Proprietà medicinali di amamelide

La pianta di amamelide, comunemente nota come amamelide, è originaria degli Stati Uniti ed è stata utilizzata fin dai tempi antichi dagli americani come rimedio casalingo per curare le ferite e alleviare i dolori articolari. L'amamelide è un arbusto che cresce nelle foreste umide e può raggiungere un'altezza di 7 metri. Le proprietà di questa pianta medicinale sono attribuite alla composizione delle sue foglie, che cadono prima che il cespuglio fiorisca in inverno.

L'uso di foglie di amamelide per trattare le condizioni dell'organismo può essere interno o esterno, a seconda della condizione che si desidera frequentare. Attualmente questa pianta può essere trovata quasi ovunque nel mondo a causa dei benefici che offre alla salute del corpo, tra i quali evidenziano il suo potere di sgonfiare le vene e curare le emorroidi. Scopri tutte le proprietà medicinali dell'amamelide in questo articolo di ONsalus.

Proprietà curative dell'amamelide

Le proprietà medicinali dell'amamelide hanno origine nell'alto contenuto di flavonoidi, tannini e acidi fenolici che hanno le foglie, che attribuiscono proprietà astringenti, antinfiammatorie, antisettiche ed emostatiche.

astringente

È qualsiasi sostanza che contrae i tessuti del corpo, contribuendo a ridurre qualsiasi tipo di secrezione, a sgonfiare le lesioni e fermare l'emorragia. Questa proprietà è utile anche per asciugare la pelle, poiché consente di unire i tessuti e bloccare i liquidi. Questo vantaggio dell'amamelide è dovuto al suo contenuto in tannini.

emostatico

La proprietà emostatica di questa pianta è dovuta al suo potere di trattenere il flusso sanguigno, che aiuta specificamente a fermare il flusso in caso di sanguinamento.

antisettico

Qualsiasi sostanza in grado di eliminare germi o batteri che possono infettare il corpo. Questa proprietà è che l'amamelide è stata utilizzata fin dall'antichità per curare lesioni e ferite, riducendo così la possibilità di infezione.

Antiinflamatorio

Aiuta a combattere o prevenire l'infiammazione dei tessuti del corpo, comprese le vene varicose. Questa proprietà dell'amamelide la rende una pianta ideale per il trattamento di condizioni infiammatorie come l'artrite reumatoide, la borsite, la tendinite e le distorsioni. Ci sono molti usi che possono essere dati a questa pianta medicinale per promuovere la salute del corpo, quindi spiegheremo il più importante.

Amamelide per il sistema circolatorio

Come qualsiasi sostanza astringente, la pianta di amamelide agisce nel corpo causando la contrazione dei vasi sanguigni, che stimola la salute del sistema circolatorio perché sgonfia le vene permettendo al sangue di viaggiare meglio e trasportare correttamente l'ossigeno in tutto il corpo. Questa proprietà dell'amamelide avvantaggia molti processi del corpo e consente di trattare diverse condizioni come emorroidi, vene varicose, flebiti, dolori articolari, varicocele e presenza di lividi.

Per quanto riguarda le vene e i capillari, questa pianta medicinale aumenta la resistenza di entrambi, il che consente di ridurre il deflusso del liquido capillare, che è responsabile di causare infiammazione ed edema. L'azione antiossidante della pianta protegge le pareti delle vene.

Amamelide per la menopausa e le emorragie

A causa della sua proprietà emostatica, l'amamelide è usato da molte donne per ridurre il sanguinamento eccessivo durante le mestruazioni, che, oltre a migliorare la qualità della vita, consente di ridurre significativamente il disagio durante i periodi mestruali. Proprio come questa pianta ha la capacità di ridurre il flusso del righello, è anche in grado di smettere di sanguinare in caso di sanguinamento, che è molto utile nel trattamento di ferite e lesioni.

Inoltre, l'amamelide è ampiamente usato dalle donne durante la menopausa, poiché gli studi hanno dimostrato che l'uso interno di questa pianta medicinale riduce l'intensità delle vampate di calore. L'amamelide è anche usata per sgonfiare le tube di Falloppio.

Uso di amamelide sulla pelle

Le proprietà astringenti dell'amamelide aiutano a sgonfiare i tessuti della pelle, per questo motivo ci sono molte creme e trattamenti cosmetici sul mercato che contengono questa pianta come ingrediente attivo per curare ustioni, graffi, graffi, ferite da barba e punture di insetti .

Inoltre, la sua azione antisettica aiuta a prevenire l'infezione di qualsiasi ferita superficiale, mentre la sua azione antinfiammatoria e analgesica aiuta a ridurre il dolore della lesione. Molte creme per la pelle mista contengono amamelide per aiutare a bilanciare l'umidità della pelle. È stato dimostrato che l'uso esterno di amamelide aiuta in caso di prurito e orticaria.

Come usare l'amamelide

È possibile sfruttare le proprietà dell'amamelide se utilizziamo la pianta internamente o esternamente nel corpo. Pertanto, puoi trarre vantaggio dalle foglie di amamelide preparando un'infusione o facendo l'amamelide.

Infuso di amamelide

  • 4 grammi di foglie di amamelide essiccate.
  • Una tazza d'acqua
  • Miele e Limone

Aggiungi le foglie di amamelide nella tazza di acqua bollente e lascia cuocere per 15 minuti. Quindi, lasciare riposare per 10 minuti, filtrare e servire in una tazza. Puoi aggiungere miele e limone per migliorare il gusto della tua infusione. Questa bevanda è ideale per trattare i disturbi articolari, migliorare la circolazione e ridurre il flusso sanguigno durante le mestruazioni. La dose raccomandata è di due tazze al giorno.

Amamelide

  • 6 grammi di foglie di amamelide essiccate.
  • 2 tazze d'acqua

Riscalda l'acqua e aggiungi le foglie di amamelide quando bolle. Lasciare cuocere per almeno 20 minuti. Quindi filtrare le foglie e salvare l'acqua risultante. Inumidisci impacchi o un piccolo asciugamano in acqua e applica esternamente sulla pelle per schiacciare il dolore delle vene infiammate o delle scottature. Puoi anche usare quest'acqua per sgonfiare e disinfettare qualsiasi ferita e alleviare l'orticaria.

Le foglie di amamelide possono essere trovate in qualsiasi negozio di alimenti naturali o in erboristeria. È importante sottolineare che il consumo di questa pianta non è raccomandato per i bambini, le donne in gravidanza e le persone che soffrono di gastrite, anemia, malattie del fegato o che consumano alcuni tipi di farmaci anticoagulanti. Allo stesso modo, il consumo di amamelide dovrebbe essere evitato per più di un mese, poiché la pianta contiene safrole, un componente che potrebbe essere canceroso.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili alle proprietà medicinali dell'amamelide, ti consigliamo di accedere alla nostra categoria Alimenti.

Raccomandato

Tecniche di rilassamento respiratorio
2019
Lipotimia: cause, sintomi e trattamento
2019
Cos'è la psicologia ambientale: definizione, caratteristiche ed esempi
2019