Prurigo nodulare: cause e trattamento naturale - con foto

Il prurito o prurito è uno dei sintomi che più frequentemente accompagna varie malattie della pelle ed è solitamente causato dall'irritazione che si verifica su quell'organo, sebbene possa anche essere una manifestazione di diverse malattie sistemiche, come insufficienza renale Nonostante sia abbastanza frequente, di solito non è un sintomo che produce troppi problemi, poiché, in generale, provoca solo un certo disagio, ma in alcuni casi può diventare un sintomo abbastanza grave a causa della sua costanza e intensità, come È nel caso del prurigo nodulare, una malattia che di solito è difficile da combattere. In questo articolo di ONsalus spiegheremo tutto sul prurigo nodulare: cause e trattamento naturale in modo da avere più alternative per alleviare i sintomi.

Qual è il prurigo nodulare di Hyde

Il prurigo nodulare è una condizione della pelle, in cui compaiono lesioni alte e sode in varie parti che sono caratterizzate da un aumento dello spessore della pelle, noto come ipercheratosi. È considerato un disturbo che può colpire persone di qualsiasi età, soprattutto nell'età compresa tra 20 e 60 anni, con un piccolo margine di aspetto maggiore nelle donne.

Prurigo nodulare: cause

Gli studi scientifici non sono ancora stati in grado di determinare con certezza quale sia la causa di questa condizione, anche se alcuni cercano di metterlo in relazione con un'eccessiva produzione di terminazioni nervose nella pelle, che provoca un eccessivo prurito, che provoca una crescita eccessiva della pelle a causa di traumi frequenti al momento del graffio per alleviare la sensazione.

Anche così, è stato possibile dimostrare una certa relazione tra la comparsa del prurigo nodulare e alcune condizioni che causano prurito, come una puntura di insetto, eczema e persino condizioni sistemiche, come insufficienza renale o epatica, morbo di Hodgkin, anemia e molti altri Vi è anche un aumento del rischio per le persone con stress, ansia e disturbi psicosociali e, prima dell'applicazione di trattamenti appropriati, i pazienti con HIV sono stati considerati anche una popolazione sensibile.

Sintomi del prurigo nodulare

Il prurigo nodulare è caratterizzato dalla comparsa di noduli, cioè ingrandimenti arrotondati, in diverse parti della pelle, che sono accompagnati da un eccessivo prurito .

I noduli sono generalmente di dimensioni simili, generalmente inferiori a 2 centimetri, coperti da uno strato di pelle spessa e arrossata. Appaiono con predilezione nelle braccia e nelle gambe e possono aggiungere fino a 100 noduli.

Come viene diagnosticato il prurigo nodulare

Per fare una diagnosi di prurigo nodulare, di solito con un esame fisico è sufficiente, poiché ha segni e sintomi molto caratteristici. Tuttavia, a volte può essere utile eseguire una biopsia cutanea per escludere altre condizioni e analisi del sangue per valutare la presenza di altre condizioni che possono aggravare o causare prurigo nodulare, come disfunzione epatica, renale o tiroidea. .

Prurigo nodulare: trattamento naturale

Il trattamento del prurigo nodulare può essere alquanto complicato, poiché richiede un periodo prolungato e molte volte il trattamento non è del tutto efficace. I medici di solito raccomandano farmaci con steroidi, antistaminici e persino immunosoppressori per alleviare il prurito.

Esistono alcune alternative naturali che possono avere un effetto positivo per alleviare i sintomi del prurigo nodulare e, se combinate con i farmaci indicati dal medico, possono migliorare i risultati:

vitamine

Le vitamine svolgono un ruolo importante in tutti i processi del corpo, compresa la conservazione della pelle, perché regolano la corretta crescita e il ricambio delle cellule e la produzione della cheratina che copre la pelle. Avere una dieta equilibrata e fornire qualsiasi carenza di integratori vitaminici è importante per coloro che soffrono di prurigo nodulare. Nessuna vitamina è più importante di un'altra per preservare la salute della pelle, poiché ognuna partecipa a diverse funzioni.

Oli naturali

Per molti anni sono stati utilizzati oli diversi per migliorare le condizioni della pelle e alleviare le irritazioni. Alcuni degli oli che si sono dimostrati efficaci nel migliorare i sintomi prodotti dal prurigo nodulare sono gli oli di jojoba, menta, argan, macadamia, emu, eucalipto, tea tree e altri. Molte preparazioni omeopatiche sono fatte combinando molti di questi oli e hanno dimostrato di avere effetti molto positivi per questa condizione.

Pasta di sandalo

Il legno di sandalo è un albero il cui legno, usato da molti anni per la cura della pelle, aiuta a preservare la pelle giovane. Tra i suoi effetti su questo organo, ci sono quello di alleviare il prurito, quindi può essere un alleato importante per combattere il prurigo nodulare. Si consiglia di applicare uno strato sottile di pasta di sandalo, preparato con acqua o latte, sulla pelle la sera prima di coricarsi.

Aceto di mele

Può essere efficace, poiché quando consumato può alleviare il prurito di diverse cause, incluso il prurigo nodulare. Un modo efficace per consumarlo è aggiungere alcuni cucchiai a un succo di frutta e prenderlo almeno una volta al giorno, poiché più a lungo viene consumato, migliori sono i risultati. Nel seguente articolo puoi vedere quali sono i vantaggi dell'aceto di mele per la pelle in dettaglio.

Tè allo zenzero

Un componente dello zenzero, chiamato gingerol, ha la particolarità di essere antinfiammatorio, oltre a combattere efficacemente il prurito . Questo rende il tè allo zenzero un'alternativa naturale efficace per combattere l'irritazione causata dal prurigo nodulare.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Prurigo nodular: cause e trattamento naturale - con le foto, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di pelle, capelli e unghie.

Raccomandato

Congiuntivite allergica: sintomi e trattamento
2019
Informazioni su identità e cambiamento
2019
Dieta per pielonefrite acuta
2019