Quali sono i sentimenti: elenco, tipi ed esempi

Le persone durante la nostra vita provano infiniti sentimenti, che tendono a manifestarsi nelle polarità di sentimenti positivi o negativi. I sentimenti ci rendono umani, ci rendono persone e quindi capire il loro significato e il tipo di sentimenti che possiamo provare ci aiuterà a capire meglio noi stessi e stabilire relazioni più strette e più sane. Pertanto, in questo articolo spiegheremo quali sono i sentimenti: tipi, elenco ed esempi di essi .

Sensazione ed emozione

Cosa sono i sentimenti e le emozioni? È comune collocare emozioni e sentimenti sullo stesso piano e non è sorprendente, poiché esiste una stretta relazione tra il concetto di sentimento ed emozione, tuttavia sebbene i due processi dipendano l'uno dall'altro, sono stati diversi . Pertanto, prima di essere in grado di comprendere i sentimenti e i loro tipi, è particolarmente importante sapere cosa li differenzia dalle emozioni.

Cosa sono le emozioni?

La definizione di emozione è una reazione del nostro organismo, psicofisiologico, cognitivo e comportamentale, che ci porta a reagire in un certo modo a un agente esterno, come essere felici di ricevere buone notizie o interni, come essere tristi di ricordare un ricordo amaro . Le emozioni appaiono istantaneamente di fronte all'evento e hanno una breve durata, tendendo ad essere in polarità di emozione positiva o emozione negativa.

Quali sono i sentimenti? definizione

I sentimenti sono uno stato mentale che si verifica in relazione a input esterni, considerata l'espressione mentale delle emozioni. Da dove provengono i sentimenti? Quando l'emozione viene elaborata nel cervello e la persona è consapevole di questa emozione e dell'umore che la produce, dà origine al sentimento, quindi l'origine dei sentimenti sono le emozioni definite e valutate razionalmente che determineranno il nostro umore .

Sensazione ed emozione: differenza

Sebbene sia le emozioni che i sentimenti siano il risultato di un processo irrazionale nel modo soggettivo di percepire una determinata situazione, le emozioni mantengono un modello unidirezionale di base e primitivo, cioè l'emozione appare immediatamente e spontaneamente dopo la presentazione dello stimolo. Al contrario, i processi riflessivi sono coinvolti nei sentimenti, di cui la persona diventa consapevole del suo umore e di ciò che prova, permettendogli di essere valutata. Una volta compresa la differenza tra emozioni e sentimenti, ci concentreremo esclusivamente sui sentimenti.

Tipi di sentimenti

Le persone possono provare molti sentimenti che ci portano a stati d'animo diversi, tuttavia la loro divisione si è concentrata sulla loro polarità, stabilendo una classificazione intorno ai sentimenti positivi e / o negativi in base alla risposta che causano persona.

Tipi di sentimenti positivi

I sentimenti positivi sono sentimenti piacevoli che producono una percezione di benessere nella persona e coinvolgono sentimenti di piacere . I sentimenti positivi contribuiscono notevolmente a preservare la nostra salute fisica e psichica, perché aiutano a ridurre i sentimenti di stress e ansia. D'altra parte, aiutano ad alleviare la comparsa di sentimenti negativi.

Tipi di sentimenti negativi

A differenza di quelli positivi, i sentimenti negativi producono sentimenti di disagio nella persona e sono spiacevoli. È conveniente non confondere sentimenti negativi con sentimenti negativi. Anche i sentimenti negativi sono utili e funzionali. A volte, intendiamo sbarazzarci di loro, anche se sono necessari per il nostro sviluppo e progresso come persone.

Tuttavia, è importante fare una corretta gestione dei sentimenti negativi, perché contrariamente a quelli positivi possono essere i fattori scatenanti di alti livelli di stress e angoscia e, con esso, generare problemi di salute fisica o mentale, come lo sviluppo di un disturbo depressivo e / o ansioso.

Elenco di sentimenti

Facci sapere ora i principali sentimenti raggruppati nelle due classificazioni: sentimenti positivi e negativi.

