Polipi nel colon: sintomi e trattamento

Un polipo nel colon è una neoplasia del tessuto della parete intestinale o rettale, il che significa che le cellule che compongono quel tessuto si moltiplicano a un ritmo più veloce del normale. L'aspetto di un polipo è quello di un pisello attaccato all'intestino da uno stelo di cellule anormali, con un diametro che può variare tra 2 mm e 5 cm.

Generalmente i polipi sono benigni, ma alcuni di essi possono portare al cancro del colon, questa malignità è più frequente in quei polipi più grandi o nelle cosiddette adematosi, che hanno cellule gangliari. In ONsalus spieghiamo i sintomi e il trattamento dei polipi nel colon più appropriato, in modo da conoscere tutte le informazioni relative a questa condizione.

Qual è il colon e qual è la sua funzione?

Il colon o l' intestino crasso si trova nell'addome, essendo l'ultima parte del sistema digestivo e presentando diverse sezioni: il retto, il colon discendente, il colon trasverso, il colon ascendente e il cieco. Le funzioni dell'intestino crasso sono:

  • Modifica i resti di cibo che non sono stati assorbiti nell'intestino tenue e trasformali in feci, con l'aiuto della flora batterica.
  • Riassorbe e filtra l'acqua, i nutrienti solubili dall'intestino tenue e alcune vitamine che sintetizza, inviandoli al sangue e ai percorsi linfatici che saranno distribuiti dal corpo.
  • Difendi il nostro corpo dalle malattie, poiché nel colon è l'80% del sistema immunitario. Per questo motivo, una perfetta pulizia dello stesso aiuta il corpo a difendersi da potenziali alterazioni.

Cause e sintomi dei polipi del colon

La causa che causa la maggior parte dei polipi è una modifica del DNA, una mutazione genetica nelle cellule del tessuto che riveste la parte interna dell'intestino. Se si verificano diverse mutazioni, può verificarsi il cancro, ma i polipi sono generalmente benigni e presentano un'unica modificazione genetica.

Per quanto riguarda la sintomatologia di questa condizione, di solito una persona che ha i polipi nel colon è asintomatica, cioè non si manifestano sintomi che indicano che ha questa condizione.

In alcune occasioni, se il polipo è grande o presenta villi, possono comparire i seguenti sintomi:

  • Rettorrea, un tipo di emorragia in cui il sangue rosso si perde attraverso l'ano, a volte da solo e a volte accompagnando le feci.
  • Retortijones, dolore addominale.
  • Abbondante diarrea acquosa, quando i polipi hanno peli che espellono acqua e sali. Questo può portare a ipopotassiemia, abbassando i livelli di potassio nel sangue.

Diagnosi di questa condizione

Per diagnosticare i polipi nel colon, il medico può palparli inserendo un dito guantato nel retto, ma generalmente viene utilizzata la colonscopia . Questo metodo è molto affidabile e indica la presenza di uno o più polipi e identifica anche se uno di essi è canceroso.

L'esecuzione di questo test consente anche la rimozione di un campione di tessuto, chiamato biopsia, che verrà quindi esaminato al microscopio per fornire una diagnosi più accurata. Nel nostro articolo colonscopia: di cosa si tratta e come prepararti ti forniamo tutte le informazioni di cui hai bisogno su questa procedura medica.

Trattamento di polipi nel colon

Di fronte a un caso di polipi nel colon, i medici raccomandano la loro rimozione prima che possano diventare cancerosi. Questi polipi vengono rimossi durante una colonscopia, usando una maniglia a filo o uno strumento da taglio.

In alcune tipologie il polipo non ha stelo e la sua rimozione è più complicata, quindi ricorre alla chirurgia addominale. Se ci troviamo di fronte a un polipo canceroso, specialmente se il cancro ha colonizzato lo stelo del polipo, verrà utilizzata la rimozione chirurgica del segmento interessato dell'intestino crasso e la successiva anastomosi o unione delle due estremità recise. Una volta che un polipo è stato rimosso da una persona, è importante sottoporsi a regolari esami dell'intero intestino e del retto mediante colonscopia.

Nel caso in cui sospetti di poter presentare questa patologia nel colon, dovresti andare da un gastroenterologo per eseguire un esame, eseguendo i test pertinenti al fine di ottenere una diagnosi accurata che consenta il corretto trattamento della tua alterazione.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili ai polipi nel colon: sintomi e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria del sistema digestivo.

Raccomandato

Tipi e caratteristiche del sonno
2019
Sintomi che il mio cuore non sta bene
2019
Mango africano: proprietà e controindicazioni
2019