Psicologia generale: il neurone

È chiaro che la maggior parte di ciò che comprendiamo come la nostra vita mentale coinvolge l'attività del sistema nervoso, in particolare il cervello. Questo sistema nervoso è composto da miliardi di cellule, le più semplici delle quali sono cellule nervose o neuroni. Si stima che ci debbano essere cento miliardi di neuroni nel nostro sistema nervoso! C'è così tanto da scoprire e da imparare che, in questo articolo, parleremo di Psicologia generale: il neurone.

neuroni

Un neurone tipico ha tutte le parti che può avere qualsiasi altra cellula e alcune strutture specializzate che lo differenziano. La parte principale della cellula si chiama soma o corpo cellulare . Contiene il nucleo, che contiene il materiale genetico sotto forma di cromosomi.

I neuroni hanno un gran numero di estensioni chiamate dendriti . Sembrano spesso rami o punti che si estendono all'esterno del corpo cellulare. Le superfici di Dendrite sono principalmente il luogo in cui vengono ricevuti messaggi chimici da altri neuroni.

C'è un'estensione diversa da tutte le altre e si chiama assone . Sebbene in alcuni neuroni sia difficile distinguerlo dai dendriti, in altri è facilmente distinguibile per la sua lunghezza. La funzione dell'assone è quella di trasmettere un segnale elettrochimico ad altri neuroni, a volte a una distanza considerevole. Nei neuroni che compongono i nervi che vanno dal midollo spinale ai piedi, gli assoni possono misurare fino a quasi 1 metro!

Gli assoni più lunghi sono spesso rivestiti con uno strato di mielina, una serie di cellule grasse che avvolgono l'assone molte volte. Ciò rende l'assone simile a una collana di perle a forma di salsiccia. Servono una funzione simile all'isolamento dei cavi elettrici.

Alla fine dell'assone è la terminazione degli assoni, che riceve una varietà di nomi come terminazione, pulsante sinaptico, piede dell'assone e altri (non so perché nessuno abbia stabilito un termine coerente!). È lì dove il segnale elettrochimico che ha viaggiato per la lunghezza dell'assone diventa un messaggio chimico che viaggia al neurone successivo.

Tra la fine dell'assone e il dendrite del prossimo neurone c'è un piccolo salto chiamato sinapsi (o salto sinaptico o crack sinaptico), di cui discuteremo un po '. Per ogni neurone, ci sono tra 1000 e 10.000 sinapsi.

Il potenziale d'azione

Quando le sostanze chimiche entrano in contatto con la superficie del neurone, cambiano l'equilibrio degli ioni (atomi caricati elettronicamente) tra l'interno e l'esterno della membrana cellulare. Quando questo cambiamento raggiunge un livello di soglia, questo effetto si espande attraverso la membrana cellulare all'assone. Quando raggiunge l'assone, inizia un potenziale d'azione.

La superficie degli assoni contiene centinaia di migliaia di piccoli meccanismi chiamati pompe al sodio . Quando la carica entra nell'assone, le pompe di sodio alla base dell'assone fanno entrare gli atomi di sodio nell'assone, modificando l'equilibrio elettrico tra interno ed esterno. Questo fa sì che la successiva pompa di sodio faccia lo stesso, mentre le pompe precedenti restituiscono il sodio, e così via fino in fondo all'assone.

Il potenziale d'azione viaggia in media da 2 a 400 chilometri all'ora!

La sinapsi

Quando il potenziale d'azione raggiunge la fine dell'assone, provoca minuscole bolle chimiche chiamate vescicole che scaricano il loro contenuto nel salto sinaptico. Queste sostanze chimiche sono chiamate neurotrasmettitori . Questi attraversano il salto sinaptico fino al neurone successivo, dove trovano siti speciali nella membrana cellulare del neurone successivo chiamati recettori .

Il neurotrasmettitore funge da piccola chiave e il luogo di ricezione come una piccola serratura. Quando si incontrano, aprono un percorso per gli ioni, che cambiano l'equilibrio ionico all'esterno e all'interno del neurone successivo. E l'intero processo ricomincia.

Mentre la maggior parte dei neurotrasmettitori sono eccitatori - p. Es. Eccita il seguente neurone: ci sono anche neurotrasmettitori inibitori. Ciò rende più difficile per i neurotrasmettitori eccitatori il loro effetto.

Tipi di neuroni

Sebbene esistano molti tipi diversi di neuroni, esistono tre grandi categorie in base alla loro funzione:

1. I neuroni sensoriali sono sensibili a vari stimoli non neuronali. Esistono neuroni sensoriali nella pelle, nei muscoli, nelle articolazioni e negli organi interni che indicano pressione, temperatura e dolore. Esistono neuroni più specializzati nel naso e nella lingua che sono sensibili alle forme molecolari che percepiamo come sapori e odori. I neuroni nell'orecchio interno ci forniscono informazioni sul suono e i coni e le aste retiniche ci permettono di vedere.

2. I motoneuroni sono in grado di stimolare le cellule muscolari in tutto il corpo, compresi i muscoli del cuore, il diaframma, l'intestino, la vescica e le ghiandole.

3. Gli interneuroni sono neuroni che forniscono connessioni tra i neuroni sensoriali e i motoneuroni, nonché tra di loro. I neuroni del sistema nervoso centrale, incluso il cervello, sono tutti interneuroni.

La maggior parte dei neuroni sono raccolti in "pacchetti" di un tipo o di un altro, spesso visibili ad occhio nudo. Un gruppo di corpi cellulari di neuroni, ad esempio, è chiamato ganglio o nucleo. Una fibra fatta di molti assoni è chiamata nervo . Nel cervello e nel midollo spinale, le aree che sono per lo più composte da assoni sono chiamate materia bianca ed è possibile differenziare percorsi o tratti di tali assoni. Le aree che includono un gran numero di corpi cellulari sono chiamate materia grigia .

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a General Psychology: The Neuron, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Neuropsicologia.

Raccomandato

Erich Fromm: biografia, teoria e libri
2019
15 caratteristiche di personalità
2019
Sindrome di Tourette negli adulti: cause, sintomi e trattamento
2019