Elenco di sentimenti positivi

Ci sono molti sentimenti positivi che possiamo provare durante la nostra vita, che a grandi linee possono essere raggruppati nei seguenti sentimenti:

  1. Felicità : la felicità è un'emozione primaria che viene intesa come una sensazione di assoluta soddisfazione, nata da un'altra emozione e ci fa apprezzare l'ambiente che ci circonda in modo positivo.
  2. Amore: l' amore è un sentimento verso qualcuno o qualcosa e nasce il desiderio che quella persona o cosa abbia tutto il bene che può avere, fa emergere il meglio di noi stessi.
  3. Euforia : l' euforia è la massima espressione di gioia, che porta ad un aumento della nostra energia e ci fa contemplare la vita in un modo molto più positivo.
  4. Speranza : abbiate fiducia nel raggiungimento di ciò che uno desidera.
  5. Motivazione : reazione di entusiasmo ed energia a un dovere o un'azione.
  6. Passione: sentimento che è strettamente legato all'amore e tende ad apparire nella sfera sessuale.
  7. Soddisfazione: sensazione che si manifesta dopo aver realizzato qualcosa di ben fatto, che stimola la fiducia e la fiducia in noi stessi.
  8. Divertimento: focalizza la nostra attenzione su un'azione che ci fa trascorrere il tempo in modo piacevole e ci porta benessere.
  9. Benessere: stato di equilibrio tra i livelli somatico e psichico della persona.
  10. Entusiasmo: sentimento che nasce prima della motivazione di fronte a un evento.

Elenco di sentimenti negativi

Come nei sentimenti positivi, ci sono molti sentimenti negativi che possiamo provare, tuttavia non dobbiamo dimenticare che imparare a convivere con i sentimenti negativi e dare loro l'importanza e la dedizione che meritano, ci aiuterà a crescere come persone. I diversi sentimenti negativi che possiamo trovare a grandi linee sono i seguenti:

  1. Rabbia: sentimento di disgusto verso qualcuno o qualcosa, che provoca una cattiva disposizione verso l'oggetto che genera rabbia.
  2. Rabbia: è un'emozione primaria dovuta a un'alta intensità di rabbia.
  3. Paura: angoscia causata dalla percezione di un pericolo che può essere reale o immaginato.
  4. Preoccupazione: stato di preoccupazione che appare di fronte a un problema o circostanza.
  5. Tristezza: sensazione che proviene dal dolore emotivo e provoca un grande disagio, che può scatenare pensieri di natura pessimistica e una tendenza a piangere.
  6. Colpa: responsabilità che la persona assume su un fatto o un'azione, che comporta una connotazione negativa.
  7. Stress: umore travolgente prima della percezione di sentirsi sopraffatto da una certa circostanza.
  8. Frustrazione : sentimento che nasce prima dell'impossibilità di completare ciò che era necessario o desiderato.
  9. Indignazione: sentimento che fa arrabbiare nel considerare un fatto o un'azione ingiusto.
  10. Imbarazzo: disagio di fronte a un fatto per il quale la persona si è sentita umiliata o in previsione della paura di essere ridicola.
  11. Vulnerabilità: sentimento che comprende sentimenti di fragilità, impotenza, sensibilità e insicurezza, che innescano un sentimento globale di percezione della vulnerabilità.

Sentimenti: esempi

Vediamo ora alcuni esempi di sentimenti molto frequenti che possono apparire nella nostra vita quotidiana:

  • Riceviamo una e-mail in cui il nostro capo ci dice che sabato dobbiamo andare al lavoro. In primo luogo, potremmo provare un'emozione di rabbia, ma dopo essere diventati consapevoli di ciò che stiamo provando, i sentimenti di tristezza possono apparire perché non sono in grado di fare ciò che avevi programmato con il tuo partner o di rabbia per dover andare a lavorare in un fine settimana .
  • Abbiamo appreso che due dei nostri amici sono stati invitati a una festa a cui non ci hanno invitato. In primo luogo, possono apparire risposte emotive di indignazione, ma dopo aver compreso la situazione, possono apparire sentimenti di vulnerabilità, in cui ci sentiamo insicuri e ci chiediamo perché non siamo stati invitati.
  • Ci informano che ci promuoveranno al lavoro. Ad esempio, potrebbe essere che la nostra emozione espressa non sia quella che ci si aspetta, reagendo con un tono piuttosto apatico. Quando elaboriamo le notizie e capiamo come ci sentiamo, possiamo essere consapevoli della sensazione che ci dà, che può essere una sensazione di stress e paura, di fronte alla sfida che affrontiamo.

Questi sono alcuni dei molti esempi di sentimenti su cui possiamo ritrovarci, in cui possiamo osservare che le emozioni e i sentimenti sono due processi diversi, sui quali la reazione iniziale, l'emozione, potrebbe non avere lo stesso tono emotivo del sentimento, Una volta elaborate le informazioni e siamo diventati consapevoli di come queste informazioni o fatti ci fanno sentire, è qui che nasce la sensazione.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di fare una diagnosi o raccomandare un trattamento. Ti invitiamo ad andare da uno psicologo per discutere del tuo caso particolare.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa sono i sentimenti: elenco, tipi ed esempi, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di sentimenti.

Raccomandato

Quando parlare con uno psicologo?
2019
Sgabello nero: cause
2019
Definizione di ansia - Origine, classificazione e concetti di base
2019