Quante uova puoi mangiare una settimana?

Ci sono una serie di domande sul cibo che molte volte non abbiamo solo provato o negato. Uno dei più comuni riguarda il consumo di uova, un alimento che è stato oggetto di dibattito sui suoi effetti dannosi sulla salute a causa del suo contenuto in grassi saturi e colesterolo. Tuttavia, l'uovo è molto consumato ed è incluso nella dieta della maggior parte di noi. La verità è che l'uovo è un prodotto sano, ma deve essere consumato tenendo conto di altri fattori, come il tipo di dieta che mangiamo, l'esercizio che facciamo, ecc. Se vuoi conoscere la risposta alla domanda , quante uova puoi mangiare alla settimana? Continua a leggere questo articolo di ONsalus.

Valori nutrizionali dell'uovo

L'uovo è ricco di nutrienti essenziali per tutte le persone, indipendentemente dalla loro età, quindi includerlo nella nostra dieta è una buona opzione, purché sia ​​uno degli alimenti che includiamo in una dieta variata ed equilibrata. Molti di noi conoscono l'uovo per il suo alto contenuto proteico, essendo uno degli alimenti più ricchi di questo nutriente, che ci fornisce gli aminoacidi essenziali per il nostro corpo. Tuttavia, l'uovo contiene anche vitamine A, B, D ed E, oltre a importanti minerali come potassio, magnesio, selenio, fosforo, ferro e zinco. Tutti questi nutrienti, vitamine e minerali sono concentrati nella massima quantità nel tuorlo, sebbene il bianco sia quello che attende la maggiore quantità di proteine.

D'altra parte, e questo è ciò che può essere fonte di confusione, dobbiamo tenere presente che il tuorlo d'uovo è anche ricco di acidi grassi saturi, monoinsaturi, polinsaturi, colesterolo e omega-3. Questi componenti sono molto utili per il corpo purché vengano consumati con moderazione.

Ci sono uova di qualità superiore?

Come tutti gli alimenti degli animali, la sua qualità varia a seconda dello sforzo di cura dell'animale, della sua salute e di tutte le cure necessarie per vivere nelle migliori condizioni. Nel caso dei polli, la qualità dell'uovo e il suo sapore variano a seconda di questi aspetti. Pertanto, dobbiamo sapere come differenziare i diversi tipi di uova e per lei dovremmo solo guardare la serie di numeri che contengono:

  • Numero 3 Presuppone che le galline di queste uova siano state allevate in gabbie appositamente progettate per questa funzione. Questi animali vivono in spazi confinati, sono nutriti con mangimi e hanno accesso all'acqua. Molte persone evitano di acquistare queste uova affermando che le condizioni in cui vivono gli uccelli sono molto precarie.
  • Numero 2 Sono polli che possono muoversi liberamente all'interno di uno spazio delimitato in una nave, con aree dove possono mangiare e bere, ma in nessun momento possono essere all'aperto.
  • Numero 1 In questo caso parliamo di polli di campagna che possono essere all'aperto in penne durante il giorno, mentre il resto del tempo rimangono in una nave.
  • Numero 0 Sono polli biologici che sono sempre all'aperto e sono alimentati con alimenti biologici.

Alcuni esperti affermano che la qualità delle uova non mostra differenze significative tra i diversi tipi; Tuttavia, è responsabilità di tutti essere consapevoli delle conseguenze del consumo di questo cibo da animali che non vivono in condizioni adeguate.

Quante uova puoi mangiare una settimana?

La quantità raccomandata di uova tenendo conto della piramide alimentare è 3 o 4 . Questo importo è stimato e calcolato tenendo conto delle razioni dei gruppi alimentari giornalieri raccomandati. Inoltre, la quantità di uova da consumare varierà a seconda dei fattori fisiologici a seconda di ogni persona, nonché dell'età e del peso. Una persona che fa esercizio fisico frequentemente sarà in grado di consumare più uova e un'altra che incorpora poca carne o pesce anche nella propria dieta, poiché in questo modo possono ottenere la quantità necessaria di proteine.

L'uovo è raccomandato a tutte le persone, indipendentemente dall'età, ed è adatto a persone in età avanzata, donne in gravidanza o in allattamento e anziani.

Altre domande sull'uovo

L'uovo ingrassa?

L'uovo fornisce una grande quantità di nutrienti in una piccola quantità di cibo e ha un effetto saziante che ti consente di controllare l'appetito. Pertanto, includere l'uovo nel pasto ci aiuterà a sentirci sazi e può essere utile per coloro che desiderano perdere peso. Tuttavia, non dovremmo consumare più uova di quelle raccomandate.

L'uovo aumenta il colesterolo?

Sebbene l'uovo contenga colesterolo, i suoi livelli non sono così alti come pensi. In effetti, il colesterolo è necessario purché sia ​​mantenuto a un livello adeguato. Nel corso del tempo si è diffusa la convinzione che l'uovo sia una grande fonte di colesterolo e, di conseguenza, sia dannoso nel causare problemi cardiovascolari. Ma la verità è che è stato dimostrato che l'effetto di questo componente sui livelli di colesterolo è minimo e che dipendono fattori come la genetica e le abitudini di vita di ogni persona. In effetti, l'American Heart Association ha riconosciuto nel 2000 che il colesterolo uovo non rappresentava un ulteriore rischio per la salute.

È meglio evitare di mangiare uova crude

Mangiare uova crude, qualcosa di molto diffuso tra gli sportivi a causa del suo contenuto proteico, è un rischio maggiore quando si soffre di avvelenamento da salmonella.

Il modo migliore per cucinare le uova

Come abbiamo visto in questo articolo, l'uovo è un alimento molto salutare; Tuttavia, i suoi valori nutrizionali possono essere modificati a seconda del modo in cui cuciniamo questo prodotto. L'opzione più raccomandata è quella di consumare uova cotte, poiché non aggiungiamo grassi saturi e il meno salutare è preparare uova fritte a causa dell'olio che viene aggiunto.

Questo articolo è puramente informativo, in quanto non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti medici o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a consultare un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Quante uova puoi mangiare a settimana?, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di alimenti.

Raccomandato

Trattamento con fluconazolo per candidosi
2019
Sindrome di Sjögren: che cos'è, sintomi e trattamento
2019
Fibrosi cistica: cause, trattamento e prognosi
2019