcol provoca sonnolenza ma influisce sulla qualità del sonno impedendoti di goderti il ​​sonno profondo.
  • Prendi le infusioni. Le infusioni di valeriana, lime, papavero, tra gli altri, sono consigliabili per rilassarsi.
  • Disconnettersi dalla tecnologia prima di coricarsi. Evita il computer, il cellulare o la TV fino a tardi poiché aumentano la tua attenzione.
  • Vai in bagno prima di andare a letto in modo che il desiderio di andare in bagno non interrompa il tuo sonno.
  • Non cenare troppo tardi ed evitare cene abbondanti . ( Yogurt, latte e banane sono alimenti ricchi di triptofano e possono aiutarti ad addormentarti .)
  • Pratica le tecniche di rilassamento prima di andare a dormire, come la respirazione diaframmatica o il rilassamento muscolare. Scopri altre tecniche di rilassamento per adulti qui.
  • Controlla la temperatura della stanza : né freddo né caldo. La temperatura dovrebbe essere compresa tra 17 e 22 ° C.
  • Silenzio! Isolare la stanza o eseguire il test con i tappi per le orecchie in modo che il rumore non interrompa il sonno.
  • Non guardare l'ora! Guardando l'ora, tutto ciò che farai è diventare più nervoso pensando a cosa ci vuole per dormire o al tempo rimasto per alzarsi.

Azioni che ti aiuteranno a liberare la mente

Ridurre lo stress mentale consentirà alla tua mente di entrare in un processo di riposo. Alcuni consigli che possono aiutarti:

  • Risolvi i tuoi "compiti" in sospeso (conversazioni in sospeso, scusati, condividi qualcosa, risolvi un debito ...).
  • Cerca di ridurre il bisogno di controllo .
  • Scopri cosa crea tensione sulla tua personalità: "Sono molto responsabile", "Sono molto insicuro", "Ho bisogno di tutto perfetto".
  • Pianifica la tua settimana su obiettivi specifici.
  • Elimina la parola "fallimento" dal tuo vocabolario e sostituiscila con "apprendimento".
  • Dedica qualche minuto a quella musica che ti consente di bilanciare la tua energia.
  • Prenota uno spazio per te stesso, senza obblighi o responsabilità.

Il tuo corpo ha bisogno di riposare per recuperare la sua energia. Dormire bene ti avvantaggia in ogni modo. Iniziamo

Se, nonostante tutto, non riesci ancora a dormire bene, potresti soffrire di un disturbo del sonno che richiede la consultazione di uno specialista.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché non riesco a dormire la notte, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Meditazione e rilassamento.

Raccomandato

Emozioni neutre: la sorpresa
2019
Definizione di farmaci gastrocinetici
2019
Vantaggi del miglio
2019