Posso fare sesso dopo il parto?

Dopo il parto, naturalmente o per taglio cesareo, è normale che i nuovi genitori si concentrino completamente sul bambino. Tuttavia, col passare del tempo, è normale voler rifare la vita intima della coppia e fare sesso. In questo caso, ci sono quelli che vogliono iniziare prima e quelli che lo fanno dopo, o perché la donna non sta affatto bene fisicamente o perché emotivamente non vuole troppo a causa della fatica, del tempo che occupa il bambino, ecc. Una delle domande che attacca i genitori per la prima volta è quando possono riprendere i rapporti sessuali dopo il parto. Bisogna tenere conto del fatto che la donna ha subito un cambiamento molto grande nel suo interno e nella zona genitale, quindi determinati tempi di cura devono essere rispettati. In questo articolo di ONsalus, rispondiamo alla domanda su quando posso fare sesso dopo il parto.

Che cos'è la quarantena?

Prima di tutto, dobbiamo conoscere il termine quarantena, noto clinicamente come puerperio. Si riferisce al periodo postpartum e, sebbene sia chiamato così perché di solito dura 40 giorni, la verità è che in effetti il ​​corpo della donna ha bisogno di molto più tempo per tornare al suo stato naturale. In realtà, la quarantena di solito dura tra le 6 e le 8 settimane.

In questo periodo, il corpo della donna subisce dei cambiamenti, ma anche il suo stato emotivo. Il corpo si riprende dai cambiamenti nella gravidanza e nel processo di nascita, ed è per questo che durante questa fase è importante prendere alcune precauzioni. Alcuni dei cambiamenti che possono subire il corpo di una donna sono:

  • Apparizione di lochia. Sono piccoli coaguli di sangue che vengono espulsi vaginalmente. Sono i resti di sangue e tessuti che rimangono all'interno dell'utero. Appaiono subito dopo il parto, ma di solito scompaiono dopo un mese o mese e poco dopo. Nel seguente articolo spieghiamo se è normale sanguinare dopo la quarantena.
  • Stanchezza e affaticamento È normale che la donna si senta più affaticata del normale a causa di cambiamenti ormonali, perdita di sangue che potrebbe aver causato una piccola anemia e aggiunta alla cura del bambino che comporta dormire alcune ore.
  • Cambiamenti emotivi Gli ormoni sono cambiati durante la gravidanza e ora non si fermano, quindi anche i cambiamenti emotivi saranno intensi. È normale provare vulnerabilità o tristezza.
  • Perdita di capelli I cambiamenti ormonali possono anche causare più perdita di capelli rispetto al normale, ma il panico non è del tutto normale.
  • Durante questo periodo di puerperio, è normale che le donne non si sentano preparate emotivamente o vogliano riprendere i rapporti sessuali. O forse hai ancora un po 'di risentimento nell'area a causa del parto.

Quando la consegna è avvenuta per taglio cesareo, il puerperio sarà lo stesso, tuttavia, richiederà più cure, soprattutto all'inizio, poiché la donna avrà bisogno di riposo e persino di un ricovero per alcuni giorni. Inoltre, si deve tener conto del fatto che si tratta ancora di un intervento chirurgico, quindi l'apertura dovrà guarire e guarire.

Quando riprendere le relazioni dopo il parto

Ci sono coppie che vorranno iniziare a fare sesso dopo il parto, tuttavia è comune che molte donne non ne abbiano voglia o lo stato fisico ed emotivo adatto a questo. Questo è del tutto normale a causa dell'intero processo di cambiamento che si è verificato nel tuo corpo e nel tuo corpo, oltre al cambiamento ormonale che sta avvenendo. Va anche aggiunto che il bambino prenderà la maggior parte del tempo, non solo a causa delle cure di cui ha bisogno, ma perché è normale che i genitori si sentano molto attaccati al bambino e all'inizio tutta l'attenzione è focalizzata su di esso.

La ripresa del rapporto sessuale dopo il parto dipende in gran parte dallo stato della donna che ha appena partorito. Anche se la coppia vuole tornare alle relazioni intime, prima di prendere in considerazione lo stato della madre e dargli il tempo necessario.

Tuttavia, ha anche stabilito un periodo di tempo che dovrebbe essere rispettato. Ci si dovrebbe aspettare almeno un mese e mezzo di avere rapporti sessuali dopo il parto, cioè circa 6 settimane. Anche se ci sono quelli che raccomandano di aspettare fino al termine completo della quarantena, da 6 a 8 settimane.

Dopo il mese, nella settimana 5, è normale che la donna voglia riprendere relazioni intime e gli ormoni nel suo corpo vengano rivoluzionati. Come coinciderà con la prima visita dal medico dopo il parto, sarà colui che ti darà il via libera per riprendere le relazioni se tutto è in ordine. È importante attendere la prima visita del medico e se non un periodo prudenziale di 6 settimane.

Quando posso fare sesso dopo un taglio cesareo?

Nel caso di un taglio cesareo, devi avere la cicatrice che sta guarendo. In questo caso, è consigliabile attendere anche un mese e mezzo, ma in questo caso è molto più importante, poiché i punti potrebbero saltare se si hanno relazioni intime in anticipo.

Tuttavia, è consigliabile attendere almeno il completamento della lochia, poiché questi coaguli di sangue sono quelli che puliscono l'utero dai resti di tessuto e sangue.

I tempi di attesa sono principalmente dovuti al fatto che l'utero e la cervice subiscono cambiamenti significativi durante il parto e hanno bisogno di tempo per tornare al loro stato naturale. Durante questo periodo, il rivestimento dell'utero in cui si trovava la placenta è più suscettibile alle infezioni. Pertanto, fare sesso molto presto potrebbe causare alcune infezioni dovute all'introduzione di batteri. Inoltre, le relazioni troppo presto potrebbero causare qualche tipo di lacrima.

Quando posso rimanere di nuovo incinta?

Se, oltre al rapporto sessuale, vuoi avere una nuova gravidanza, il tempo aumenta.

Tieni presente che le mestruazioni impiegheranno del tempo a tornare dopo il parto, poiché l'ovulazione non si verifica e ciò si verificherà più a lungo se la donna allatta. In questo caso, la visualizzazione della regola potrebbe richiedere più tempo. Tuttavia, ciò non significa che la donna non possa rimanere incinta di nuovo e, contrariamente a quanto si pensa, durante l'allattamento la donna può rimanere incinta se i colpi sono a distanza di più di sei ore o non durano per sei mesi. Pertanto, è necessario prendere alcune precauzioni quando si riprendono le relazioni intime.

Pertanto, è stato stabilito un ragionevole periodo di attesa di un anno e mezzo per rimanere incinta, sebbene l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) lo prolunghi a due anni per evitare il maggior numero di rischi.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Posso fare sesso dopo il parto? Ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di gravidanza e salute del bambino.

Raccomandato

I migliori neurologi per bambini a Madrid
2019
Cura i bambini con sindrome di Down
2019
5 ricette per combattere l'anemia
2019