Polmonite nei bambini: sintomi, cause e trattamento

La polmonite è il nome con cui è nota la patologia che genera una condizione respiratoria, in cui c'è un'infezione nel polmone, quindi è anche chiamata polmonite. Questo può essere un disturbo molto importante se un bambino piccolo soffre, quindi è essenziale visitare uno specialista se ritieni che il tuo bambino abbia qualche difficoltà a respirare normalmente, poiché questo è il sintomo più caratteristico della malattia.

Generalmente, la polmonite inizia dopo un'infezione nel tratto respiratorio superiore, cioè nella gola o nel naso. La sintomatologia è presente dopo 2 o 3 giorni di raffreddore o mal di gola, tuttavia, può anche essere dovuta a diversi virus, batteri e parassiti.

Se vuoi saperne di più su questo disturbo respiratorio, su ONsalus vogliamo offrirti tutte le informazioni sulla polmonite nei bambini: sintomi, cause e trattamento.

Principali sintomi di polmonite

La sintomatologia della polmonite nei bambini può variare in base all'età di ciascuno e alla causa del disturbo. Tra i segni più comuni vi sono:

  • febbre
  • tosse
  • brividi
  • Congestione nasale
  • vomita
  • Dolore addominale o toracico
  • Respirazione rapida
  • Respiro sibilante
  • Sniffare e difficoltà a respirare normalmente

Tra i sintomi della polmonite nei bambini più grandi troviamo una mancanza di appetito e, in casi estremi, un colore bluastro o grigio nelle mani e nelle labbra.

Se il tuo bambino è un bambino piccolo e presenta uno o più di questi sintomi, è essenziale che tu lo abbia controllato da un professionista. In questo modo, puoi identificare la causa del disturbo e darti il ​​giusto trattamento per il bambino.

Alcune cause di polmonite

La polmonite può essere causata da diversi agenti. Di seguito spieghiamo le principali cause di polmonite:

  • Una delle cause della polmonite nei bambini è dovuta a un'infezione batterica, principalmente a causa dello Streptococcus pneumoniae. In questi casi, i bambini più piccoli si ammalano rapidamente, la febbre alta appare improvvisamente e la respirazione viene accelerata; Tuttavia, quando il disturbo si trova nella parte inferiore dei polmoni, può causare dolore addominale, febbre e respirazione è più normale.
  • Nella maggior parte dei casi di polmonite, sono dovuti a un virus, spesso dovuto all'influenza, che provoca la presenza più graduale dei sintomi nei bambini. Generalmente, i sintomi sono più lievi sebbene il respiro sibilante sia più normale nella polmonite virale.
  • La polmonite causata dal micoplasma è più comune nei bambini più grandi e negli adolescenti. Causa mal di testa, mal di gola, eruzione cutanea e altri sintomi normali di polmonite. La polmonite causata dalla clamidia nei bambini provoca congiuntivite, cioè irritazione degli occhi e solitamente non compare la temperatura corporea elevata.
  • D'altra parte, ci sono casi speciali in cui la polmonite è causata da un fungo o un parassita, che colpisce principalmente i bambini con difese molto basse, ad esempio nei neonati sieropositivi.

Perché questi agenti patogeni causino la polmonite, deve essere di tipo molto aggressivo e il sistema immunitario è debole. Ti chiedi perché ti ammali molto spesso? Può essere un sintomo di basse difese.

Sebbene uno dei meccanismi di entrata sia attraverso l'aria che viene respirata, la principale via di invasione è effettuata dai microrganismi che di solito rimangono colonizzando la gola o il naso, che sono più facilmente raggiungibili nei polmoni quando le tue difese sono basse .

Trattamento della polmonite

Se si tratta di una polmonite causata da batteri, è probabile che il pediatra fornirà un trattamento antibiotico per il bambino. Tuttavia, se la patologia è la causa di un virus, ti garantirà solo altre linee guida per migliorare i sintomi del paziente.

Si consiglia di mantenere il bambino ben idratato e di eseguire nebulizzazioni se lo specialista lo raccomanda, poiché cancella il sistema respiratorio e fa respirare il bambino più normalmente.

D'altra parte, non è consigliabile utilizzare soppressori della tosse, perché possono influenzare il riflesso di difesa dello stesso corpo e peggiorare il quadro generale. Questo perché le secrezioni non vengono eliminate non tossendo e tutto viene mantenuto nel corpo, il che può peggiorare significativamente la salute. Non devi mai automedicare tuo figlio, è essenziale che lasci il trattamento nelle mani di un iscritto.

Come evitare la polmonite?

È importante ricordare che la polmonite in quanto tale non è contagiosa, ciò che può accadere è che il microrganismo viene trasmesso, in particolare i casi virali, ma a meno che il tuo stato di salute non sia vulnerabile, il più comune è che provoca un'infezione normale con un trattamento rapido senza evolversi in polmonite. Tuttavia, non fa male prendere misure preventive.

La prima cosa che dovresti fare è assicurarti che tuo figlio sia aggiornato con il programma di vaccinazione aggiornato, poiché tutti i vaccini di cui i bambini hanno bisogno possono aiutare notevolmente a non ottenere la polmonite e altre condizioni.

Mantenere una buona igiene è essenziale se si desidera che il bambino non si ammali. Devi assicurarti di lavarti le mani e il bambino correttamente frequentemente per evitare tutti i tipi di germi. Cerca di non condividere tazze o utensili con gli altri e lava regolarmente i luoghi che il piccolo frequenta.

Se ci sono fumatori in casa, è necessario eliminare questo vizio e che la casa è senza fumo . Questo perché molti specialisti credono che se un bambino vive a contatto con questa sostanza, sono più inclini a ammalarsi e avere la polmonite.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla polmonite nei bambini: sintomi, cause e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di polmoni e vie respiratorie.

Raccomandato

Acido urico alto: cause, sintomi e trattamento
2019
Cura dopo un'operazione di ernia inguinale
2019
Stress e ansia: tecnica di visualizzazione
2019